Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Caio153

Le monete che potrei acquistare

Ciao a tutti,

come risposta ad una mia esigenza personale espressa in un altro topic ho deciso di aprire questa discussione per chiedere il parere a voi tutti sull'autenticità delle monete che entrano nella mia personale watch list. Tutto ciò per cercare di migliorare le mie conoscenze tecnico-numismatiche e iniziare un percorso che mi porti sempre più verso la comprensione del problema dei falsi in numismatica: sarei felice se qualcuno volesse condividerlo con me o semplicemente darmi una spintarella tramite preziose osservazioni. Grazie mille!

Se volete approfondire la questione:

http://www.lamoneta.it/topic/142173-sono-perplesso/

 

Inizio dunque con la prima moneta:

http://www.ebay.it/itm/262092112841?_trksid=p2060353.m1438.l2648&ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT

Si tratterebbe di un bronzetto abbastanza malmesso e direi anche probabilmente ripatinato, ma per me molto attraente...

E' della Lega Calcidica, ossia di Olinto, databile tra il 432 e il 348 a.C..

D.:testa laureata di Apollo a sinistra. R.:Lira, ΧΑΛΚΙΔΕΩΝ.

 

Riferimenti bibliografici:

SNG ANS 7 Macedonia I, 551. Foto bruttina, ma parrebbe la stessa moneta. Anche il peso è in linea: 3,14 g.

post-43481-0-83239100-1444982993.jpg

Gaebler III, tav. XVII n° 28. A parte il fatto che la moneta in vendita è molto più rovinata il rovescio mi pare praticamente identico. Il dritto molto simile salvo forse il naso più tozzo nella foto del Gaebler, più affilato in quella in asta.

post-43481-0-67469400-1444982983.jpg

GCV del Sear 1433 senza foto, indicato come AE 16 (vs 14 mm), ma il diametro risulta spesso molto variabile nei bronzi.

http://www.acsearch.info/search.html?id=17667

che ad ogni modo non è ANS 554, essendo priva del ramo d'alloro in esergo al rovescio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi con la seconda moneta:

http://www.ebay.it/itm/262092112903?_trksid=p2060353.m1438.l2648&ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT

Questa mi pare messa anche peggio della precedente, comunque mi piace...

Ancora una volta bronzetto, probabilmente ripatinato, qui della Lega Etolica e databile 279-168 a.C. (220-205).

D.:testa di giovane maschio laureata a destra (Apollo?). R.: punta di lancia e osso mandibolare di cinghiale, a sinistra grappolo d'uva, ΑΙΤΩ-ΛΩΝ, in campo monogramma (mi pare proprio di vedere qualcosa e forse simile a questo...)

post-43481-0-02534800-1444984287.jpg

 SNG COP EPIRUS ACARNANIA 29, dal peso di 5,62 g.

post-43481-0-70322700-1444984510.jpg

 

http://www.acsearch.info/search.html?id=2007085

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Premetto che non ho alcuna conoscenza della monetazione in oggetto per cui su valore, autenticità (non conoscendo gli originali di riferimento) o desiderabilità non posso pronunciarmi.

Sulla questione ripatinatura direi che più che probabilmente si può scrivere certamente: si tratta di due monete con circa 200 anni d'intervallo e presentano la stessa "patina" e, anche provenissero dallo stesso ambiente di giacitura, il tempo intercorso avrebbe dovuto generare delle differenze.

La seconda mi sembra abbia anche subito una energica e maldestra pulizia con mezzi meccanici che hanno lasciato segni evidenti sia sul dritto (fra i capelli) che nel verso.....da qui anche la necessità di ripatinare.

Qui mi fermo e saluto

Ciao

Mario   

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E la terza ed ultima, per ora:

http://www.ebay.it/itm/252123676665?_trksid=p2060353.m1438.l2648&ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT

Condizioni pietose, ripatinata direi anche questa e probabilmente viste le rigacce parallele ben visibili ripulita malamente. Ma manca nella mia collezione di scudi macedoni...

