Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
teodato

Sicilia Sapete indicarmi di che moneta si tratti?

Risposte migliori

teodato

Spero di non aver commesso un infrazione ma ho postato questa richiesta in identificazioni senza che nessuno mi abbia dato risposta.

Chiederei ai gentili Utenti notizie sulla moneta che allego (VT COMMODIVS) con aquila a destra e con iniziali L-I tra le zampe.

Di quale Filippo re di Spagna si tratta? Qualcuno riesce ad individuare la zecca?

L ed I sono le iniziali dei monetieri?

Grazie!

Ritengo sia coniata in Italia (ma forse mi sbaglio)

post-1966-1167300540_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone

Dovrebbe essere del Regno di Sicilia, ma non so dirti di più :whome:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lorenzo Di Dio

Si tratta di grani coniati del Regno di Sicilia coniati a Palermo sotto Carlo di Borbone (1734-1759)

Non riesco a dirti altro perchè la moneta è davvero ridotta male.

Ciao :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Ok grano ma, come giustamente indica teodato, di Filippo. Non essendo esperto della monetazione ma avendo visto esempi del genere (anche su questo Forum) potrei pensare che le lettere riportate sotto l'aquila siano IP, che potrebbero rimandare a Filippo III o IV, zecca di Messina.

Attendiamo voci esperte... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lorenzo Di Dio

Le monete con la scritta COMMO DIVS e con l'aquila dietro possono essere solo grani e solo coniati a Palermo.

O sotto il Regno di Carlo di Borbone o sotto il regno di Ferdinando III di Borbone.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Gentile Lorenzo devo premettere che non sono esperto di questa monetazione ma si Legge bene al contorno PHI parte iniziale di PHILIPPVS, mi risulta che questo tipo di moneta sia stata coniata anche a Messina, ma forse mi sbaglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Mi permetto a delucidazione di quanti hanno avuto accesso a questa discussione di riportare le esaurienti risposte dell'utente Castrix e Gionata nella discussione in "Indicazioni"

Castrix--------->Ciao Teodato,

cercare di identificare questa moneta è alquanto difficile dato lo stato di conservazione.

Comunque propenderei per un grano con data (che nel tuo esemplare non si vede) di Filippo IV (1621/1665) Re di Sicilia, la zecca è Messina mentre le sigle fra i piedi dell'aquila sono effettivamente le sigle del maestro di zecca, però con L I non sono riuscito a trovare nessuno, l'unico che si può avvicinare è Giovanni Lorenzo Vigevi con le sigle IL V .

Saluti, castrix

--------->Gionata

Tutto perfetto Castrix.

A me pare di leggere chiaramente (I) L e dopo V.

Dovrebbe essere anno 1652.

Grazie e auguri di buon anno!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lorenzo Di Dio

scusami per la mia prepotenza ma è un periodaccio.

penso che abbia ragione catrix se no quelle scritte non si spiegano.

Ciao :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×