Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
algente

Giovanni II Corner - 1709/1722

Buongiorno a tutti, premetto che non mi intendo affatto di monete antiche e quindi nemmeno di monete della Serenissima.

Chiedo una vostra opinione su questa moneta, a quanto ne so risalente al regno del doge Giovanni II Corner. Vorrei una conferma circa la datazione e magari qualche valutazione in ordine allo stato di conservazione e quindi al valore della moneta stessa.

Grazie fin d'ora a quanti vorranno rispondere.

post-49724-0-12472000-1459413761_thumb.j

post-49724-0-75374500-1459413772_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Buona giornata

 

La tua moneta è un Soldo da 12 bagattini della Repubblica di Venezia.

 

L'immagine non è chiarissima, ma vedo che il rilievo è buono; piuttosto mi sembra sia stata pulita e nemmeno con tanta cura (mi par di vedere numerosi graffi .... indice, forse, di una violenta abrasione).

 

Sarebbero opportune foto con una illuminazione migliore.

 

Mi pare di vedere che l'asta presenti sulla cima la croce e poco più sotto la bandierina triangolare con una sola punta e il nome è abbreviato in IO. Questo fa si che la moneta non sia di Giovanni Corner II (1709-1722) ma di Giovanni Corner I (1625-1629).

 

Infatti i Soldi dei due dogi omonimi si differenziano proprio da questo dettaglio:

 

Giovanni I: soldi e bezzi hanno la banderuola triangolare ad 1 sola punta, il nome del doge è abbreviato in IO
Giovanni II: hanno la banderuola a due punte ed il nome è abbreviato in IOAN

 

Per dare una valutazione bisogna appurare le condizioni della moneta, cioè se è stata pulita o non e se i graffi sono il risultato di una pulizia troppo energica o non.

 

La differenza, in ogni caso, non è "fantasmagorica"; stiamo parlando di una differenza tra €. 5,00 o €. 20,00 ....

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ringrazio per la gentile risposta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?