Anonima macedone coniata probabilmente da zecca macedone, appunto. Databile 325-310 a.C..

D.:Fulmine piazzato al centro di uno scudo macedone circondato da un doppio cerchio, con 6 doppi segmenti di cerchio rivolti verso l'esterno (semicircolari), separati da 2 punti. Corona di perline.

R.:B-A. Elmo macedone con doppia cresta senza paraguance; in campo inferiore tridente a destra. Corona di perline.

Su questa ho personalmente molti dubbi di carattere puramente stilistico/iconografico. Premettendo che si tratta di un tipo di monetazione dall'estrema variabilità, tuttavia confronti precisi non sono attestati nei lavori della Liampi, massima esperta in materia. In particolare si tratterebbe di una moneta del primo gruppo (quello del fulmine) simile a n°28-30... sul testo c'è la foto del 29.

http://www.bngev.de/wp-content/uploads/2013/07/1986-Band-XXXVI.pdf

1.I tre esemplari inventariati pesano tutti più di 5 g.

2.In questo gruppo al dritto la Liampi indica l'esistenza di scudi con 4 o 5 segmenti di cerchio e mai invece 6 come in questo caso.

Già questo basterebbe...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Quarto caso. A me puzza peggio di una carogna in decomposizione...

http://www.ebay.it/itm/391293982643?_trksid=p2060353.m1438.l2648&ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT

Emidracma della lega Etolica. BMC 7, 26(?-pagina tagliata)

SNG COP 14

post-43481-0-62590200-1445241143_thumb.j

post-43481-0-44891900-1445241208_thumb.j

Lasciando stare il peso di 2,43 g, che è comunque in linea con le emidracme analoghe, e l'identificazione sbagliata e frettolosa proposta dal venditore...

http://www.acsearch.info/search.html?term=aitolian+hemidrachm&category=1-2&en=1&de=1&fr=1&it=1&es=1&ot=1&images=1&currency=usd&thesaurus=1&order=0&company=

...confrontandola con queste, che sono comunque varianti differenti, mi salta immediatamente all'occhio la rozzezza della moneta in vendita: linee tremolanti e imprecise specialmente nei capelli e nella parte inferiore del cappello. La scritta dell'etnico orribile e sbrodolata in più punti. In particolare la seconda Omega che sembra un vulcano imploso in sè stesso, ossia secondo me dopo la fusione il metallo liquido è colato dentro l'occhiello, occupandolo per intero...

Qualcuno la pensa come me? O ritiene che la mia analisi sia scorretta?

Grazie mille a tutti.

post-43481-0-97309000-1445242056_thumb.j

Modificato da Caio153

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

penso che questa discussione, per come è stata impostata, non sia nella giusta sezione.....  forse  nella sez. "Monete antiche"  puo' trovare maggior riscontro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Ciao @@Caio153 :) Comprendo il tuo disagio e condivido la scelta di chiedere aiuto prima di un acquisto. Mi sembra però che la discussione non ti abbia fornito molto supporto, finora...Io avrei optato per chiedere consigli su ogni singola moneta nella sezione "Falsi". Per come è impostata adesso, rischi di non attirare l'attenzione degli utenti esperti di falsi e, inoltre, di non capire più a quali monete si riferiscano gli eventuali loro consigli. 

 

L'accorpamento riduce le discussioni aperte sul forum, ma non penso ti aiuterà molto nell'ottenere consigli: credo che se apri 2 o 3 discussioni a settimana nessuno ti possa rimproverare un abuso della sezione falsi (se poi sono sempre aperte con un "per favore" e chiuse con un "grazie", chi vuoi che si lamenti  :P).

Cerca di aprire la discussione per la moneta a cui sei interessato con un po' di giorni di anticipo prima della chiusura dell'asta, in modo da avere il tempo per ottenere commenti. 

