Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Legio II Italica

Una Provincia romana

Risposte migliori

Legio II Italica

Nel Museo Nazionale Romano , nella sede di Palazzo Massimo , e' custodito un pannello in marmo con la personificazione di una Provincia romana . Questo pannello proviene dal grande Tempio di Adriano sito in Piazza di Pietra a Roma , a due passi dal Pantheon ;

forse faceva parte di un grande fregio che girava intorno alla base del Tempio e che rappresentava le varie Provincie che Adriano aveva visitato nel suoi lunghi viaggi nell' Impero romano .

Il quesito e' quale Provincia rappresenti questa bella figura femminile in dimensioni naturali alta 1,64 centimetri , alcuni sono del parere che rappresenti la Mesia o la Tracia , pero' un particolare a me fa piu' pensare alla Dacia ; il particolare e' il tipo di arma che tiene sorretto e appoggiato sul braccio sinistro ; questa arma dovrebbe essere la famosa e terribile falce da battaglia dei Daci che impugnavano con due mani , vero terrore dei Romani specialmente quando si misurarono le prime volte in battaglia con loro , in quanto era capace di tagliare con un fendente , scudi , braccia , teste e gambe , tanto che si diceva che i Romani preferivano battersi con le frecce dei Parti piuttosto che con la falce da battaglia dei Daci .

Nella mano destra tiene un oggetto non ben identificato , forse un prodotto della terra .

DACIA.JPG

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

In questo altro pannello e' ben visibile la falce da battaglia dei Daci .

 

Falce da battaglia dei Daci.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

La figura scultorea di apertura post pone qualche riserva di interpretazione circa l' allegoria riferita alla falce come arma usata dai Daci , in quanto nelle emissioni monetali la Dacia di Traiano Decio viene rappresentata militarmente mentre regge una insegna militare oppure un' asta sormontata da una testa di drago , vessillo da battaglia dei Daci , o testa di lupo .

D' altra parte la figura del pannello potrebbe essere comunque riferita alla Dacia come si intendeva al tempo di Adriano , quando questa nuova Provincia era da poco conquistata e pacificata dopo cruente e sanguinose battaglie , in tal senso sarebbe un Dacia dispensatrice di prodotti agricoli per l' Annona , se cosi' fosse quella falce non sarebbe da battaglia , ma da agricoltura ; il che spiegherebbe anche l' oggetto tenuto nella mano destra della figura come un prodotto del campo .

 

DACIA.b.JPG

DACIA.JPG

Modificato da Legio II Italica
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

clairdelune

Salve @Legio II Italica , molto interessante l'ipotesi che questa figura potrebbe rappresentare la Dacia che dispensa prodotti agricoli!

Una domanda, solo per imparare: in base a cosa, invece, potrebbe essere identificata con la Mesia o la Tracia?

Un saluto e grazie per il post :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Ciao @clairdelune, non saprei dirti con certezza , ma credo per lo stesso motivo riferito all' agricoltura ; queste Provincie vicine al Danubio erano prospere di prodotti della terra .

Buona domenica 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×