Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Pinna

Da identificare zecca e valore.

Risposte migliori

Pinna

Vorrei sapere la zecca, il posibile anno di emisione e il valore che puo tenere oggi nel mercato questo Tetradramma di argento di Alessandro ||| di Macedonia.

Che valore poteva avere questa moneta nel periodo in cui era in circolazione??

Gradisco qualsiasi informazione in piu della moneta.

Che significano i simboli che sono a sinistra di Zeus e la H che si trova soto di Zeus?

(Vi mando foto)

Grazie a tutti per l´aiuto,

Argento, 28 mm, 17.5 gr.

Pinna

post-3819-1161147510_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame
Ma quanto valeva un tetradrammo?

Dall'esame delle fonti emergerebbe (Kern, 2000) che con una di queste monete si acquistava il grano sufficiente a una famiglia di quattro persone per cinque mesi, con tre dracme un maialino da latte, con una dracma sei pesci sotto sale, con mezza dracma un litro di vino. Uno schiavo sarebbe costato da 19 a 75 tetradrammi, una falce 12, un soldato avrebbe guadagnato 2 dracme al giorno e un'etéra da una dracma a un tetradrammo a prestazione (a seconda della bellezza, della cultura e dell'esperienza, presumiamo!).

Tratto dall'ottimo sito di roth37, sul quale troverai molto di più: http://www.roth37.it/COINS/Alex/alex_monetazione.html

Nel campo davanti a Zeus e sotto al trono ci sono i simboli/monogrammi per l'attribuzione della zecca. Appena ho tempo do un'occhiata al Muller anche se non è determinante quanto il Price che è più moderno e aggiornato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Grazie a Wildwinds...

Alexander III AR Tetradrachm. Babylon mint. Head of Herakles right, wearing lion's skin headdress / BASILEWS ALEXANDROU, Zeus seated left, holding eagle and sceptre; MHP monogram in wreath to left.

Price 3704, Müller 714

Price_3704.jpg

Price_3704.1.jpg

Price_3704.6.jpg

Price_3704.5-r.jpg

Come noterai il monogramma MHP di norma è contornato da una corona d'alloro non da una specie di ghiera come nella tua per cui mi nasce spontaneo un sospetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Aggiungo solo alle sapienti parole di fracrasellame, la datazione da inserire all'incirca tra il 317 e il 311 a.C.

I prezzi di queste monete variano veramente di molto da asta ad asta anche se in questa conservazione, mediamente dovrebbero aggirarsi intorno ai 250 euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81
Infatti anche a me a prima vista mi ha fatto una strana impressione.

163975[/snapback]

Molto strano soprattutto il rovescio, a parte la già citata corona d'alloro che non risulta coerente alle solite di Babilonia anche alcune bollosità strane dietro la testa di Zeus.

Modificato da miglio81

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pinna

Grazie a tutti per le vostre preziose opinioni;

In quanto al dubbio per la sua autenticità vi devo dire che questa moneta e stata aquistata in un mercatino numismatico di Barcellona (Plaza real).

La persona che vende porta moltissimi anni nello steso posto e sempre vende monete di certo valore e qualità.

Io penso che se vendese monete false prima o poi si sarebbe scopperto giachè ce molta gente intesa in numismatica che li compra e fare una bruta figura avrebbe implicato la chiusura del negozio per truffatore.

O visto anche che ci sono molte monete zeccate a Babilonia con la corona di lauro piu o meno marcata, voglio dire, disegnata di forma piu o meno detagliata.

Infatti, se guardiamo con dettaglio, non ci sono due monete uguali; le distanze fra i monogrammi... la posizione di Zeus e de l'aquila... ecc...

Vi faccio vedere due essempi cercati soltanto in 10 minuti, (una con la corona piu marcata ed un'altra piu simile alla mia).

Aspeto le vostre risposte.

post-3819-1161461966_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Pinna mi dispiace ma non mi piace per niente. :(

I bordi sono lisci e in alcuni punti apparentemente limati.

Assenza assoluta di ogni fessurazione per battitura e di qualsiasi patina.

Lo stile di ercole al dritto non è malvagio, ma al rovescio, vedo tante cose che non sono nei canoni stilistici di queste monete. :(

Ti consiglio vivamente di farla periziare da un perito numismatico o magari di farla vedere di persona ad un esperto di tua fiducia. <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81
Ok. Grazie per la risposta. Per sicurezza la faro periziare per un perito numismatico; Quanto mi puo costare questo tipo di consulta?

Se questo perito e di fiduccia si puo essere al 100% sicuri de la sua autenticità o falsità se lui la determina?

Aspetando una risposta,

164297[/snapback]

Il costo della perizia dipende da chi la fa.

Ho visto chiedere il 10% del valore della moneta, o un prezzo fisso o anche 10 euro.

