Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alb123

Crest Militari Autografo De Bono

Risposte migliori

alb123

Ciao a tutti,

Il post storico aperto da @El Chupacabra mi ha spinto ad aprire questa discussione in cui volevo mostrarvi un oggetto a mio parere ricco di storia.

Questo telegramma è stato mandato dal Ministro e quadriumviro del fascismo Emilio De Bono al Maresciallo Gaetano Giardino, protagonista della Prima Guerra Mondiale e Ministro della Guerra dal 16 giugno 1917 alla disfatta di Caporetto.

Qiesto documento a mio parere è particolarmente interessante per due motivi: il primo è che la lettera è stata indirizzata a Bassano del Grappa, luogo particolarmente importante per il Maresciallo Giardino in cui tra le altre cose, venne eretto il famoso monumento in suo onore; il secondo è che la data in cui è stato spedito il telegramma è il 4 agosto 1931, ovvero 13 anni dopo che il De Bono scrisse la celebre "canzone del Grappa" che il Maresciallo Giardino fece cantare la prima volta in occasione della festa dell'armata.

Per questo mi piace pensare che il "ricordo glorioso et nostalgico" di cui si parla, sia l'occasione in cui la canzone venne scritta.

Tuttavia accetto tutti i pareri, le ipotesi e le informazione che ognuno vorrà dare (ad esempio sarebbe interessante capire dove si trovassero i due, cosa stessero facendo e che ruolo avessero nel periodo in cui questo telegramma fu scritto).

A presto,

Alb123

IMG_20170919_171842.jpg

IMG_20170919_172036.jpg

IMG_20170919_172153.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sirlad

E' interessante questo documento storico che hai postato @alb123, dove si attesta l'ammirazione di De Bono per il generale Giardino, eroe della I guerra mondiale, che, a capo della quarta armata, difese strenuamente il fronte orientale dagli austro-ungarici, con la vittoriosa battaglia di Vittorio Veneto.

Direi che sostanzialmente si tratta, come dicevo, di una attestazione di stima fra alti ufficiali del Regio esercito.

Quanto al ruolo ricoperto dai due nel 1931, De Bono era nel pieno della sua attività politica (era un quadriumviro, nonchè stimatissimo membro del Gran Consiglio del Fascismo), mentre il Giardino ormai si era ritirato a vita privata, morì nel 1935.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alb123

È vero @Sirlad, c'è anche da dire che De Bono in quel periodo era Ministro delle Colonie, e il fatto che la carta sia intestata proprio a questo ministero.

Grazie molte aspetto anche altri pareri.

A presto,

Alb123

Modificato da alb123

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×