Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
principesax

SAVOIA conservazione 20 lire 1858 Genova

Risposte migliori

Liutprand
Supporter

Da ciò che si vede direi BB+ ma non si capisce se alcuni graffietti siano sulla moneta o sulla plastica.....liberala!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

principesax

sn un po' spiazzato. Parlano tra lo spl e il fdc che fare?

WP_20161008_10_44_12_Pro.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

principesax

se volete invio altre foto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

se è sigillata dalla casa d'aste io non la toglierei dalla plastica tanto non patisce ed è più facile rivenderla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra

Tolta dalla plastica fa un altro effetto. Appare in più alta conservazione. Qualche tacchetta al bordo, piccoli graffietti (che non ne inficiano la bellezza), ma i rilevi mi sembrano tutti presenti e ben delineati.

Per me uno SPL+, in linea col giudizio dato dalla casa d'aste...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nodod'amore

ciao anche a me sembra un  6 quindi 1856 r3 ...

sarebbe anceh meglio ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver
1 ora fa, Nodod'amore dice:

ciao anche a me sembra un  6 quindi 1856 r3 ...

sarebbe anceh meglio ....

È Genova, non Torino. È comune. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

principesax

comune. La ho fatta periziare e' qspl/spl diciamo che sono stati troppo larghi la casa d'aste per la conservazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Purtroppo lo stato conservativo di una moneta ha troppi fattori che condizionano lo stesso.

Ogni tondello per data, per nominale, per regnante, per epoca e per zecca ha una sua storia..

Questo dall'avvento della battitura meccanica a bilanciere in poi.

Ancor prima con la battitura manuale a martello, entravano in gioco altri fattori ancora, questo è anche il fascino di una simile scienza ... 

Oggi il fattore soggettivo può determinare molte incomprensioni, diciamo però che in linea di massima un buon perito segue alcuni canoni...

E' anche per questo che non amo molto disquisire sugli stati conservativi, ma eventualmente lodare il contesto storico o il piacere dell'acquisto.

Se ti piace e hai provato gioia nell'acquistarlo, sei felice, è questo che fa sempre la differenza su tutto, il resto e solo...

Io ho amato ogni mio tondello a prescindere dal sua stato conservativo, perchè mi donò emozioni, nutrendomi e facendomi sognare..

Ciao, Eros 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×