Jump to content
IGNORED

Trittico dalmatino albanese


Recommended Posts

Grazie ad un amico che mi ha procurato la seconda (Massaro Benedetto Civran per la 2° volta, come si intuisce dalla sua sigla), vi posso mostrare il mio trittico composto da Leone da 80 soldi, Mezzo leone da 40 e Quarto da 20 coniati sotto il doge Alvise II Mocenigo agli inizi del '700 per la circolazione in Dalmazia ed Albania. Conservazioni certamente mediocri, certo, ma chi le vede mai in Spl o superiori? E se sì, ci sarebbe da svenarsi. I 40 soldi e i 20 hanno pure due bei fori otturati, cosa molto comune per questi nominali. Ora mi manca solo il 10 soldi, spero di vivere (e collezionare!) abbastanza per trovarlo.

Tra le ultime testimonianze dei possedimenti veneziani in Levante, se escludiamo i Talleri di fine Repubblica.

a.JPG

b.JPG

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Belli, complimenti Luigi. In bocca al lupo per il 10 soldi allora......:)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Aspettavo aprissi la discussione per vederle una vicina all'altra. Cosa strana vederle insieme. Sì con il 10 soldi fanno un bel quartetto.

Come scritto da Mr. Binaschi (lo conosciamo? :beerchug:)

Il leone rappresentato in questo tipo, non si limita ad ergersi sulle zampe posteriori come nei precedenti; questo è raffigurato nello spazio tridimensionale caro a Venezia e già utilizzato precedentemente; spazio suddiviso tra mare e terra ed il leone eretto ed andante verso sinistra, poggia la zampa sinistra sulle acque e allunga la destra verso il monte, sul quale è situata una torre imbandierata. Delle zampe anteriori, protese in avanti, la destra impugna un ramoscello d’ulivo.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Awards

@fabry61 sono solo forse dei leoni barocchi? che ne pensi?

come quando Merlino piscia sugli alberi con la sua zampa su?...

 

Edited by gigetto13
Link to comment
Share on other sites


lascia stare.. una volta se l'è fatta con bora controvento ahah!

 

Link to comment
Share on other sites


Il 1/5/2017 at 23:42, fabry61 dice:

 

Il leone rappresentato in questo tipo, non si limita ad ergersi sulle zampe posteriori come nei precedenti; questo è raffigurato nello spazio tridimensionale caro a Venezia e già utilizzato precedentemente; spazio suddiviso tra mare e terra ed il leone eretto ed andante verso sinistra, poggia la zampa sinistra sulle acque e allunga la destra verso il monte, sul quale è situata una torre imbandierata. Delle zampe anteriori, protese in avanti, la destra impugna un ramoscello d’ulivo.

A lè choc disfat .......... ubriaco fradicio.

Link to comment
Share on other sites


Il 1/5/2017 at 22:22, gigetto13 dice:

I 40 soldi e i 20 hanno pure due bei fori otturati, cosa molto comune per questi nominali.

 

 

 

Dov'è quello del 20 soldi ?

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao

Bell'insieme; complimenti. :clapping:

Un leone decisamente atipico, rispetto a quelli arcigni ai quali Venezia ci ha abituato. Direi elegante e lezioso .... indicativo dell'epoca. Quella del ciccisbeo o cavalier servente, con i suoi vestiti damascati, la camicia di seta con gli "svolazzi" ed i polsini merlettati.

Anche il leone è nudo come Merlino .... ;) .... fortunatamente non gli hanno messo in testa il tricorno. 

Credo che un esemplare di questi starebbe bene anche nella discussione tra le monete veneziane più belle!

Tralasciando il diritto immobilizzato, caro alla Serenissima, il rovescio è tutta un'altra storia.

saluti

luciano

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Il ‎02‎/‎05‎/‎2017 at 23:40, fabry61 dice:

Per me Merlino lo faceva dalle scogliere di Dover, al vento tanto non c'era nessuno.:acute:

 

22 ore fa, chievolan dice:

Dov'è quello del 20 soldi ?

tra le vesti di san marco vicino al trono. difficile da vedere, ma ben eseguita (intendo l'otturazione!)

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.