Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Antonio1996

conservazione 5 LIRE 1956

Salve, posseggo 2 monete 5 lire del 1956 e volevo sapere che metodo di conservazione avevano e quanto potevano valere! Uno direi che è SPL e l'altra BB!! Grazie

post-48323-0-57147700-1445622357_thumb.j

post-48323-0-13407500-1445622377_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io direi entrambe BB. La prima è a mio parere stata lucidata o comunque privata della sua patina originale perché si notano delle striature ed un'insolita lucentezza ben diversa dal lustro di zecca che una moneta da splendida in su potrebbe o dovrebbe avere. Una curiosità, come le hai avute?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come può la prima moneta a sinistra essere BB??? Non c'è un graffio manco a pagarlo....per la luciditura ti posso dire che non è stata effettuato per il semplice fatto che la moneta è stata tramandata da mio nonno a mio padre e quindi sono consepevole che non è stata ritoccata!! Grazie per la risposta comunqueee

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti consiglio di farle periziare, per la seconda confermo il BB valore 70 € , la prima sembrerebbe superiore allo Spl va fatta vedere ad un professionista serio potrebbe avere un valore considerevole, non manifestare l'intenzione di venderla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sono espertissimo, ma sulla prima si notano striature (più evidenti sul rovescio da ore 11 a ore 5) che di solito sono dovute a sfregamento. La seconda invece ha le classiche tracce di circolazione.

Nonostante questo i bordi mi sembrano intatti su entrambe, mentre con i rilievi se la cava meglio la prima...

Morale (opinabile): la prima BB+, la seconda BB.

 

Bei pezzi, complimenti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Opterei anch'io per il BB+ la prima, per la seconda BB.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille ;).....non so io rimango dall'idea che la prima dovrebbe essere come minimo qSPL e sarei curioso di vederne le differenze con una vera SPL. Ho aggiunto un esempio di 5 lire 1956 autenticata in modo SPL+....io direi meglio la mia a sinistra ahaahah

post-48323-0-47070100-1445674416_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Su questa già mancano le righe. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

...premesso che una (immaginiamo che sia stata solo una...) semplice pulitura meccanica (nella fattispecie una strofinata con un panno)

diminuisce sicuramente l' "appeal" della moneta, ed anche il suo valore numismatico,

ma sicuramente non fa "precipitare" drasticamente la conservazione addirittura di un intero punto o magari di due....(ce ne vorrebbero tanti, di sfregamenti...)

...e che, comunque, ci sono anche monete ancora in altissima conservazione, che presentano questi segni di strofinio ...

 

...dovete ammettere (sempre che le foto siano fedeli), che quella di destra non ha assolutamente niente a che vedere con quella di sinistra. Quella a destra è decisamente più "spenta", e presenta molti segni di usura, specialmente sulla pinna del delfino e sulla data...non parliamo, poi, del timone, che è quasi liscio e privo di dettagli, e anche la firma del Romagnoli; ad esser buoni, potrebbe essere un quasiBB.

La sinistra, invece, nonostante quei segni di...strofinio (?), ..ha molto da insegnare all'altra, prima di tutto in freschezza e precisione dei dettagli, che sono tutti (o quasi) perfettamente leggibili.

 

Quindi, non possono essere messe entrambe sullo stesso piano!....Non possono essere due BB!.....

 

Concordo con @@soleshine, sul fatto che potrebbe addirittura essere intorno allo Spl, e che valga la pena farla esaminare da un perito....anche per il discorso Autenticità!....

Modificato da Georg
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

....per quanto riguarda l'ipotetica lucidatura, carissimo Antonio, come fai a sapere tutto quello che è successo nella storia di questa monetina? ;)

Non ci vuol niente, a prenderla e a darle una passata col Sidol....l'avrebbe potuto fare chiunque!. ;)

 

Non confondere, poi, i "ritocchi" con la "pulizia":

il ritocco è un intervento molto invasivo, che viene fatto da qualcuno per modificare certe parti della moneta, magari per "trasformarla" in qualcos'altro (..hai mai visto i 10 cent "satirici" di Ve2?..quelli son proprio degli artefatti....)...oppure per restaurarla: per esempio per riparare dei punti del bordo "ammaccati", o per "aggiustare" altre parti consunte....E ci vogliono degli strumenti specifici;

la moneta "ritoccata" (modificata o restaurata), genericamente parlando, perde sempre un bel po' del suo valore....(Poi, certo, dipende dalla rarità: se guardi i listini d'asta, ci sono esemplari "ritoccati" r3 o r4 venduti sempre a cifre molto alte....)..

 

La "pulizia" (..la chiamo genericamente così..) può avvenire sostanzialmente in 2 modi:

1) semplice lavaggio con prodotto apposito, per togliere impurità...o per togliere, tutta o in parte, una patina magari non particolarmente gradevole o troppo pesante; in questo caso la moneta non viene strofinata o sfregata, e non perde niente del suo stato di conservazione e del suo valore numismatico;

chiaramente, è meglio che sia fatta da un esperto.