 

Per @@profausto: forse anche questa sezione non è la più adatta...E' tra le meno frequentate (elemento a sfavore per Caio) e, inoltre, Caio è interessato prevalentemente a monete riconducibili al mondo greco, di cui qui non si discute di solito  :rolleyes: Anche se, effettivamente, la Macedonia forse non è da intendersi come facente parte della Grecia continentale in senso stretto  :D

 

Per le monete fatte vedere finora: le prime due sono probabilmente ripatinate. A meno che non provengano da un medesimo ripostiglio, ma non so se possano aver circolato insieme visto che c'è una differenza temporale abbastanza ampia. In questi negozi tedeschi, supermercati di monete oserei dire, capita spesso di trovare bronzetti greci e romani ripatinati (ma si possono trovare monetine a buon prezzo, se ci si accontenta :)). La moneta con lo scudo macedone, come già pensavi anche tu, è stata probabilmente pulita malamente. Mentre sulla moneta in argento non saprei esprimermi.

 

Ps: il filone che hai scelto di seguire per la tua collezione mi piace molto  :)

Modificato da Matteo91

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao @@Caio153 :) Comprendo il tuo disagio e condivido la scelta di chiedere aiuto prima di un acquisto. Mi sembra però che la discussione non ti abbia fornito molto supporto, finora...Io avrei optato per chiedere consigli su ogni singola moneta nella sezione "Falsi". Per come è impostata adesso, rischi di non attirare l'attenzione degli utenti esperti di falsi e, inoltre, di non capire più a quali monete si riferiscano gli eventuali loro consigli.

L'accorpamento riduce le discussioni aperte sul forum, ma non penso ti aiuterà molto nell'ottenere consigli: credo che se apri 2 o 3 discussioni a settimana nessuno ti possa rimproverare un abuso della sezione falsi (se poi sono sempre aperte con un "per favore" e chiuse con un "grazie", chi vuoi che si lamenti :P).

Cerca di aprire la discussione per la moneta a cui sei interessato con un po' di giorni di anticipo prima della chiusura dell'asta, in modo da avere il tempo per ottenere commenti.

Per @@profausto: forse anche questa sezione non è la più adatta...E' tra le meno frequentate (elemento a sfavore per Caio) e, inoltre, Caio è interessato prevalentemente a monete riconducibili al mondo greco, di cui qui non si discute di solito :rolleyes: Anche se, effettivamente, la Macedonia forse non è da intendersi come facente parte della Grecia continentale in senso stretto :D

Per le monete fatte vedere finora: le prime due sono probabilmente ripatinate. A meno che non provengano da un medesimo ripostiglio, ma non so se possano aver circolato insieme visto che c'è una differenza temporale abbastanza ampia. In questi negozi tedeschi, supermercati di monete oserei dire, capita spesso di trovare bronzetti greci e romani ripatinati (ma si possono trovare monetine a buon prezzo, se ci si accontenta :)). La moneta con lo scudo macedone, come già pensavi anche tu, è stata probabilmente pulita malamente. Mentre sulla moneta in argento non saprei esprimermi.

Ps: il filone che hai scelto di seguire per la tua collezione mi piace molto :)

Effettivamente ha avuto una risposta decisamente scarsa... Ho persino fatto un rozzo tentativo di marketing, cambiando la grigia immagine del post con una più appariscente?. Grazie mille seguirò i tuoi consigli... E grazie anche. per l'apprezzamento delle mie scelte tematiche? Quanto invece a quelle qualitativo/estetiche sono in parte subordinate alla valenza storica dei vari pezzi, in parte a motivazioni squisitamente economiche... Si, in effetti so accontentarmi?

In caso contrario potrei venire monetizzato (lapidato con monete)?

Modificato da Caio153

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Quanto invece a quelle qualitativo/estetiche sono in parte subordinate alla valenza storica dei vari pezzi, in parte a motivazioni squisitamente economiche... Si, in effetti so accontentarmi

 

Io faccio lo stesso :)

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?