Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
chersoblepte

I due fratelli?

Ciaoa tutti :),

proprio ieri ho ricevuto finalmente (e dopo una spedizione parecchio travagliata) alcuni Æ4 del V secolo, e temo che, considerata la mia scarsa esperienza in questo campo, mi toccherà "tormentarvi" parecchio in questi giorni :P...

Parto con le prime due monetine (entrambe con crocette al rovescio), che il venditore identificava come rispettivamente appartenenti ad Arcadio ed Onorio: come detto, conosco ancora poco questa tipologia, ma mi sembra che, in entrambi i casi (con qualche dubbio per la prima), si tratti del "solito" Teodosio II.

Che ne pensate?

Mostro più in dettaglio le due monete: la prima, dalla forma inusuale e parecchio "spessa" (oltre i 2 mm.), presenta una grossa croce al rovescio; l'esergo purtroppo non mi pare leggibile.

post-1130-1160730291_thumb.jpg

post-1130-1160730303_thumb.jpg

post-1130-1160730310_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La seconda è di buono stile: all'esergo qualche segno è ancora leggibile... zecca di Cizico o di Antiochia?

post-1130-1160730527_thumb.jpg

post-1130-1160730538_thumb.jpg

post-1130-1160730546_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa se ti contraddico ma la seconda credo sia di TEODOSIO II, non di Onorio, con legenda spezzata

una di queste due, secondo me (cmq sempre 449):

Theodosius II DN THEODO-SIVS PF AVG PDC no legend SMKA Cyzicus RIC X 449 C X in jewel at top of wreath

Theodosius II DN THEODO-SIVS PF AVG PDC no legend SMKB Cyzicus RIC X 449 C X in jewel at top of wreath

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao Cherso :)

Le due crocette sono belle, ma non sono nè Arcadio nè Onorio.

Sono entrambe di Teodosio II

Modificato da Claudius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le crocette di Onorio o Arcadio sono facilmente riconoscibili per il fatto per presentano una leggenda attorno alla croce. CONCORDIA AUGGG (più o meno gggggg)

Anche Teodosio ha delle tipologie con la Leggenda attorno alla croce, ma quando trovi la corona attorno alla croce può essere solo Teodosio II :) o Valentiniano III per le zecche orientali :)

Quando invece ne trovi una con SALUS REI PUBLICE non comperarla assolutamente, ma chiamami che la prendo io.....:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ragazzi, veloce e puntuali come sempre ;).

Comunque, sul fatto che si trattasse in entrambi i casi di Teodosio II un pensiero ce l'avevo fatto anch'io :P:

come detto, conosco ancora poco questa tipologia, ma mi sembra che, in entrambi i casi (con qualche dubbio per la prima), si tratti del "solito" Teodosio II.

161175[/snapback]

Quando invece ne trovi una con SALUS REI PUBLICE non comperarla assolutamente, ma chiamami che la prendo io.....:)

161189[/snapback]

Certo, contaci :D!

Per il resto, avete qualche idea per una possibile classificazione della prima moneta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

La prima (il cui tondello potrebbe esser stato ricavato da un trancio di una moneta più grande come spesso accadeva in tempi di magra e caratterizza quel suo aspetto triangolare) è molto carina.

Forse non è una emissione ufficiale, ma è solo una supposizione, attendiamo gli esperti per una conferma o smentita :)

Molto suggestivo il particolare della collana.

Modificato da Claudius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se ti ha preso la malattia per V secolo preparati ad avere a che fare con moltissime monete alle quali non riuscirai a dare una classificazione precisissima, ma spesso sommaria o con molti punti interrogativi sul bigliettino :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

se ti ha preso la malattia per V secolo preparati ad avere a che fare con moltissime monete alle quali non riuscirai a dare una classificazione precisissima, ma spesso sommaria o con molti punti interrogativi sul bigliettino :)

161199[/snapback]

In effetti è proprio così: noto che per comprendere appieno quanto queste monete possono trasmettere sono necessari studio e preparazione (o almeno, in maggior misura rispetto che per altri periodi), oltre che esperienza, specie nell'osservazione di parecchi esemplari, dato che molto spesso ci si deve affidare a particolari prettamente stilistici. Oltre ai testi elencati nella bibliografia di "LaMoneta", avete qualche altra pubblicazione inerente al periodo che vi piacerebbe segnalarmi? E scusate se v'"inondo" di domande :P...

P.S. Grazie Claudius per aver segnalato il particolare della collana, non l'avevo notato ;): certo che la proliferazione di questi "orpelli" nel V secolo arriva a livelli incredibili :D!

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Confermo quanto è stato precedentemente detto

La classificazione della prima di TheoII è abbastanza difficile, la mia sensazione è che sia un'emissione ufficiale della zecca di Antiochia, le cui crocette venivano sottoposte a controlli sommari rispetto alle altre

La seconda è senz'altro di Kyzicus

Modificato da apostata72

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo quanto è stato precedentemente detto

La classificazione della prima di TheoII è abbastanza difficile, la mia sensazione è che sia un'emissione ufficiale della zecca di Antiochia, le cui crocette venivano sottoposte a controlli sommari rispetto alle altre

161293[/snapback]

mi spieghi meglio questa faccenda che trovo interessantisssssima?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il discorso è questo: è stato visto che in età teodosiana e immediatamente dopo le monete di Antiochia deviano molto stilisticamente dai prototipi diramati dalle cancellerie imperiali. Quindi accade che Ad Antiochia, l'incisore gode di maggiore libertà nella connotazione dei tipi e nel "taglio dei Tondelli". Per fare un raffronto prendi SISCIA, qui evidentemente le caretteristiche figurative e ponderali sono sottoposte a controlli rigidi, si registrano pochissime deviazioni dagli standard...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo quanto è stato precedentemente detto

La classificazione della prima di TheoII è abbastanza difficile, la mia sensazione è che sia un'emissione ufficiale della zecca di Antiochia, le cui crocette venivano sottoposte a controlli sommari rispetto alle altre

La seconda è senz'altro di Kyzicus

161293[/snapback]

Grazie apostata, molto interessante la tua annotazione a riguardo della zecca d'Antiochia ;). Quindi, se volessi azzardare un'ipotesi di classificazione, la più verosimile potrebbe essere RIC X 453?

Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla discussione, mi siete stati come sempre di grandissimo aiuto. In questi giorni non ho molto tempo per collegarmi al forum :(... spero di mostrarvi qualche altro "nummetto" la prossima settimana ;).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si azzardo quest'ipotesi... per lavorarci sopra cerca di collezionare un po' di foto di crocette da antiochia;

se (come credo) le analogie sono importanti puoi dare l'attribuzione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si azzardo quest'ipotesi... per lavorarci sopra cerca di collezionare un po' di foto di crocette da antiochia;

se (come credo) le analogie sono importanti puoi dare l'attribuzione

161873[/snapback]

Purtroppo in rete non ho trovato molto più di questa immagine... però qualche analogia la vedo, soprattutto (o forse, solo) per quanto riguarda il rovescio, con un mio nummetto che credo sia proprio della zecca di Antiochia (all'esergo leggo chiaramente TA).

post-1130-1161246672_thumb.jpg

post-1130-1161246678_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Cherso solo ora leggo questo tuo post.

La moneta di Antiochia che hai trovato in rete ha uno stile più raffinato del solito, non è molto significativa. Quella della foto è sicuramente di Antiochia: ANTA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?