Jump to content
IGNORED

Serve il vostro Aiuto


Recommended Posts

non metti il peso , dettaglio determinante per stabilire se si tratta di un asse o di un sesterzio - in attesa ti posto un sesterzio di Filippo II con al R/ Principi Iuvent

phil2025.jpg
RIC 256a (Philip I), C 49 Sestertius Obv: MIVLPHILIPPVSCAES - Bare-headed, draped bust right.
Rev: PRINCIPIIVVENT - Philip II standing left, holding globe and spear. 244-247 (Rome).

P,S  la moneta non mi trasmette buone cose..... sembra un prodotto di fusione

Edited by profausto
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Al momento non ce l'ho con me però vi posso dire che pesa tantissimo, come di bronzo e il verde sopra forse  è perché non è stata mai pulita dal suo ritrovamento 30 anni fa. 

Ma cosa vuol dire "fusione", grazie 

Link to comment
Share on other sites


11 minuti fa, Nike1 dice:

Al momento non ce l'ho con me però vi posso dire che pesa tantissimo, come di bronzo e il verde sopra forse  è perché non è stata mai pulita dal suo ritrovamento 30 anni fa. 

Ma cosa vuol dire "fusione", grazie 

 

Monete di questo genere erano coniate, ovvero prodotte battendo un tondello di metallo (in gergo, flan) su un' incudine con un martello.

Con la fusione si fa invece colare il metallo fuso in uno stampo apposito. In questo caso, se il pezzo è fuso, significa che è falso

Edited by Afranio_Burro
Link to comment
Share on other sites


 monetazione fusa , cioè versando del metallo liquido in appositi  stampi cavi, in modo tale che con la solidificazione assuma l'aspetto desiderato.

poiché la moneta in oggetto dovrebbe essere invece coniata,........ da li l'impressione di  moneta non  autentica

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.