Jump to content
IGNORED

Le monete di Pio IX nelle nostre collezioni.


Martin_Zilli
 Share

Recommended Posts

Il collezionismo della monetazione di Pio IX viene spesso considerato meno affascinante per via delle coniazioni più monotone rispetto a papi antecedenti.

Recentemente mi sto dedicando a questo periodo storico e devo ammettere che collezionando le sue monete per tipologia le "soddisfazioni " sono praticamente equivalenti a quelle date da altre monete papali appartenenti a epoche più remote.

Voi che avete in collezione di Pio IX?

Per cominciare posto questo scudo da 5 lire (a mio parere BB).

IMG_2232.thumb.PNG.5478eb9fce035b3bdf93ead1ce57520e.PNGIMG_2233.thumb.PNG.5a1486f54dc8a09422429291058483a1.PNGIMG_2234.thumb.PNG.49036f9788ef6ca8efa9ea1b37c63165.PNG

Link to comment
Share on other sites


In effetti la mia intenzione sarebbe stata quella di non collezionare monete di questo pontefice, fermandomi a Pio VI... però ogni tanto qualcosa ho avuto modo di acquistare e devo darti ragione, è un papato interessante ! ;)

In primis perchè, complice la lunghezza record, ha avuto modo di attraversare periodi non certo facili della nostra storia (dalla Repubblica Romana del 1849, all'esilio, fino a Porta Pia e oltre), poi per il tentativo di riforma, forse tardiva, della monetazione pontificia, passando dai baiocchi alle lire.

Tra le curiosità numismatiche senz'altro ci sono le battiture contemporanee dello stesso nominale in due metalli differenti, il 5 baiocchi "gigante" in rame e minuscolo in argento, o come mostrato sopra lo scudo in argento ed oro, con le stesse proporzioni "maxi-mini"...

Inoltre c'è lo "strano" 2 lire e mezza, coniate per un solo anno e con l'unico conio eseguito per Pio IX da Filippo Speranza, poi incisore "sabaudo" della zecca romana.

Altre curiosità relative alle monete di questo pontefice, sono quelle con incisioni satiriche, di cui Pio IX fu vittima al pari di altri regnanti del periodo, in collezione ne ho quattro:

5936e3d53bc15_LirePioIXSATIRICHE.thumb.jpg.30fcbbbf5e6175e9c21e6bb9e1de8c0e.jpg

Ciao, RCAMIL.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


13 minuti fa, rcamil dice:

In effetti la mia intenzione sarebbe stata quella di non collezionare monete di questo pontefice, fermandomi a Pio VI... però ogni tanto qualcosa ho avuto modo di acquistare e devo darti ragione, è un papato interessante ! ;)

In primis perchè, complice la lunghezza record, ha avuto modo di attraversare periodi non certo facili della nostra storia (dalla Repubblica Romana del 1849, all'esilio, fino a Porta Pia e oltre), poi per il tentativo di riforma, forse tardiva, della monetazione pontificia, passando dai baiocchi alle lire.

Tra le curiosità numismatiche senz'altro ci sono le battiture contemporanee dello stesso nominale in due metalli differenti, il 5 baiocchi "gigante" in rame e minuscolo in argento, o come mostrato sopra lo scudo in argento ed oro, con le stesse proporzioni "maxi-mini"...

Inoltre c'è lo "strano" 2 lire e mezza, coniate per un solo anno e con l'unico conio eseguito per Pio IX da Filippo Speranza, poi incisore "sabaudo" della zecca romana.

Altre curiosità relative alle monete di questo pontefice, sono quelle con incisioni satiriche, di cui Pio IX fu vittima al pari di altri regnanti del periodo, in collezione ne ho quattro:

5936e3d53bc15_LirePioIXSATIRICHE.thumb.jpg.30fcbbbf5e6175e9c21e6bb9e1de8c0e.jpg

Ciao, RCAMIL.

Veramente belle, complimenti per la "serietta" . 

Mi ricordo di aver offerto l'anno scorso per un 2 lire molto simile al tuo. Purtroppo non riuscii ad aggiudicarmelo.

Ps: sei a conoscenza di scudi da 5 lire con incisioni satiriche?

Link to comment
Share on other sites


Io vado come sempre controcorrente ed ho iniziato a collezionare monete ottocentesche proprio con Pio IX, un po' come Vittorio Emanuele III :D

Ovviamente colleziono solo per zecche (facile con due sole zecche attive) e varianti

Ecco qualcuno dei miei pezzi350D.JPG.a7ef5c5e3e4ca0a5cd8cddc1f98d3822.JPG350R.JPG.4c8ea6b727e1e148cbbc26e0e5c2df70.JPG

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, rcamil dice:

In effetti la mia intenzione sarebbe stata quella di non collezionare monete di questo pontefice, fermandomi a Pio VI... però ogni tanto qualcosa ho avuto modo di acquistare e devo darti ragione, è un papato interessante ! ;)

In primis perchè, complice la lunghezza record, ha avuto modo di attraversare periodi non certo facili della nostra storia (dalla Repubblica Romana del 1849, all'esilio, fino a Porta Pia e oltre), poi per il tentativo di riforma, forse tardiva, della monetazione pontificia, passando dai baiocchi alle lire.

Tra le curiosità numismatiche senz'altro ci sono le battiture contemporanee dello stesso nominale in due metalli differenti, il 5 baiocchi "gigante" in rame e minuscolo in argento, o come mostrato sopra lo scudo in argento ed oro, con le stesse proporzioni "maxi-mini"...

Inoltre c'è lo "strano" 2 lire e mezza, coniate per un solo anno e con l'unico conio eseguito per Pio IX da Filippo Speranza, poi incisore "sabaudo" della zecca romana.

