Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
DARECTASAPERE

S.V. 1676 Mezzo Bolognino di FERRARA

Risposte migliori

DARECTASAPERE

Nella recente asta di corrispondenza Negrini e' stato proposto al lotto n 1222 questo particolare nominale

post-13774-0-90058300-1447097885.jpg post-13774-0-20749600-1447097923.jpg

le note a corredo del lotto recitano "moneta mal coniata", probabilmente lo sono anche l' esemplare del Muntoni e quello del CNI......

Come sempre gradirei info di altri esemplari nelle Vs. collezioni o di passaggi censiti in quanto questo e' per me il primo che sia passato nel mercato numismatico......

Grazie

Daniele

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Quando ho visto che era stata venduta ho immaginato dove si fosse accasata...complimenti!! Non ho altri passaggi da segnalarti, la prima volta che vado in biblioteca SNI provo a dare un'occhiata a collezioni importanti e datate tipo Ruchat e Martinori...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE

ciao anto R,

credo proprio che questa e' una di quelle monete che dobbiamo accontentarci, se capita, com'e'.....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Come sempre gradirei info di altri esemplari nelle Vs. collezioni o di passaggi censiti in quanto questo e' per me il primo che sia passato nel mercato numismatico......

 

Nulla in collezione, nulla in passate aste che ricordi, nessuna immagine in archivio... deve essere rara !  :rolleyes:

 

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE

Nulla in collezione, nulla in passate aste che ricordi, nessuna immagine in archivio... deve essere rara ! :rolleyes:

Ciao, RCAMIL.

Nulla in collezione, nulla in passate aste che ricordi, nessuna immagine in archivio... deve essere rara !  :rolleyes: Ciao, RCAMIL.

Presumo che sia al livello del Quattrino di Ferrara S.V. 1676, l'esemplare che passo' sempre da Negrini nel 2010 lo classifico' R4, io pero' di quelli ne ho visti 3....in trent'anni !Purtroppo la conservazione in queste tipologie e' a mio avviso "TRASCURABILE" vedi gli esemplari del Muntoni e CNI.Grazie per il tuo contributo Daniele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Da Artemide XXI, lotto 1293:

 

post-32073-0-05933200-1447792229.jpg

post-32073-0-51080300-1447792229.jpg

 

Partenza 100 realizzo 550 (cinquecentocinquanta :mega_shok: ) euro!!!

I conii mi sembrano differenti, sia quello del diritto che quello del rovescio...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE

sto' invecchiando....e ogni tanto lo dice anche mio figlio.

Prima di tutto complimenti antoR per la tua ricerca (ti devo un caffe' a Verona..), e ti diro' di piu':

ho pure il listino!

Asta completamente trascurata, eppure era proprio il periodo (2007) dove iniziavo a convertire le mie precedenti raccolte in questa favolosa tematica....

Concordo che probabilmente sono due varianti, purtroppo anche questa conservazione non aiuta a distinguere i particolari del Mezzo Bolognino, il realizzo fa'supporre che sia finita in una raccolta specifica, come potrebbe essere la Zecca di Ferrara, chissa'....

Daniele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

@@DARECTASAPERE per quanto riguarda la variante, a parte il punto posizionato diversamente al rovescio osserva la chiave subito dopo la scritta SEDE...nella tua taglia completamente la leggenda mentre nell'esemplare di Artemide si appoggia al cerchio interno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE

Si, avevo notato che nell'esemplare Artemide le chiavi decussate sono piu' contenute, non invadono la legenda come nel mio.

Infatti ho associato quello di Artemide al tipo delle tavole del CNI mentre il mio all'esemplare del Muntoni.

Anche la differente posizione del punto da Te notata al rovescio si ripete tra i due esemplari CNI e Muntoni.

Daniele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE

Questo (coll.Muntoni) e quello del CNI sono i due esemplari che citavo come unici riferimenti conosciuti (da me) nel post di apertura.

Daniele

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Avevo frainteso, pensavo ti riferissi al l'esemplare illustrato nelle tavole del libro ma ignorassi il passaggio nella vendita della collezione...Meglio così!

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE

Avevo frainteso, pensavo ti riferissi al l'esemplare illustrato nelle tavole del libro ma ignorassi il passaggio nella vendita della collezione...Meglio così!

Antonio

I cataloghi della Montenapoleone 1 e 4 rispettivamente del '82 e '84 assieme alla KM XXI del '80 e BankLeu n36 del 85' ho da sempre ritenuti fondamentali per la bibliografia di riferimento del collezionista di monete pontificie.

Ha visto piu' monete papali quel favoloso lustro '80 -'85 che non il trentennio successivo.......

Daniele

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Oggi sono stato al convegno di Saronno, piccolo ma vicino a casa,un giro lo meritava sicuramente...E ho fatto bene, perchè son riuscito a prendere un souvenir di tutto rispetto:

post-32073-0-01452000-1456603089_thumb.j

Cliccando l'immagine si ingrandisce

 

Siamo quindi ora a 4 esemplari: il mio, quello di Darectasapere, quello passato da Artemide e quello di Muntoni.

Buona serata a tutti,

Antonio

Modificato da anto R

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE

Ottimo acquisto Antonio.

Probabilmente e' la moneta con la data piu' nitida di tutte quelle censite.

Anche questo esemplare conferma la difficile reperibilita' in alta conservazione del mezzo bolognino.

Stavo pensando che sarebbe interessante il contributo di qualche collezionista specializzato della zecca di Ferrara, spesso chi si dedica ad una specifica zecca ha molta piu' conoscenza dei collezionisti di tematiche o periodi temporali.

Daniele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×