• Nostalgica
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Benvenuto su Lamoneta.it

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Rex Neap

La monetazione di Ferdinando IV di Borbone e i suoi errori.

187 risposte in questa discussione

Inviato (modificato)

Tenuto conto l'argomento non poco interessante, e dietro richiesta di alcuni utenti, si apre una discussione che concerne prettamente gli errori sulle monete di Ferdinando IV di Borbone....magari ne apriremo più avanti un'altra riferita a Ferdinando II ove si riscontano analogamente e persistono.

L'analisi andrebbe effettuata cercando di capire, soprattutto con ipotesi (perchè documentazione non c'è e non potrebbe essercene), se queste monete sono frutto di una fabbricazione involontaria determinata dal puro caso...oppure, al contrario di un'incisione voluta.

Cortesemente chiederei, se analizziamo dapprima un determinato Nominale, di continuare sempre con lo stesso finchè non si riesce, più o meno, ad ottenere un fatto compiuto...e poi si prosegue con gli altri, altrimenti ci accavalliamo e non si riesce a proseguire in modo ordinato.

Per ovviare a questo metto giù una prima lista di quelle che sono le monete, riportate e non ancora riportate e catalogate che presentano queste caratteristiche; logicamente questa lista può essere sempre e in qualsiasi momento modificata e/o aggiornata.

Mi sento anche in dovere, visto l'argomento che andremo a trattare, di citare un mio carissimo amico (che da tempo che non leggo .... e che spero tanto che si faccia vivo in questa discussione), molto preparato sull'argomento e soprattutto detentore di un ricco archivio, che potrebbe essere molto utile per un prosieguo, slanciato e armonioso di questa discussione @Giuseppe

Un attimo che preparo la lista delle monete.

 

Modificato da Rex Neap
Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le monete, al momento, ma possiamo inserirne delle altre, se qualcuno ha degli inediti e/o non note, sono di seguito elencate, partendo dal nominale più alto...il 120 Grana ed escludendo le monete auree..che magari andremo ad analizzare per ultimo:

Vi prego, se ho dimentica qualche moneta, di fare l'opportuna segnalazione...così inseriamo.

Per adesso ci fermiamo al 120 Grana...poi inserisco io gli altri nominali.

PIASTRA da 120 GRANA:

Anno 1787 in legenda al dritto D C al posto di D G;

Anno 1788 al rovescio nello stemma i tre gigli in posizione capovolta;

Anno 1793 al rovescio nello stemma i tre gigli in posizione capovolta;

Anno 1794 in legenda al dritto SICIL AR manca la lettera I per una legenda completa SICILIAR;

Anno 1795 al rovescio nello stemma i tre gigli in posizione capovolta;

Anno 1795 (9° tipo) in legenda al dritto la C di SICILIAR sembra essere una G capovolta;

Anno 1798 in legenda al dritto SICIL AR manca la lettera I per una legenda completa SICILIAR;

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

....dimenticavo, è anche ovvio che alcune di queste monete sono rarissime e quindi trovarne più coni è molto, molto difficile...in quel caso ci accontenteremo in eguale maniera.

EccoVi da subito un paio di 1787 con D C, questa tipologia è una delle più comuni.

1787 C.jpg

1787 C d.jpg

1787 C r.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inizio con le immagini della piastra 1794 SICILAR.

Peso 27,49 grammi.

IMG-20170111-WA0042.jpg

IMG-20170111-WA0043.jpg

IMG-20170111-WA0044.jpg

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Continuo con la (penso sia ancora...inedita) la piastra 1793 "gigli invertiti".

Peso 27,11 grammi.

IMG-20170110-WA0021.jpg

IMG-20170110-WA0024.jpg

IMG-20170110-WA0022.jpg

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Continuo con una piastra 1788 , con I tre gigli in posizione capovolta.

(Immagine presa dalla rete).

IMG_20161226_154702.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Potremmo, intanto, tentare di cercare altre 120 Grana 1787 D C ... di conio diverso dalle due postate, ove vi fossero. Come detto la moneta non è molto rara quindi ci sono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Perfetto, inizio la ricerca della 1787 D C...

 

Modificato da Rocco68

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao @Rex Neap, davvero bellissima questa discussione, interessante e soprattutto utile, non solo come "contenitore" di informazioni e foto, ma anche per il potenziale che offre a livello di studio e ricerca. Per questo la seguo con molto piacere. Colgo il tuo invito a postare altre piastre del 1787 con DC nella legenda di D/ che, effettivamente, si trovano con una certa facilità. A prima vista, però, il conio utilizzato sembra sempre lo stesso.