Magari puoi dirgli che invece di una perizia con i fiocchi con certificati vari, ti accontenti del fatto che ti dica se sia vera o falsa. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

In Italia esistono dei periti che o sono iscritti al Tribunale della città ove lavorano oppure (la maggioranza dei casi) sono iscritti ad un'associazione come questa: http://www.numismatici-nip.it/

Credo che anche in Spagna esista un'associazione del genere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Sì esiste http://www.aenp.org/ cerca sul loro sito gli associati che sono nella tua città e contattali per chiedere informazioni :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pinna

Ma...normalmente i bordi delle monete di questo tipo sono lisci...(non vedo limature..) e o visto anche altri bordi di monete buone e non hanno fesurazione per battitura...

Patina non ha giaché e stata pulita per il venditore... (si vede)

Ho visto che fra casellame ha comprato ad essempio un dracma da poco....si vede infatti le due fotografie e tutti dicevate che la moneta era buona..(a me anche lo sembra..) ma....il bordo e come il mio....liscio...senza fesurazioni per battitura....senza patina...

Fra casellame....mandaci ,per favore, fotografie del bordo...sarebbe molto importantye per me...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Ora faccio le foto dei bordi delle due dracme e dell'emidracma che ho, ma tieni presente che le dracme sono più piccole e sottili.

Se la dogana italiana si desse una mossa potrei fare le foto anche dei bordi di una tetra sicuramente autentica....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Ecco le foto dei bordi

bordidracmegr0.th.jpg

bordidracme2gj2.th.jpg

bordidracme3vn4.th.jpg

A sinistra l'emidracma presa da HJB, al centro la dracma presa da Silenocoins, a destra quella presa da FORVMANCIENTCOINS

PS: ... e si scoprì che le mie bimbe sono false :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pinna

Vedi, miglio81...i bordi sono anche lisci e senza spacatture di nessun tipo...come nel mio tetradramma...

La levigatura dei bordi e naturale e non risponde a nessuna limatura fatta per l´uomo..

Tu cosa pensi fra casellame??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Dico la mia da ignorante... i bordi delle mie due dracme - a parte che sono più sottili - sono lisci da usura perché le due monete non sono in alta conservazione, hanno ben bene circolato, così come anche l'emidracma.

Ora, confrontando due denari imperiali di Roma, uno di Traiano ed uno di Antonino Pio, quello in più alta conservazione ha dei bordi frastagliati con fratture... mentre quello in più bassa conservazione ha dei bordi lisci e smussati...

Sottolineo che è solo un'opinione personale da neofita 'gnurant quale sono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Premetto di non essere un luminare in materia e essere sempre molto scettico con la monetazione in argento.

I bordi non mi sembra presentino segni di falsificazione, strano che non ci siano delle fratturazioni ma è possibile, il dritto stilisticamente mi sembra buono anche se ci sono dei piccoli dettagli che mi piacerebbe approfondire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Le foto del confronto dei due denari di cui parlavo

den1wj6.th.jpg

bordodenkb9.th.jpg

bordoden1pg0.th.jpg

Ora... tornando alle tetradracme bisognerebbe fare dei confronti tra quelle in altissima, media e bassa conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Devo dire che osservando nuovamente le foto dei bordi che hai postato pinna, ho visto la foto dell'ultimo post in sequenza, (quella con i due rovesci), che fino ad ora non si apriva :( e ho visto un bordo normale, (mi sembra di vedere spaccature e fessurazioni) in confronto alle prime che sono sfuocate e appaiono strane e limate.

Lo stile del dritto come già detto è coerente, ma il rovescio non mi convince, con questo non ho detto che la moneta è falsa, dico solo che alcuni particolari non mi convincono.

Sappiamo che dalle foto non si possono tirare conclusioni, ma solo ipotesi.

Quello che vedo da appassionato e non da perito, è una moneta che da foto mi mette molti dubbi, per i motivi precedentemente elencati. :)

Consiglio quindi per stare tranquilli, una perizia o comunque la visione di un professionista che possa veramente togliere ogni dubbio. ;)

Adesso ti posto alcune foto che ho appena fatto di alcuni bordi:

post-981-1161619642_thumb.jpg

post-981-1161619695_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Questa è l'immagine che intendevo, purtroppo al principio non mi si era aperta

Da questa foto vedo un bordo più a fuoco e coerente in confronto con la prima inserita.

Rimangono sempre gli altri dubbi. :(

post-981-1161621156_thumb.jpg

post-981-1161621178_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Scusate, prima non riuscivo ad allegare la foto.

Sul dritto mi sembra di vedere delle piccole escrescenze, non mi sembrano bolle di fusione ma mi sembra strano che un conio possa produrre certe escrescenze.

Voi che ne pensate?

lele

post-618-1161621245_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×