Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
ste20022013

Centesimi del Regno 1896

30 risposte in questa discussione

Buongiorno a tutti

dopo i rituali e dovuti complimenti per l'utile apporto conoscitivo che diffondete in rete sono a chiedervi alcune info su una moneta che mi è capitato di incrociare!!

Trattasi di una monetina, credo di rame,  da 2 centesimi del 1896 coniata sotto la reggenza di Umberto I.

Mi pare in buono stato di conservazione, non troppo usurata anzi ... tuttavia, dato che mi sono avvicinato al mondo delle monete da poco chiedo il vostro conforto su autenticità, stato di conservazione e valore!!

Pubblico le foto .. mi scuso per la qualità ma non è stato facile!!!

Grazie

 

Stefano

 

 

post-46683-0-20227100-1453284948_thumb.j

post-46683-0-95029400-1453285125_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao. La foto del dritto è un pochino meglio rispetto all'altra,

comunque, a me sembra autentica, e in uno stato di conservazione abbastanza buono (forse tra il BB e lo SPL,...o addirittura quasi Spl..).

Purtroppo mi sembra anche lucidata....e questo le fa perdere parecchio del suo valore...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si nota una leggera usura da circolazione e qualche colpo al bordo nonostante le foto un po' sfocate, ma come hai intuito non è messa troppo male, credo possa arrivare tranquillamente a SPL.

Il volto del sovrano e il dritto in generale mi lasciano qualche perplessità, ma non sono un esperto quindi aspetta altri pareri più autorevoli :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me è un falso.

Il R/ è fatto male, perline diverse, numeri diversi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Concordo con @@lele300, falsa anche per me.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con @@lele300, falsa anche per me.

 

@@lele300

....Basandosi su di una foto sfuocata? (e questa è la prima cosa..., la più importante);

2 - queste tipologie presentano un sacco di difetti di conio; le "perline" io le ho viste diverse l'una dall'altra anche in tanti esemplari autentici; a volte più evidenti in un punto e più piccole e deboli in un altro;

3 - oltre ad essere sfuocata, ci sono anche dei residui di patina, anche lungo il bordo e la perlinatura, che possono benissimo falsare la valutazione....

 

....Io ci andrei piano......O, almeno, aspetterei foto migliori e più dettagliate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È falsa Georg.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guardate il volto di Umberto: a me non piace quella specie di strano incavo dietro all'occhio (difficile sia un dettaglio anatomico), e anche il padiglione auricolare sembra diverso.

Purtroppo al rovescio l'analisi è più difficile in quanto la foto è più sfocata.

E' anche vero che se di falso si tratta quasi sicuramente è un falso moderno, e quindi potenzialmente più difficile da catalogare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guardate il volto di Umberto: a me non piace quella specie di strano incavo dietro all'occhio (difficile sia un dettaglio anatomico), e anche il padiglione auricolare sembra diverso.

Purtroppo al rovescio l'analisi è più difficile in quanto la foto è più sfocata.

E' anche vero che se di falso si tratta quasi sicuramente è un falso moderno, e quindi potenzialmente più difficile da catalogare.

 

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-U1/1

 

Cliccane una a caso....e vedrai che l' "incavo" c'è dappertutto. Lì è solamente più patinato (o con un residuo di patina post-lucidatura...)..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

@@Georg

anche le foglie sono staccate dai rami. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@Georg

anche le foglie sono staccate dai rami. ;)

 

 

Residui di patina. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

http://www.astanumismatica.it/it/_660/monete_di_casa_savoia_671/2_centesimi_1896____971_.aspx

 

...Anche alcuni caratteri del dritto risultano leggermente diversi, rispetto a quelli dell'esemplare di questo link (con perlinatura tutto tranne che uguale, e la "IMI" e il "96" che sembrano leggermente più grandi, come nell'esemplare in questione....)....

 

Ma è sufficiente, per "bollarlo"?... Mi risulta che anche nei primi anni del 900, nei centesimi Prora, siano state fatte diverse modifiche ai caratteri (e non solo a quelli..)....

 

(....ferma restando la presenza di difetti, di residui di patina e, ovviamente, la foto non a fuoco......)

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La moneta è lì da almeno 50 anni .. quindi escludo il falso moderno .. e a ragion veduta mi verrebbe da escludere sia il falso che la lucidatura visto che parliamo di una moneta in rame!!no??!!

Però mi piace l'approccio critico di voi tutti ... prima di accettare l'autenticità non escludete neppure le certezze!!

 

Se fosse autentica??

Ho letto che ne sono stati coniati meno di 300.000 pezzi!!! Quanto potrebbe esser quotata??

Avrebbe senso in una collezione a parer vostro??

Grazie

 

Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

La moneta è lì da almeno 50 anni .. quindi escludo il falso moderno .. e a ragion veduta mi verrebbe da escludere sia il falso che la lucidatura visto che parliamo di una moneta in rame!!no??!!

