Jump to content
IGNORED

Valore di una moneta....


simone
 Share

Recommended Posts

Vorrei farvi una domanda, forse stupida.

In tempi di crisi economica o di guerra, il valore collezionistico di una moneta è stabile o decade al valore del suo intrinseco ?

Ad esempio, io oggi acquisto un 5 franchi di Napoleone a 150 euro; se arrivasse una guerra il valore della moneta sarebbe sempre 150 euro o non varrebbe più dell'argento che contiene ?

Edited by simone
Link to comment
Share on other sites


Dimenticavo, il valore di una moneta è sempre dato dalla richiesta che c'è sul mercato e in tempi di guerra la gente pensa ad altre cose.

180426[/snapback]

E' proprio questo che mi preoccupa: non è che comprando una moneta rara oggi, si rischia di non ritrovarsi niente in mano domani ? :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


Dimenticavo, il valore di una moneta è sempre dato dalla richiesta che c'è sul mercato e in tempi di guerra la gente pensa ad altre cose.

180426[/snapback]

E' proprio questo che mi preoccupa: non è che comprando una moneta rara oggi, si rischia di non ritrovarsi niente in mano domani ? :rolleyes:

180428[/snapback]

Temi una guerra imminente? :o

Link to comment
Share on other sites


Imminente no, ma da come si stanno mettendo le cose.... tra 10-15 anni ci sarà qualcosa di veramente brutto (spero "solo" una crisi economica che non sfoci in guerra :rolleyes: ). E' per questo che mi preoccupo.

Spero di non essere stato ottimista sui tempi :ph34r:

Edited by simone
Link to comment
Share on other sites


Imminente no, ma da come si stanno mettendo le cose.... tra 10-15 anni ci sarà qualcosa di veramente brutto (spero "solo" una crisi economica che non sfoci in guerra  :rolleyes: ). E' per questo che mi preoccupo.

Spero di non essere stato ottimista sui tempi  :ph34r:

180434[/snapback]

Ci sono stati anche periodi peggiori tipo "guerra fredda" e non è successo, mi auguro che la diplomazia chiarisca qualsiasi controversia.

Link to comment
Share on other sites


Credo che se scoppiasse una guerra il valore della tua collezione diventerebbe il minore dei tuoi problemi... :huh:

E adesso, se permetti, vado a mettere in caldo gli zebedei, visto l'incoraggiante futuro che prevedi :P

Link to comment
Share on other sites


Supporter

ti consiglio di prendere in affitto una cassetta di sicurezza in un caveau bancario sotterraneo (meno danni in caso di bombardamento)...e di andare a riprendere il tutto a guerra finita...comunque speriamo che non succeda...io invece scapperei con le monete in un isola sperduta...

comunque la tua domanda mi inquieta parecchio perchè è la situazione che ho sognato quando il nonno - sempre in sogno - mi ha parlato della sua collezione di monete che io devo continuare perchè gioca un ruolo importante.... :unsure:

speriamo che non si avveri....

Link to comment
Share on other sites


Credo che se scoppiasse una guerra il valore della tua collezione diventerebbe il minore dei tuoi problemi...  :huh:

180454[/snapback]

Non mi preocuppo per il valore in sè. Mi preoccupo perchè le monete che ho potrei darle via per sopravvivere, ma non so se potrei scambiarle (quelle rare) al prezzo a cui le ho acquistate (cioè valore numismatico) o, invece, per il solo valore intrinseco (molto minore).

Link to comment
Share on other sites


Ad esempio, io oggi acquisto un 5 franchi di Napoleone a 150 euro; se arrivasse una guerra il valore della moneta sarebbe sempre 150 euro o non varrebbe più dell'argento che contiene ?

180420[/snapback]

Probabilmente, come ti hanno già detto, varrebbe la seconda ipotesi; ma basta che tu nasconda in un luogo sicuro la tua collezione e aspetti che la guerra finisca (prima o poi finiscono tutte).

Se poi dovesse andarti malespecial90.gif non preoccuparti; per quanto tu le abbia nascoste bene, prima o poi qualcuno troverà le tue monete e se le godrà, avviene ancora oggi di continuo con i tesoretti di più di duemila anni fa.

