Jump to content
IGNORED

Ennesimo crollo per le Mura Aureliane


Druso Galerio
 Share

Recommended Posts

Ecco la notizia:

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/17_maggio_16/porta-pia-crolla-tratto-mura-aureliane-niente-manutenzione-720f1faa-3a0f-11e7-acbd-5fa0e1e5ad68.shtml

purtroppo l'incuria in cui versano ampi tratti delle mura Aureliane è sotto gli occhi di tutti.  Emblematico il caso di Porta Maggiore, ridotta a vera bidonville, indegna non solo di un'importante area archeologica, ma di qualunque città civile. Dove sono, cosa dicono e sopratutto cosa fanno i responsabili della tutela? Come si giustificano di fronte ad eventi simili?

A Roma i problemi sono molti, ma a certe notizie è doveroso non abituarsi.

 

Link to comment
Share on other sites


Non si giustificano :aggressive:; crollano le palazzine , figurati cosa puo' importare se crollano quattro mattoni antichi , si recinta il crollo , poi forse qualcuno ci mettera' una toppa .

Porta Maggiore , una arcata a fianco del sepolcro del fornaio Virgilio Eurisace adibita a dormitorio . 

Porta Maggiore.jpg

Link to comment
Share on other sites


E purtroppo la foto non rende neanche l'idea. Cercando on line su siti come "Roma fa schifo" o altri, si vede ben di peggio, e non ho cuore di riportare i link.

C'è da dire che molti romani sono indifferenti di fronte a questo stato di cose, costituendo di fatto una sponda al degrado dilagante, anche solo volendo restringere il campo (per non lanciarsi in filippiche generalizzate ormai stantie) ai problemi di tutela del patrimonio storico-archeologico. Esistono associazioni di quartiere, per l'appunto a Porta Maggiore, che provano ad opporsi a questa situazione, ma sono sole contro il mondo...

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Buona serata

Che tristezza ..... quello che spiace è che tutto ciò avviene in una città che accoglie (magari male) migliaia di turisti ogni giorno e nonostante tutto.

E' scandaloso non considerare questi reperti una opportunità e valorizzarli per raccogliere denaro. D'altra parte che possiamo aspettarci dai nostri amministratori ..... e non solo romani?

Come tante altre volte, basta un cartello ed hanno risolto il problema; ufficializzano lo scempio e la precarietà.

Crollano muri antichi perché non c'è manutenzione? Non sia mai restaurarli, meglio mettere un bel cartello di pericolo.

Si creano code infinite perché la viabilità fa schifo? Non sia mai modificare i tracciati, meglio mettere un cartello che avvisa della coda.

Ci sono buche nelle strade che sembrano voragini? Non sia mai sistemarle, meglio mettere un cartello che avvisa di ridurre la velocità perché ci sono le buche.

Ci sono scheletri di edifici fatiscenti? Non sia mai demolirli definitivamente, meglio mettere un cartello di pericolo.

Non mi stupirei se fra un po' vedremo i cartelli che indicano la presenza - qui e la - di cinghiali, di ratti, magari anche di zingari scippatori, senzatetto e chi più ne ha, ne metta.....

Che tristezza

luciano

 

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


44 minuti fa, Druso Galerio dice:

E purtroppo la foto non rende neanche l'idea. Cercando on line su siti come "Roma fa schifo" o altri, si vede ben di peggio, e non ho cuore di riportare i link.

C'è da dire che molti romani sono indifferenti di fronte a questo stato di cose, costituendo di fatto una sponda al degrado dilagante, anche solo volendo restringere il campo (per non lanciarsi in filippiche generalizzate ormai stantie) ai problemi di tutela del patrimonio storico-archeologico. Esistono associazioni di quartiere, per l'appunto a Porta Maggiore, che provano ad opporsi a questa situazione, ma sono sole contro il mondo...

Infatti sono "voci nel deserto" , ma d' altra parte questo e' , se provi a prendere qualche iniziativa di tutela dei beni pubblici , personale o di gruppo , senza autorizzazione , come minimo ti becchi una denuncia .

Quella foto di Porta Maggiore fu fatta quando scrissi questo Post :

Sotto l' arcata c' erano un paio di persone dormienti sopra un materasso e sotto le coperte , ora e' un po' che non passo di li' , la situazione sara' cambiata ?? .

Link to comment
Share on other sites


Purtroppo è dappertutto in italia una situazione simile,non si ha rispetto per il passato e chi viene nel nostro paese notando l'indifferenza delle istituzioni si sente nel diritto di deturpare il nostro patrimonio culturale anche semplicemente fare i bisogni vicino ad un muro di qualche millennio. 

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Buona serata

Questa mattina, complice il dover svolgere alcune incombenze amministrative, mi sono preso un giorno di ferie e mi sono recato in centro a Milano, cosa che, peraltro, a quell'ora non facevo da anni.

Alle 9 del mattino ero all'angolo tra piazza del Duomo e via Mazzini e proprio sul marciapiedi, un uomo, una donna e un cane erano belli sdraiati e dormienti, coperti da un telo strasudicio e ad una decina di metri c'erano un uomo e un cane nella medesima situazione. Alle 9 del mattino, in mezzo ad un traffico non indifferente di gente che sciamava verso i propri posti di lavoro!

Io ero alla fermata del tram dall'altro lato della strada e mentre guardavo questo abbruttimento, ho visto che alla mia destra stavano arrivando due Carabinieri in divisa di rappresentanza: stivaloni, sciabola, bandoliera e cordellina . Probabilmente andavano in piazza del Duomo o sotto la Galleria.

Mi sono detto: "beh, meno male, adesso li sveglieranno e li faranno sloggiare .....". No! hanno tirato dritto e io ho preso il mio tram.

Questa è la situazione, siamo ostaggi di queste persone e di altre che, quando non dormono, ci tampinano per chiederci offerte. Che siano ragazzi o adulti, poco importa; sono mendicanti, cantanti con amplificatori al seguito, zingari, suonatori, storpi (veri o presunti), giocolieri e similia, sono ovunque e girano indisturbati, perfino sui mezzi pubblici, anche all'interno della metropolitana ....

Il mese scorso sono stato 4 giorni a Lisbona. In 4 giorni l'ho girata in lungo e in largo, visitando anche Cascais ed Estoril; ebbene, in 4 giorni, nessuno, dico nessuno della varia umanità sopra elencata, mi si è avvicinato per chiedermi soldi.

Com'è possibile?

saluti

luciano

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ciao @417sonia Luciano , comprendo e condivido il tuo disappunto per questa Italia , ma non rispondo alla tua domanda , come spero facciano altri Utenti del Forum , entreremmo in un campo che non ci compete in quanto giustamente vincolati alle regole e al codice del Forum .

Una buona giornata

Claudio 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.