Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
simone78

Aiuto identificazione moneta antica n.3

Risposte migliori

Caio Ottavio

Salve.

Secondo me, si tratta di questa moneta:

Sicilia.

Muhammad ibn 'Abbad, Emiro ribelle, verso il 1220 ca.

Denaro in mistura della zecca di Entella (?).

D/ Legenda araba su tre righe: Muhammad ibn // 'Abbad amir // al-muslimin.

R/ Legenda araba su tre righe, interpretabile come: Non c'è Dio all'infuori di Dio. Muhammad è il Profeta di Allah.

Rif.: MEC 14, p. 667, n° 574-575.

Moneta rara, ma soprattutto carica di storia:

Nella Sicilia occidentale, Entella, unitamente a Iato, fu il centro della rivolta dell'emiro Muhammad ibn 'Abbad, che si oppose all'autorità di Federico II di Svevia tra il 1220 ed il 1222. Lo stato musulmano sopravvissuto all'epoca in Sicilia si estendeva nella valle che si trova tra Palermo e Trapani. La rivolta iniziò già dai tempi dell'ultimo re normanno di Sicilia, Tancredi d'Altavilla, e si protrasse fino all'avvento di Federico II. I ribelli arabi erano aiutati ed incoraggiati anche dagli emiri dell'Africa settentrionale. Nel 1220 Muhammad ibn 'Abbad, chiamato anche Benaveth o Mirabetto, iniziò a coniare moneta propria, in mistura, con legende arabe in aperta contrapposizione al potere di Federico II sull'isola. La ribellione fu soffocata nel sangue da Federico II che assediò Iato e la espugnò dopo due mesi di assedio. Catturò Muhammad ibn 'Abbad e lo condannò a morte. Nel 1223, lo stesso sovrano deportò gran parte della popolazione musulmana siciliana nei pressi di Lucera, in Puglia: la comunità fu stanziata in un'apposita cittadina dove poteva essere controllata più agevolmente dal potere centrale. Le rivolte arabe in Sicilia, però, non cessarono fino al 1246. I denari di Muhammad circolarono in un'area piuttosto circoscritta, ascrivibile ai territori controllati dall'emiro ribelle negli anni subito precedenti la sua caduta. I pezzi, però, continuarono a circolare ancora per qualche tempo anche dopo la sua morte in vaste zone della Sicilia montuosa, rifugio dei suoi seguaci ribelli. Le sue monete, cosa non comune per la monetazione araba, non recano l'indicazione della zecca emittente.

Ci sono varie immagini di questa moneta che si possono reperire in rete per fare dei confronti. Ne riporto alcune a titolo di esempio, poi ce ne sono molte altre che puoi trovare agevolmente anche tu facendo un semplice giro su qualsiasi motore di ricerca:

23.jpg.4c2b57269efd98e5e405b20afd3bfa55.jpg

Ex LAC 54, lotto 327.

 

 

ds.PNG.a78d01b1c9bd8161fde4d630938233b3.PNGrv.PNG.42c4825642bec3cd115bea82953b077f.PNG

Ex Artemide XLIV, lotto 372.

 

 

dr.PNG.a716316082d344300adeeefc5069ed91.PNGrov.PNG.ba7db3ba937a4f0435592fb48e73e724.PNG

Ex Artemide 13E, lotto 13512.

      

 

Modificato da Caio Ottavio
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio Ottavio
2 minuti fa, profausto dice:

ottimo  @Caio Ottavio !

Grazie @profausto, è una bella moneta che mi ha sempre interessato per le sue peculiarità storiche, per questo l'ho riconosciuta subito. ^_^

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone78

complimenti vivissimi per la grande ricerca storica fatta saluti Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×