Se invece vuoi liberarti fin d'ora da ogni angoscia per il futuro, il consiglio è quello di donarci SUBITO la tua collezione :lol:

petronius B)

Link to comment
Share on other sites


Non mi preocuppo per il valore in sè. Mi preoccupo perchè le monete che ho potrei darle via per sopravvivere, ma non so se potrei scambiarle (quelle rare) al prezzo a cui le ho acquistate (cioè valore numismatico) o, invece, per il solo valore intrinseco (molto minore).

180461[/snapback]

Ripeto: se scoppiasse una guerra il valore delle monete sarebbe il minore dei problemi. Anche perchè il valore che dai ai soldi con cui le hai acquistate oggi, non sarebbe più probabilmente un valore al momento della guerra. Traduco: se scoppia una guerra, avere in casa 100 Euro oppure una moneta pagata 100 Euro non è che cambi di molto le cose, diventerebbero entrambi poco più che carta straccia. Perlomeno con la moneta hai speranza che finita la guerra le quotazioni ritornino ai livelli precedenti, cosa che ben difficilmente avviene con una qualsiasi valuta che abbia subìto un pesante processo inflattivo.

Link to comment
Share on other sites


Scherzi e battute a parte, è interessante il fatto che alla fine anche una collezione importante sia un bene rifugio solo in condizioni "normali", ma in tempi straordinari perda il suo valore.

Che farei allora delle mie 100 lire Repubblica Italiana circolate? :P

Link to comment
Share on other sites


ma non è un discorso che vale solo per le monete di valore numismatico, in tempi di estrema necessità si svende tutto...

nell'ultimo luogo, se si sta per morire di fame, un panino di mortadella vale più di qualunque piastra di Sisto V per Ancona... :lol:

Link to comment
Share on other sites


Non mi preocuppo per il valore in sè. Mi preoccupo perchè le monete che ho potrei darle via per sopravvivere, ma non so se potrei scambiarle (quelle rare) al prezzo a cui le ho acquistate (cioè valore numismatico) o, invece, per il solo valore intrinseco (molto minore).

180461[/snapback]

Ti confesso che, nelle elucubrazioni che faccio quando vedo il futuro "tutto nero", mi sono spesso posto la tua domanda e sono giunto alla conclusione che, in tempo di guerra, il valore della collezione numismatica non potrà che ridimensionarsi fino a quasi annullarsi (giustamente è stato rilevato che "in tempo di guerra la gente pensa ad altre cose").

Ritengo, invece, che diverso discorso sia da fare circa il metallo che compone le singole monete: una moneta d'oro o d'argento, per esempio, avrà sempre un suo valore intrinseco, rappresentato dalla natura del metallo, che permetterà di BARATTARLA con beni di consumo, certamente rimettendoci nel calcolo del valore della moneta rispetto al valore del bene barattato (ho sempre sostenuto che, in cambio di una moneta d'oro, troverò sempre qualcuno, IN OGNI PARTE DEL MONDO, che mi darà un piatto di minestra).

Sotto questo aspetto, sarebbe forse più conveniente acquistare monete come sterline o krugerrand, che vengono pagate al prezzo di quotazione. Certamente, in questo caso, NON si potrebbe parlare di collezionismo bensì di bene rifugio.

Se, come giustamente ti suggerisce petronius, vuoi nascondere la tua collezione ti suggerirei un terreno di mia proprietà sito nelle vicinanze di Torino: ti garantisco che nessuno ne saprà nulla :ph34r: :ph34r: :ph34r: :ph34r: :lol: :lol: :ph34r:

Link to comment
Share on other sites


Non voglio allarmare nessuno, ma questo è uno dei tanti passaggi interessanti che ho trovato su internet:

In tutte le edicole americane campeggia il titolo dell’Atlantic Monthly: “Come combatteremmo la Cina” che è un esercizio in analisi strategica, ma al contempo è parte di un esplicito sottofondo, un modo di preparare la popolazione all’eventualità, infatti all’ineluttabilità di un conflitto sino-americano. L’elite americana si interroga sulle possibilità di vittoria, ed i costi, ma al contempo cerca di preparare la nazione. I tamburi di guerra in questo paese rullano sempre con molto anticipo. Affinché si sia sempre pronti ad accettare la guerra che verrà.

