Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
fabietto83

Denario strumenti sacrificali Antonino pio,vera rarità?

Risposte migliori

fabietto83

Salve ragazzuoli,ebbene ancora 2 settimane fa avevo messo l'occhio su un denario di Antonino Pio con i strumenti sacrificali,siccome a memoria  non lo avevo mai visto uscire tra le aste butto un occhio sul ric e cohen e lo davano tra il comune/non comune (in base alle varianti) e solo 3 fr sul cohen.Poi da li avevo lasciato stare,ieri vado ad osservare l'asta di Romanumismatic che uscirà tra breve e ne trovo una simile e riportano che sia molto rara perchè su Coinarchivies negli anni ne son uscite solo 2 

antoninus.jpg

allorchè mi precipito su asta Naville e prendo quella che avevo visto in precedenza conservazione più scarsa ma a prezzo di "regalo".

17108_2.jpg

 

Ieri sera ho spulciato per bene se trovavo altri esemplari venduti su ac search e ne ho trovati 4 come la mia (ric 28)  e 2 con il ric 29a (ma che loro classificavano sempre con il 28 per errore,tra l'altro penso che pure quella di Romanumismatic sia catalogata male).

Come mai nei testi viene classificata non comune/comune ma aimè in realtà sembra molto più rara?

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Il ric va preso con le pinze.. Ciò che era comune un tempo può non esserlo più, perché magari appare raramente nelle vendite, viceversa ciò che un tempo era considerato raro potrebbe essere diventato comune, in seguito a migliaia di nuovi rinvenimenti

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabietto83

Grazie per la risposta,ma a questo punto cosa consideriamo per dare realmente una rarita'....?a sto punto sarebbe da far riferimento a solo le aste?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica
3 minuti fa, fabietto83 dice:

Grazie per la risposta,ma a questo punto cosa consideriamo per dare realmente una rarita'....?a sto punto sarebbe da far riferimento a solo le aste?

Ciao , oltre alla risposta ottima di @modulo_largoconsidera anche che le monete antiche romane sono le piu' comuni tra le monete antiche , naturalmente con le dovute eccezioni .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabietto83

Certamente,ma appunto per questo allora se ne son passate cosi poche nelle aste forse e' da pensare che sia rara realmente,senno' che fine han fatto tutte le altre?o le avete tutte voi dentro nelle vostre collezioni🤔

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

non è una moneta, rara con questa tipologia le più rare sono quelle di Cesare, Ottaviano e forse la più rara è quella di severo Alessandro.

Silvio 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabietto83

ciao Silvio ho dato una occhiata su alessandro severo ed appunto è catalogata R2,ma se si fa una ricerca su ac-search scrivendo alexander severus pietas avg vedrai che ce ne sono na valanga 😈,forse realmente la verità è un'altra : )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

è vero ma prova a trovarla in asta, senza guardare poi il prezzo, proprio domenica è andata via quella di Gordiano III per la modica cifra di 270£ + spese, se non ricordo male, sono le due che mi mancano a completare la serie degli strumenti sacrificali.

Silvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Che un'asta definisca "molto rara" una propria moneta...può sollevare un conflitto di interessi.Volevo segnalarvi alcune discussioni molto interessanti svolte in passato su questo tema:

-Grado rarità monete.

-Quale catalogo?

-Monete imperiali romane rarissime/uniche 1.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

ultimamente il grado di rarità lo stabilisce il mercato.

Silvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabietto83
23 ore fa, mazzarello silvio dice:

Ciao

è vero ma prova a trovarla in asta, senza guardare poi il prezzo, proprio domenica è andata via quella di Gordiano III per la modica cifra di 270£ + spese, se non ricordo male, sono le due che mi mancano a completare la serie degli strumenti sacrificali.

Silvio

Ciao Silvio,si Gordiano lll fa sempre un sacco di soldi quando esce,quella di domenica non pensavo arrivasse cosi alta in quella conservazione,ma di Antonino Pio hai anche tutte e 2 le tipologie?cioe quella con leggenda TR P COS II (ric 46) e come quella del post AVG PIVS P M TR P COS II P P?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

se non vedo male dal primo post cambiano solo le proporzioni del retro ma la moneta è la stessa, ric 28 e 29 cambia solo nel  la disposizione degli strumenti, catalogate C e S , la 46 varia per la descrizione del diritto e del rovescio e un coltello in più catalogata S, io ho il ric 39 catalogato S, la moneta catalogata very rare è una  ric 28 hanno semplicemente dimenticato HADR come si vede bene sulla moneta, e altri particolari che dalla descrizione fatta  non corrispondono alla moneta in foto. Poi ci sono anche ric 30 e 31 con un coltello in più e la solita disposizione posta diversamente.

Silvio

PS guardando bene la foto del primo denario sembra un ric 30 con coltello come primo strumento e poi un aspergillum

Modificato da mazzarello silvio
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×