2) pulitura o lucidatura: in questi casi, oltre all'uso di appositi liquidi, c'è anche un intervento meccanico di strofinio, e la moneta subisce purtroppo una diminuzione (più o meno grave) del suo stato di conservazione, e quindi del suo valore. Naturalmente, questo dipende dall'entità e dalla frequenza degli interventi, e dall'aggressività delle sostanze utilizzate...

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

....per quanto riguarda l'ipotetica lucidatura, carissimo Antonio, come fai a sapere tutto quello che è successo nella storia di questa monetina? ;)

Non ci vuol niente, a prenderla e a darle una passata col Sidol....l'avrebbe potuto fare chiunque!. ;)

 

Non confondere, poi, i "ritocchi" con la "pulizia":

il ritocco è un intervento molto invasivo, che viene fatto da qualcuno per modificare certe parti della moneta, magari per "trasformarla" in qualcos'altro (..hai mai visto i 10 cent "satirici" di Ve2?..quelli son proprio degli artefatti....)...oppure per restaurarla: per esempio per riparare dei punti del bordo "ammaccati", o per "aggiustare" altre parti consunte....E ci vogliono degli strumenti specifici;

la moneta "ritoccata" (modificata o restaurata), genericamente parlando, perde sempre un bel po' del suo valore....(Poi, certo, dipende dalla rarità: se guardi i listini d'asta, ci sono esemplari "ritoccati" r3 o r4 venduti sempre a cifre molto alte....)..

 

La "pulizia" (..la chiamo genericamente così..) può avvenire sostanzialmente in 2 modi:

1) semplice lavaggio con prodotto apposito, per togliere impurità...o per togliere, tutta o in parte, una patina magari non particolarmente gradevole o troppo pesante; in questo caso la moneta non viene strofinata o sfregata, e non perde niente del suo stato di conservazione e del suo valore numismatico;

chiaramente, è meglio che sia fatta da un esperto.

2) pulitura o lucidatura: in questi casi, oltre all'uso di appositi liquidi, c'è anche un intervento meccanico di strofinio, e la moneta subisce purtroppo una diminuzione (più o meno grave) del suo stato di conservazione, e quindi del suo valore. Naturalmente, questo dipende dall'entità e dalla frequenza degli interventi, e dall'aggressività delle sostanze utilizzate...

A sisi questo non lo metto proprio in dubbio......per essersi conservata cosi bene senza essere periziata è grazie,credo, a una passata pulizia escludendo naturalmente operazioni invasive dato che anche per un piccolo intervento la moneta può perdere tutto il suo gran valore!! Domani le farò periziare tutte e due....secondo lei quanto valgono?? So che la 5 lire del 1956 SPL si avvicina a 300/400

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

....secondo "lei" chi??...Sono così vecchio?.:)...

 

..Guarda, non mi sbilancio sulle quotazioni, non è una cosa che amo fare....

 

Sulla "buona conservazione"....diciamo che, se quella ipotetica "pulizia meccanica" non ci fosse stata...sarebbe stato molto meglio.

La pulizia meccanica, come ho già scritto, non contribuisce alla buona conservazione....ma anzi, la peggiora; e magari, in alcuni casi, mette ancor più in evidenza difetti o altre "magagne".....

 

Le monete si conservano bene, prima di tutto,"trattandole bene":

innanzitutto toccandole (e pasticciandole) il meno possibile;

senza pulirle (a meno che non sia strettamente necessario, e comunque facendolo fare a un professionista, che userebbe metodi non aggressivi),

e tenendole in ambienti sani, puliti e non umidi...

e poi, senti...ci penserà la Provvidenza! :)....

 

Complimenti, comunque, per questi due esemplari molto rari..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Le foto non sono ottimali ma la prima dovrebbe essere almeno un qSPL, certo si può solo intuire ma la differenza con la seconda è abbastanza evidente.

Un saluto e complimenti, io me la sono dovuta comprare mentre tu te ne sei trovate 2  :good:

Marfir

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

io credo che ambedue le monete siano state lucidate in qualche periodo della loro vita. Detto questo per quello che vedo quella  di destra sta sul bb , quella a sinistra su bb/spl. Il quarto di punto in pù o in meno credo sia opinabile tenendo conto anche e soprattutto che si valutano foto.

Quel che è certo è che la lucidatura influisce in maniera sensibile sulla valutazione economica. 

Modificato da azaad

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille...

POST EDITATO DA MOD.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@Antonio1996

Ti ricordo che proposte di vendita sono vietate all'interno del forum e vanno eventualmente inserite sotto forma di annuncio nella sezione dedicata come del resto hai già fatto da 2 giorni.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?