Jump to content
IGNORED

Sesterzio Treboniano Gallo


nerolupo
 Share

Recommended Posts

Mi pare più un Alessandro Severo o un Gordiano o un Filippo.

Mah...

Ciao.

TWF

Edited by TheWhiteFly
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Carissimo Nerolupo,

direi che è un sesterzio di Treboniano Gallo con al rovescio la Pietas braccia aperte ed altare ( ?) , dal peso piuttosto ridotto, ma ne esistono fino a 10gr. e15/16 grammi è la norma, contando poi che è molto corroso ci sta benissimo, il modulo del conio escluderebbe l'asse.

Anche il modulo squadrato conferma la bassa epoca.

Ne allego un esemplare simile,

Cordialmente,

Enrico

image00700.jpg

Edited by vitellio
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


17 minuti fa, tognon dice:

Esistono sesterzi di 19mm?

Ciao , giusta la classificazione data da vitellio ; per quanto riguarda il rapporto diametro / peso , una delle due misure deve essere sbagliata , una moneta romana imperiale di 19 mm. di diametro , meno di quella di un Antoniniano , non puo' pesare 13 grammi , e' troppo , a meno che non sia di piombo .

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Ciao e grazie a tutti per le risposte/ chiarimenti.

Giusta l' osservazione di @Legio II Italica, ho inviato i dati con iphone e mi scuso  non ho controllato; il diametro corretto è di 28/29 mm.

Buona giornata

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Giusto per specificare meglio la differenza tra asse e sesterzio in senso visivo allego 3 esempi di assi

Le caratteristiche salienti sono : un peso che non supera i 10 grammi e rotti, la rotondità di tondello tipica, il diametro ridotto 18/22 mm, lettere grosse e ben evidenti ed attaccate al ritratto, spesso ritratto con volumi e fattezze distinte e diverse dal sesterzio.

In effetti proprio di Treboniano esistono sesterzi sottopeso e di modulo ridottissimo, indubitabilmente battuti con i coni del sesterzio e con la legenda totalmente o quasi fuori dal tondello... ovviamente se le misure corrette invece sono di 10 mm in più allora nessun problema...

Cordialmente,

enrico

asse treb.jpg

9 gr 22mm.jpg

9,03 as.jpg

Edited by vitellio
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


41 minuti fa, vitellio dice:

Giusto per specificare meglio la differenza tra asse e sesterzio in senso visivo allego 3 esempi di assi

Le caratteristiche salienti sono : un peso che non supera i 10 grammi e rotti, la rotondità di tondello tipica, il diametro ridotto 18/22 mm, lettere grosse e ben evidenti ed attaccate al ritratto, spesso ritratto con volumi e fattezze distinte e diverse dal sesterzio.

In effetti proprio di Treboniano esistono sesterzi sottopeso e di modulo ridottissimo, indubitabilmente battuti con i coni del sesterzio e con la legenda totalmente o quasi fuori dal tondello... ovviamente se le misure corrette invece sono di 10 mm in più allora nessun problema...

Cordialmente,

enrico

asse treb.jpg

9 gr 22mm.jpg

9,03 as.jpg

Ciao , come raramente ne esistono di super peso per l' epoca , anche di 24,3 grammi

DSCN1583.JPG

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.