Però mi piace l'approccio critico di voi tutti ... prima di accettare l'autenticità non escludete neppure le certezze!!

 

 

...Perchè pensi che le monete in rame non possano venire lucidate?...

Alcuni lo fanno....purtroppo. Un rame lucidato lo riconosci soprattutto dal colore: un "rosato" un po' uniforme, "spento"....ben diverso dal "rame rosso" non trattato. E, purtroppo, ha perso molto del suo valore numismatico....perchè la lucidatura compromette irrimediabilmente i rilievi. E' come sottoporla ad un' "usura forzata"...!....

 

(...Certo: in fatto di autenticità, bisogna rompere le scatole all'inverosimile (io sono uno specialista, in questo :) )...senza accontentarsi dei "mah"...."mi sembra"....Anche perché sono in gioco i nostri soldi!!.....

Sarebbe bello avere una foto migliore, soprattutto del rovescio.....).....

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

@@ste20022013

 

Avrebbe senso in una collezione a parer vostro?? 

 

Se d'epoca si, certo che ha un senso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spero che la qualità di queste immagini sia migliore ... e rendano di più!!

 

post-46683-0-50315600-1453300185_thumb.j

post-46683-0-66304400-1453300196_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Confermo il falso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avendo avuto modo di riprendere in mano la moneta mi vien da dire che la 'rigatura' che si vede nelle immagini non è dovuta a spazzolatura, ho controllato bene ed infatti il conio è intatto, sembra piuttosto che siano righe dovute a parziale rimozione della patina!! Lo suppongo dal fatto che sia i particolari dei capelli, ma anche i contorni siano perfetti!!

Nessuno si sbilancia sul valore??!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Mah, a me sembra buona, se è falsa io ci sarei cascato come una pera! Peccato per la spatinatura, in ogni caso.

Modificato da pedro_88
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Confermo il falso.

 

 

Sulla base di cosa?

 

Giustificare punto per punto, grazie. Così impariamo.....

 

 

Poco fa stavo osservando i caratteri del dritto e il collo di quella di Ranieri del mio link;

la E di Umberto, rispetto a quella del nostro amico, non presenta i due "codini" in alto e in basso; e anche la prima I e la L di ITALIA sembrano diverse, soprattutto nella parte inferiore che, in quella del nostro amico, è più "arcuata".

Anche il collo, nella parte anteriore, è meno arcuato in quella di Ranieri, che posto sotto.

 

Ciò farebbe pensare al falso, riguardo a quella della discussione....

 

TUTTAVIA, curiosando nel catalogo online,http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-U1/1 e, in particolar modo, nella sezione 1896, ...più precisamente la seconda (concessa da Piergi),

mi accorgo che questa (e anche altre) presentano la E con i due codini, e anche la I e la L di Italia...e anche il collo con la stessa curvatura di quella del nostro amico.

 

....Quelle periziate sono sicuramente autentiche, pur presentando dei particolari palesemente diversi.

E allora?

Varianti volute? Difetti di conio?......

(Si può presumere che in quella di Ranieri ci siano delle debolezze, visto che la perlinatura, in alcuni punti, è poco visibile ? ....)

post-45995-0-46794700-1453302143_thumb.j

Modificato da Georg
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io ho visitato il catalogo on line .. ho avuto la stessa impressione: la maggior parte degli esemplari presentano le grazie piuttosto arcuate sulla 'I' sulla 'E' e sulla 'T' .. qualche dubbio mi rimane sui capelli e sul collo tuttavia la presenza di patina scura non mi permette di interpretare al meglio le eventuali differenze  :unknw:

Grazie per aver contribuito.

Farò tesoro di quel che mi avete detto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Anche io ho visitato il catalogo on line .. ho avuto la stessa impressione: la maggior parte degli esemplari presentano le grazie piuttosto arcuate sulla 'I' sulla 'E' e sulla 'T' .. qualche dubbio mi rimane sui capelli e sul collo tuttavia la presenza di patina scura non mi permette di interpretare al meglio le eventuali differenze  :unknw:

Grazie per aver contribuito.

Farò tesoro di quel che mi avete detto.

 

...Grazie a te, per averci fatto spremere un po' le meningi! :)....

 

...(..Come si risolverà questa questione? Mah....vedremo..!....Spero, almeno, in modo pacifico.....)....

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Qui sono elencati i miei dubbi, poi potrò anche sbagliarmi, in questo caso spero di si, ma....

post-41934-0-62266300-1453306651.jpg

post-41934-0-90859800-1453306653.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Questa non e' facile.....

comunque e' da pulire perche' la patina e' inguardabile e al /R ci sono incrostazioni di sporco. Ovviamente non con metodi meccanici.

Nel caso sia buona non arriva allo SPL direi BB/SPL (spl al dritto, bb al rovescio)
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, io noto delle differenze nel nr. 9 e nel nr. 6 della data e qualche differenza nella s di speranza. 

 

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?