Che allegria :rolleyes:

PS: prometto che non parlo più di politica :P

Edited by simone
Link to comment
Share on other sites


Non voglio allarmare nessuno, ma questo è uno dei tanti passaggi interessanti che ho trovato su internet:

su internet si trova tutto e il contrario di tutto... sinceramente l'idea di una guerra tradizionale (con armi bombe e soldati) tra USA e Cina mi sembra veramente un'idiozia!

Altrettanto improbabile mi sembra l'idea di una guerra in cui sia coinvolta l'Italia... molto più plausibile invece, ma sempre grave, è la possibilità di una profonda crisi economica occidentale in cui l'Italia rischia di soffrire più di qualunque altro paese per i ben noti problemi di struttura economica!

Tuttavia se crisi nera sarà, non toccherà proprio tutti in Italia e soprattutto in un mercato globalizzato, una collezione numismatica potrà essere quotata anche in paesi dove la crisi è tutt'altro da venire... magari simone potrai vendere le tue moneta a qualche indiano o cinese.

Comunque sono d'accordo con Paolino... non so quanto valga oggi la tua collezione, ma di sicuro in un periodo di grande crisi sarebbe davvero l'ultimo dei tuoi problemi!

Link to comment
Share on other sites


... sinceramente l'idea di una guerra tradizionale (con armi bombe e soldati) tra USA e Cina mi sembra veramente un'idiozia!

180620[/snapback]

Lo spero vivamente :)

Tuttavia se crisi nera sarà, non toccherà proprio tutti in Italia e soprattutto in un mercato globalizzato, una collezione numismatica potrà essere quotata anche in paesi dove la crisi è tutt'altro da venire... magari simone potrai vendere le tue moneta a qualche indiano o cinese.

180620[/snapback]

E' vero, questa è una possiblità interessante :)

Comunque sono d'accordo con Paolino... non so quanto valga oggi la tua collezione, ma di sicuro in un periodo di grande crisi sarebbe davvero l'ultimo dei tuoi problemi!

180620[/snapback]

Ribadisco quanto detto sopra :P

Non mi preocuppo per il valore in sè. Mi preoccupo perchè le monete che ho potrei darle via per sopravvivere, ma non so se potrei scambiarle (quelle rare) al prezzo a cui le ho acquistate (cioè valore numismatico) o, invece, per il solo valore intrinseco (molto minore).

Edited by simone
Link to comment
Share on other sites


Certo che in una bella domenica prenatalizia, con le luci, gli addobbi, i festoni, lo shopping, gli alberi di Natale, i presepi e le leccornie che mangeremo fra una settimana pensare alla guerra mi sembra alquanto fuori luogo... <_<

Link to comment
Share on other sites


Certo che in una bella domenica prenatalizia, con le luci, gli addobbi, i festoni, lo shopping, gli alberi di Natale, i presepi e le leccornie che mangeremo fra una settimana pensare alla guerra mi sembra alquanto fuori luogo...  <_<

180636[/snapback]

E allora l'anno scorso ?

Guarda di cosa si parlava la sera di Natale :P

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=7228&st=0&p=

Edited by simone
Link to comment
Share on other sites


Guest prier1980
Vorrei farvi una domanda, forse stupida.

In tempi di crisi economica o di guerra, il valore collezionistico di una moneta è stabile o decade al valore del suo intrinseco ?

Ad esempio, io oggi acquisto un 5 franchi di Napoleone a 150 euro; se arrivasse una guerra il valore della moneta sarebbe sempre 150 euro o non varrebbe più dell'argento che contiene ?

180420[/snapback]

mamma mia che strage qui cè da attrezzarsi :aug:

comunque tornando alle monete visto che hai tratto in esempio il 5 franchi d'argento

Sai mica quanto vale il 5 Franchi di Napoleone III del 1868?

mi interesserebbe sapere la sua valutazione sia in SPL che in BB

Link to comment
Share on other sites

Simone compra ORO!!!

Al massimo lo fondi in caso di guerra :lol:

non esser allarmato per Cina-Usa.

entrambi si sostengono economicamente a vicenda e se crolla uno dei 2 crolla anche l' altro.

più che altro invece temo una crisi tra qualche paese del terzo mondo tipo India Pakistan ecc ecc

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.