Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alteras

Veronafil Novembre 2006

Risposte migliori

alteras

Quest'anno in occasione dell'annuale convegno numismatico della città scaligera, con l'amico danielealberti abbiamo tentato un esperimento... ovvero la richiesta di fattura dopo l'acquisto di monete...

Devo dire, che sono rimasto piacevolmente sorpreso, tranne un caso gli altri venditori mi hanno rilasciato fattura o si sono impegnati a inviarla via posta assieme ai riferimenti della moneta...

Ovviamente ciò è utile per diomostrare la provenienza delle nostre monete, soprattutto per quello che riguarda i pezzi antichi o che hanno un certo valore...

Comunque, bando alle ciance e partiamo con questo primo denario del solito Settimio Severo...

Fronte: DIVO SEVERO PIO - Volto a destra

Retro: CONECRATIO - Pira votiva

(La moneta, se non sbaglio dovrebbe essere stata coniata sotto Caracalla)

Devo ancora controllare, ma potrebbe essere RIC 191

post-289-1164472495_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras

Questa è la seconda... che l'amico caius conosce bene! :D

post-289-1164566862_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

;) , certo, diciamo che mi è familiare.

Il denario di consacrazione è bellissimo, complimneti. Fare una serie dei denari di consacrazione è una tentazione che mi viene ogni volta che ne vedo uno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte
Fronte: DIVO SEVERO PIO - Volto a destra

Retro: CONECRATIO - Pira votiva

(La moneta, se non sbaglio dovrebbe essere stata coniata sotto Caracalla)

Devo ancora controllare, ma potrebbe essere RIC 191

174417[/snapback]

Quanto detto è corretto: il denario è classificabile come RIC IV [1] 191f, battuto dal figlio Caracalla probabilmente intorno al 211. Il RIC lo valuta come Non Comune.

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Circa la seconda, come classificazione azzarderei RIC IV [1] 119a.

Al diritto: L SEPT SEV PERT AVG IMP X

Al rovescio: SALVTI AVGG

Zecca di Roma, 197-198

Anche questa è valutata dal RIC come Non Comune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios

Complimenti Alteras.Monete piacevoli! :)

Interessante ed inaspettata la disponibilità dei venditori di rilasciare fattura per le monete antiche.Bene cosi. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras

Continuo con la carrellata... terzo denario, sempre Settimio Severo...

post-289-1164639594_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

15x60

Bene, anzi benissimo............. :D .............anche l'amico alteras nel vortice delle classiche............... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras

Ecco l'ultima... (Ex-Asta Nummus et Ars)

E poi non dite che non postiamo i nostri acquisti... :D

post-289-1164643812_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

ehm... il rovescio della prima che cosa è? Una torta nuziale??? Scusate la domanda forse scema: come sapete le romane non sono il mio pane quotidiano :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte
ehm... il rovescio della prima che cosa è? Una torta nuziale??? Scusate la domanda forse scema: come sapete le romane non sono il mio pane quotidiano :D

175048[/snapback]

In effetti a prima vista può dar quell'idea lì :D :P... però mi pare alteras avesse già specificato il soggetto del rovescio nel suo primo intervento:

Retro: CONECRATIO - Pira votiva

174417[/snapback]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras

Chiedo aiuto per la catalogazione...

Il terzo denario che ho postato, potrebbe essere identificato come RIC 213, o come RIC 415? Purtroppo non riesco a recuperarne una copia e quindi ho qualche dubbio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

Per quanto riguarda il quarto denario credo si tratti di RIC IV [1] 176 - Cohen 370.

Al diritto: SEVERVS PIVS AVG

Al rovescio: PART MAX P M TR P VIIII

Zecca di Roma, 201

Comune

Circa la terza, invece, mi pare di leggere abbastanza chiaramente al rovescio P M TR P III COS P P. Il RIC però non contempla questa legenda: in tutti i casi l'indicazione della terza tribunicia potestas è sempre seguita da COS II P P :unsure:...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras
ehm... il rovescio della prima che cosa è? Una torta nuziale??? Scusate la domanda forse scema: come sapete le romane non sono il mio pane quotidiano :D

175048[/snapback]

Sull'ultimo numero di Cronaca Numismatica c'è un interessante articolo proprio dedicato alle monete "Consecratio" e alla pira raffigurata. Nell'articolo viene descritto tutto il procedimento del lutto che portava poi alla consacrazione/divinizzazione dell'Imperatore appena deceduto.

La "torta nuziale" era in realtà una piramide di quatro piani agghindata con oro, argento e tendaggi vari, in cima alla quale era posta una quadriga e che veniva poi data alle fiamme per cremare il corpo del defunto. Contemporaneamente veniva liberata in volo un aquila che avrebbe trasportato lo spirito dell'Imperatore in cielo. Da qui l'altra raffigurazione clessica delle monete "Consecratio" che appunto raffigurano il rapace.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×