Jump to content
IGNORED

identificazione


Recommended Posts

59e0ac1a3896f_WP_20171013_13_42_43_Rich(3)().thumb.jpg.2adf9246dc1b745d00aba556653a247d.jpgsalve,ho dubbi su questa moneta di 20 mm.forse di Cesana,mi aiutate ? Grazie

WP_20171013_13_43_24_Rich (3) ().jpg

Edited by peorino
non riesco ad eliminare foto x metterle piu piccole
Link to comment
Share on other sites


Supporter
42 minuti fa, profausto dice:

puo' essere, pero', dovresti far vedere la legenda

Provo io...

IMG-20171013-WA0015.jpg

IMG-20171013-WA0016.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Io ci leggo DALPh VIEN...

e COMES ALBON...

Non si legge l'iniziale G

per me è lei

20171013_133724.jpg

Edited by savoiardo
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Qualcuno è d'accordo con me o mi sbaglio??

Il delfino nei quarti della croce mi pare ci sia solo su questa moneta...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


25 minuti fa, savoiardo dice:

Qualcuno è d'accordo con me o mi sbaglio??

Il delfino nei quarti della croce mi pare ci sia solo su questa moneta...

Sono d'accordo. Ma credo che questa moneta abbia opzioni.

!000-0001 к.1.квартира4.1.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter
18 minuti fa, Brios dice:

Immagino    COMES ALBONIS 

!000-0001 к.1.квартира4.1.jpg

OMES ALBON si legge..

Ma che intendi per opzioni??

Edited by savoiardo
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, savoiardo dice:

 

Ma che intendi per opzioni??

Dauphiné - Evêque de Grenoble - Guigues VIII et Guillaume de Royan - Denier
Guigues VIII (1319-1333) et Guillaume de Royan (1303-1337). A/ + G DALPH VIEN. Dauphin à gauche.
R/ + SCS VINCENCIVS. Croix cantonnée d'un dauphin.
RR TB+. Bd.manque-Dy.2411 var
Ar ; 0.92 gr ; 20 mm
Starting Price: 400 EUR
Estimate: 900 EUR

!000-0001 к.1.квартира4.1.jpg

Link to comment
Share on other sites


ho guardato bene il confronto tra le due monete,mi pare che la punta delle ali e l'angolazione siano completamente diverse,come fosse altro conio.che ne pensate?wp_ss_20171014_0002.thumb.png.4f66fbf68fe6ef8bc1ba9adc07987fca.png

Link to comment
Share on other sites


 il delfino è  simile a questa  ma è un grosso e  non ha delfino nel quarto  (   @peorino.....non hai comunicato pero' il peso della moneta...)

1109189.m.jpg

Description

Viennois (dauphins du), Humbert II, gros d'argent
A/+ HV: DALPHINS: VIENS. Dauphin, un annelet devant.
R/+: ET: COMES: ALBONIS. Croix pattée.
TTB+, R
Argent, 24,5 mm, 1,74 g, 5 h.
Dy.2439, PA.4877, Morin.21

Edited by profausto
Link to comment
Share on other sites


Supporter
4 minuti fa, profausto dice:

 il delfino è  simile a questa  ma è un grosso e  non ha delfino nel quarto  (   @peorino.....non hai comunicato pero' il peso della moneta...)

1109189.m.jpg

Description

Viennois (dauphins du), Humbert II, gros d'argent
A/+ HV: DALPHINS: VIENS. Dauphin, un annelet devant.
R/+: ET: COMES: ALBONIS. Croix pattée.
TTB+, R
Argent, 24,5 mm, 1,74 g, 5 h.
Dy.2439, PA.4877, Morin.21

Non ho il diametro preciso ma mi sembra che sia 20/21 se non mi sbaglio..

@peorino dovresti misurare e confermare

Per me è quella, un quarto attribuita a Cesana 

Lo stile del delfino penso possa variare da un conio ad un altro, ciò che mi torna sono le legende e lo spazio giusto per la G mancante..

Moneta interessante, se come penso arrivi dall'alta val Susa ci starebbe l'attribuzione alla zecca (dubbia) di Cesana

 

Link to comment
Share on other sites


1 minuto fa, savoiardo dice:

Per me è quella, un quarto attribuita a Cesana 

... concordo....

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Questa tipologia di Guigues VIII viene attribuita alle zecche francesi dei Dauphins de Viennois

Con molta fantasia il Biaggi la colloca a Cesana  solo perche' un esemplare e' stato ritrovato in un campo di Beaulard (TO) . Studi recenti smentisco la presenza di una zecca a Cesana .

Questa stessa tipologia era nota gia' nel secolo precedente , diversi esemplari trovati nel delfinato in Francia ,  e' gia' descritta nell'opera del Poey d'Avant (P:A: CVII , 15) .

Piu' recentemente e' descritta nel catalogo sulle monete feudali francesi di Jean Duplessy  , vi posto la pagina

Scan-171018-0001.jpg

Edited by piergi00
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.