Altre curiosità relative alle monete di questo pontefice, sono quelle con incisioni satiriche, di cui Pio IX fu vittima al pari di altri regnanti del periodo, in collezione ne ho quattro:

5936e3d53bc15_LirePioIXSATIRICHE.thumb.jpg.30fcbbbf5e6175e9c21e6bb9e1de8c0e.jpg

Ciao, RCAMIL.

Si potrebbe aggiungere all'elenco delle curiosità lo strano caso del marengo 1866 anno XX coniato prima della firma del decreto d'emissione firmato nell'anno XXI e non ritirato dalla circolazione oppure le monete emesse durante l'esilio a Gaeta

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, Martin_Zilli dice:

Veramente belle, complimenti per la "serietta" . 

Mi ricordo di aver offerto l'anno scorso per un 2 lire molto simile al tuo. Purtroppo non riuscii ad aggiudicarmelo.

Ps: sei a conoscenza di scudi da 5 lire con incisioni satiriche?

Grazie ;)

Non li ho in collezione, ma nel tempo ho visto anche altri tagli "satirici", come il 2 soldi (unico esempio in rame, passò qualche anno fa da Inasta), il 10 soldi (a volte con incisioni piuttosto rozze), il 20 baiocchi ed anche il 5 lire.

Curiosamente su questo taglio "massimo", oltre al classico "stile carbonaro", il pontefice diventa giacobino e più spesso Bismarck:

5936fc1896541_5LirePioIX.thumb.jpg.1679533e959cc543aaa667489eb37027.jpg

Ciao, RCAMIL.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


ho iniziato le papali da pio IX e finita la tipologica (escluso l'ro) intendo andare a ritroso coi papi...

tipologicamente me ne mancano 5/6

di seguito ti metto qualche decimale

 

marco

5 Lire 1870 XXIV Roma.JPG

2 Lire e Mezzo 1867 XXI Roma.JPG

2 Lire 1867 XXII Roma.JPG

4 Soldi 1868 XXII.JPG

2 Soldi 1866 XXI.JPG

Link to comment
Share on other sites

Awards

Ciao @gallo83 e complimenti per le monete in ottima conservazione.

Anche io ho praticamente finito le tipologie di pio IX escludendo quelle in oro.

Ora mi sto dedicando alle varianti come le lire con teste di dimensioni differenti.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Mi dispiace ma vado controcorrente. Trovo le monete papali di Pio IX in lire molto brutte. Il viso pacioccone e sorridente del pontefice sembra una beffa se raffrontato al periodo estremamente caotico e debole politicamente passato dallo stato della chiesa durante il suo regno. Migliori senza dubbio le emissioni monetarie precedenti dello stesso papa basate sul baiocco e scudo. Ho iniziato anch'io da lui quando mi avvicinai timidamente al mondo delle papali ma purtroppo proprio non riesco ad emozionarmi con le sue monete decimali. Saluti.

Link to comment
Share on other sites


28 minuti fa, sixtus78 dice:

Il viso pacioccone e sorridente del pontefice sembra una beffa se raffrontato al periodo estremamente caotico e debole politicamente passato dallo stato della chiesa durante il suo regno. 

Vero ma magari era proprio questo l'effetto desiderato proprio per infondere nel popolino una certa idea di serenità  e tranquillitá dopo i gravi fatti del 1849 e con gli ''italiani'' praticamente alle porte...

Saluti 

Simone 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Non ho mai detto che sono belle, bensì ho detto che sono ugualmente affascinanti ed interessanti a quelle un po' più antiche per il complicato periodo storico da cui provengono. :D

6 ore fa, sixtus78 dice:

Mi dispiace ma vado controcorrente. Trovo le monete papali di Pio IX in lire molto brutte. Il viso pacioccone e sorridente del pontefice sembra una beffa se raffrontato al periodo estremamente caotico e debole politicamente passato dallo stato della chiesa durante il suo regno. Migliori senza dubbio le emissioni monetarie precedenti dello stesso papa basate sul baiocco e scudo. Ho iniziato anch'io da lui quando mi avvicinai timidamente al mondo delle papali ma purtroppo proprio non riesco ad emozionarmi con le sue monete decimali. Saluti.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • Monete da due lire in tre diverse varianti di busto, purtroppo la qualità è quella che è....
  •  
  • DSC03682.thumb.JPG.9cbf0e02633b328b3521e12adc1d0c32.JPGDSC03684.thumb.JPG.7cc9765b60f7c3da74803b806e3afc11.JPGDSC03686.thumb.JPG.5b93a850da30bac48d82c49d2185e765.JPG
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


16 ore fa, sixtus78 dice:

Mi dispiace ma vado controcorrente. Trovo le monete papali di Pio IX in lire molto brutte. Il viso pacioccone e sorridente del pontefice sembra una beffa se raffrontato al periodo estremamente caotico e debole politicamente passato dallo stato della chiesa durante il suo regno. Migliori senza dubbio le emissioni monetarie precedenti dello stesso papa basate sul baiocco e scudo. Ho iniziato anch'io da lui quando mi avvicinai timidamente al mondo delle papali ma purtroppo proprio non riesco ad emozionarmi con le sue monete decimali. Saluti.

difficile competere in "bruttezza" con le coeve di VEII ... (la dovevo dire, e l'ho detta... ma qui non stiamo ad un concorso di bellezza...:D)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


12 minuti fa, Saturno dice:

Partecipo con questa lira 1868:

 

1 lira 1868 Pio ix dr.JPG

1 lira 1868 Pio ix ro.JPG

Bella, quella del 1868 anno XXIII non si vede molto spesso!

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Qualcuno è a conoscenza di nuove ipotesi che spieghino la grande quantità di baiocchi argentati?
Mi pare,tra l'altro,di ricordare un baiocco veramente in argento!

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.