00197q00[1].jpg

1. Regno di Napoli. Ferdinando IV di Borbone, 1759-1816. Piastra da 120 Grana 1787. P.R. 51; Gig. 50.

 01431q00[1].jpg

2. Regno di Napoli. Ferdinando IV di Borbone, 1759-1816. Piastra da 120 Grana 1787. P.R. 51; Gig. 50.

996140l[1].jpg

3. Regno di Napoli. Ferdinando IV di Borbone (1759-1825) - Piastra da 120 Grana 1787 (Ex Bolaffi 23, lotto 484).

595910l[1].jpg

4. Regno di Napoli. Ferdinando IV di Borbone (1759-1825). Piastra 1787 (Ex Bolaffi 21a, ex lotto 658).

d.jpgd1.jpg

5. Napoli Ferdinando IV 1787 120 grana (ex Numismatica Tintinna).

napoli_16[1].jpg

6. (Ex listino Dicembre 2014).

E, dopo tanti esemplari "canonici", quest'ultimo sicuramente va postato: la stessa piastra, ma falso d'epoca. Sembrerebbe lo stesso conio delle altre finora mostrate, nonostante la sua natura diversa.

521D[1].jpg521R[1].jpg

7. Napoli. Ferdinando IV (1759-1816). Piastra 1787 falso d'epoca. (Ex Artemide 32E, lotto 521).

Modificato da Caio Ottavio
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

9 ore fa, Rex Neap dice:

Potremmo, intanto, tentare di cercare altre 120 Grana 1787 D C ... di conio diverso dalle due postate, ove vi fossero. Come detto la moneta non è molto rara quindi ci sono.

Infatti basta fare una semplice ricerca e , sul noto sito di aste online, in questo momento si trovano in vendita 2/3 monete (credo dello stesso conio)..

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Supporter

Piastra da 120 Grana 1787 6° Tipo Regno di Napoli 

Senza bordo 😬

Piastra da 120 Grana 1787 6° Tipo Regno di Napoli (1).JPG

R/

Piastra da 120 Grana 1787 6° Tipo Regno di Napoli (2).JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Altre immagini.

Il D/ sembra identico per tutte le monete postate fino ad ora....

IMG_20170112_201823.png

IMG_20170112_201843.png

Modificato da Rocco68

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

2 ore fa, nando12 dice:

Piastra da 120 Grana 1787 6° Tipo Regno di Napoli 

Senza bordo 1f62c.png

Piastra da 120 Grana 1787 6° Tipo Regno di Napoli (1).JPG

R/

Piastra da 120 Grana 1787 6° Tipo Regno di Napoli (2).JPG

Bella moneta @nando12, sarebbe bello conoscerne anche il peso.....e anche avere una foto del bordo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

... credo di 1787, bastino; sono tutto lo stesso conio....almeno per il dritto, tranne che per quella con lo sfondo "blu" dove, al rovescio sotto l'1 della data a sx noto due punti.

Detto questo potremmo già trarre le primissime conclusioni su questa moneta fabbricata con l'errore C al posto di G.

Che dite ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho visionato sui cataloghi d'asta molte D.C.,  tutte con lo stesso conio al D/

Penso pure io che possano bastare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1 ora fa, Rex Neap dice:

Detto questo potremmo già trarre le primissime conclusioni su questa moneta fabbricata con l'errore C al posto di G.

Che dite ?

Direi proprio di si...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno @Rex Neap, si continua con la piastra 1788 gigli rovesciati?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...non credo che troveremo molte Piastre 88 con i gigli rovesciati; vediamo quante c'è ne sono.....

Ma poi siamo giunti ad una conclusione sulla Piastra D C ? ... nessuno si è espresso; volontario o involontario ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

20 minuti fa, Rex Neap dice:

...non credo che troveremo molte Piastre 88 con i gigli rovesciati; vediamo quante c'è ne sono.....

Ma poi siamo giunti ad una conclusione sulla Piastra D C ? ... nessuno si è espresso; volontario o involontario ?

Io propendo per la "volontarietà" ma, ovviamente,non ho elementi su cui basarmi a sostegno di questa tesi...

Semplice segno per distinguere quella "liberata" in caso di eventuali truffe ai danni della zecca,o altro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera @Rex Neap,  abbiamo constatato che tutte le piastre con D C, provengono dallo stesso conio.

Si trovano spesso.... quindi ne sono state coniate molte.

Io personalmente non saprei dire con certezza che "l'errore" sia volontario o involontario...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 11/01/2017 at 22:32, Rocco68 dice:

IMG_20161226_154702.png

Piastra 1788, gigli capovolti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di "gigli capovolti" ne ho trovata solo una in vendita su Eb,ma non credo sia corretto "rubare" le immagini e postarle ad asta in corso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, morellino dice:

Di "gigli capovolti" ne ho trovata solo una in vendita su Eb,ma non credo sia corretto "rubare" le immagini e postarle ad asta in corso...

...si, bravo....ma è quella con la sigla P ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

6 minuti fa, Rex Neap dice:

...si, bravo....ma è quella con la sigla P ?

Esatto..anche molto usurata!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno, c'è anche la piastra del 1788, della "Civitas Neapolis"......anche quella con I gigli invertiti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?