Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
ihuru3

approfondimento Sempre in tema di quadrighe briose...

Risposte migliori

ihuru3

Vorrei spostare questa volta l'attenzione non sui "soliti" (stupendi) cavalli, indiscussi protagonisti della quadriga, ma sulla figura allegorica dell'Italia, di cui l'occhio solitamente percepisce solo la bella figura e il portamento, gli abiti, l'elmo... ma, ahimè, causa le ridotte dimensioni del capo, il volto è pressochè un mistero, o quasi, almeno mi pare ...

Voglio dunque sottoporvi questo ingrandimento del volto (che probabilmente gli esperti di fotografia presenti sul forum già avranno avuto modo di ottenere ( e molto meglio di me)...

Quello che vorrei dire è che sono rimasto colpito, e non poco, dalla bellezza del volto di questa "miniatura", appena accennata, per ovvie ragioni, ma cosi' viva e regale ...

Davvero grande la bravura dei modellisti della zecca...

DSC00639E.jpg

Modificato da ihuru3
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tonycamp1978

Non avevo mai avuto modo di osservare il volto così nei minimi particolari.. in effetti è bellissimo.. ad occhio nudo si fa fatica a percepire i lineamenti.. c'è anche da dire che quello è in punto solitamente molto  esposto ad usura.. per cui occorre anche un esemplare in ottime condizioni per poterlo percepire in tutta la sua bellezza.. hai avuto una bella idea... grazie per avercelo mostrato 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Non capita spesso di focalizzare le discussioni sui particolari di indiscussi capolavori, per soggetti e modelli, certe realizzazioni rappresentano degli indiscussi capolavori.

 

Renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Rispetto ad altri grandi artisti del passato, Calandra e gli incisori a lui contemporanei e successivi, poterono far uso del pantografo, in grado di miniaturizzare nei conii i profili di un modello in rilievo. Tale operazione ne facilitò di molto il compito, con risultati finali sorprendenti (come evidenziato dalle foto di renato)!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

effettivamente a volte non si fa del tutto caso ai particolari come in questo caso.... bell'idea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

forse cosi' si osserva meglio ...

DSC00639E1.jpg

dsc00639E2.jpg

Modificato da ihuru3
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

Complimenti per la foto....ho provato a realizzare dei dettagli di alcuni miei esemplari...impossibile per me!! :blush:

 

Renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

va detto che il particolare che ho postato appartiene alla "sorella maggiore" (5 lire)... con la lira o le 2 lire, la cosa diventa ancor piu' ardua...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Devo ammetterlo. Sono un po' deluso.

Ed anche stupito ... non che tutti dobbiamo fare le stesse cose o pensare allo stesso modo.... tuttavia io sono ancora affascinato, quasi stordito, dall'emergere dal nulla (quasi fosse una scoperta archeologica, grazie ai mezzi tecnologici che piu' o meno tutti abbiamo) di questo volto bellissimo, austero, regale e tuttavia sconosciuto di quella che è la figura protagonista (o certamente lo dovrebbe essere piu' dei cavalli...) della moneta forse piu' apprezzata da tutti i collezionisti del regno (e non solo),  di quella che é considerata la piu' bella tra le belle delle monete italiane del '900 (e non solo italiane), e... non c'è quasi nessuno (a parte i pochissimi) che ha qualcosa da dire sulla scia di una pur minima emozione ?

Abbiamo perso la capacità di stupirci dunque ?

Mi pare inconcepibile che ci si possa tanto "emozionare" di una moneta per una conservazione perfetta o per la presenza/assenza di elementi accidentali (magari del tutto secondari rispetto alla sua iconografia), per del lustro "abbagliante" piuttosto che per una piacevole patina (e nemmeno d'epoca), e non si abbia nulla da dire di fronte all'apparire improvviso ed inaspettato di un volto notissimo e tuttavia assolutamente ignoto (a me certamente, ma non penso di essere il solo)...

O forse saro' io che mi lascio troppo emozionare (da cose da nulla) ... :D

 

Modificato da ihuru3
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vince

@ihuru3

Mi complimento con te per questa discussione e partecipo  all'emozione che hai trasmesso evidenziando il volto allegorico dell'Italia con le tue fotografie. Questa mia emozione però non rimane fissa e ferma solo su questo, o altri dettagli della quadriga, ma si amplia a quella emozione, a quello stupore senza fine che io provo per l'arte italiana (soprattutto quella classica), davanti al genio dell'arte italiana cha va dalla pittura alla scultura all'architettura passando anche attraverso le monete italiane, vera arte, ed I loro incisori, veri artisti. L'arte classica italiana ed I geni che l'hanno realizzata non ha eguali in tutto il mondo e in tutte le epoche. 

Ciao.

Vince

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

... "a quello stupore senza fine che io provo per l'arte italiana (soprattutto quella classica), davanti al genio dell'arte italiana cha va dalla pittura alla scultura all'architettura passando anche attraverso le monete italiane" ...

Caro @Vince, come non darti ragione!

La grande arte porta sempre in una direzione... verso l'alto, verso l'Eterno.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Sarebbe interessante poter fare dei confronti con le bozze originali o con qualche foto d'archivio storico ritraente i modelli (grandi) in gesso...

Qualcuno (dei soliti bene informati :-) )  sa/ha qualcosa ??

Modificato da ihuru3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver
Il 4/10/2016 at 23:52, ihuru3 dice:

... "a quello stupore senza fine che io provo per l'arte italiana (soprattutto quella classica), davanti al genio dell'arte italiana cha va dalla pittura alla scultura all'architettura passando anche attraverso le monete italiane" ...

Caro @Vince, come non darti ragione!

La grande arte porta sempre in una direzione... verso l'alto, verso l'Eterno.

 

Ciao

anzitutto chiedo venia per aver colpevolmente trascurato questa bella discussione iniziata con così tanta passione, non è molto degno di un curatore neo nominato per questa sezione. 😩

In secondo luogo mi pare personalmente davvero un'ottima iniziativa quella di focalizzarci su particolari che nelle nostre quotidiane frequentazioni numismatiche sfuggono o possono sfuggire. Non è semplice perché richiede nozioni e capacità fotografiche precise e molta applicazione. 🤗

Invito quindi tutti a proseguire su questa strada; anche senza scomodare l'Eterno (e non urtare possibili suscettibilità,non certo la mia ma non si sa mai! 😃) possiamo tutti arricchirci di conoscenze nuove semplicemente aguzzando la vista sui tondelli. 

Mi viene infine da dire che, a parte alcuni capolavori di Vittorio Emanuele III, un terreno di caccia straordinario siano il Medioevo e soprattutto il Rinascimento.

All'opera quindi, attendiamo sorprese! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silver70
Supporter

Gran bel dettaglio!

Queste quadrighe sono delle vere opere d'arte in tutto e per tutto.

 

Saluti 

Silver

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Bellissima discussione, che ci insegna a guardare e ad apprezzare sempre di più i dettagli delle nostre amate monete! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×