Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pesnad

prove mussolini

Risposte migliori

pesnad

ciao a tutti, volevo sapere se c'è qualcuno che mi sappia dire se nel ventennio fascista sono state fatte delle prove di monete per Mussolini mai emesse. Grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone

Non mi risulta.

Le "monete" con il profilo di Mussolini (che abbondano nei mercatini) sono solo delle patacche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aka6969

Non mi risulta.

Le "monete" con il profilo di Mussolini (che abbondano nei mercatini) sono solo delle patacche.

Concordo con Simone......niente monete per Mussolini .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

niente monete....solo qualche francobollo

Questo perchè la massima autorità italiana era riconusciuta nella maestà del Re.

Mussolini era solo Capo del Governo, incarico che aveva ricevuto dallo stesso Vittorio Emanuele III nel 1922

Nemmeno di Hitler esistono monete con un suo ritratto, ma solo francobolli.

Esiste invece una sola moneta con Stalin, ma non è russa...è una moneta da 100 Corone della Repubblica Socialista Cecoslovacca del 1949

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
la massima autorità italiana era riconusciuta nella maestà del Re.

Mussolini era solo Capo del Governo, incarico che aveva ricevuto dallo stesso Vittorio Emanuele III nel 1922

185188[/snapback]

E il Re, che pure abdicò a tante sue prerogative nei confronti di Mussolini, non rinunciò mai, da buon numismatico qual'era, al diritto di essere l'unico a poter essere rappresentato su moneta.

petronius B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

...tra l'altro con monete molto belle... (anche se non le colleziono)

Mi potresti indicare letture sull'attività numismatica di Vittorio Emanuele III ?

Ho conosciuto una decina d'anni fa un numismatico nel suo negozio a Verona nel cortile della casa di Giulietta, era molto anziano e mi raccontò un po' della sua attività di consulente numismatico per conto del Re. Nel suo racconto c'erano aneddoti curiosi o interessanti ...mi piacerebbe approfondire l'argomento. Sopratutto il suo ruolo nell'ideazioni dei conii.

Buon 2007!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
Mi potresti indicare letture sull'attività numismatica di Vittorio Emanuele III ?

185214[/snapback]

"Storia di una passione - Vittorio Emanuele III e le monete" di Lucia Travaini, recentemente ristampato.

Sommario: La tradizione numismatica in Italia; L'infanzia di Vittorio Emanuele. Il soldo di Pio IX. Egidio Osio e le lettere di Vittorio Emanuele: le monete sotto il cuscino. Prime idee sul Corpus. Gli anni di Napoli: 1890 – 1894. Gli anni di Firenze, prima di Elena (1894 - 1896). Elena di Montenegro: l'incontro, il fidanzamento, il matrimonio. Gli anni di Firenze, con Elena: la principessa numismatica per amore. Ancora a Napoli (1897-1900): nasce il progetto del Corpus nummorum italicorum. 29 luglio 1900: il principe diventa re; l'assassinio di Umberto I e la superstizione di Vittorio Emanuele Il re numismatico diventa famoso in tutto il mondo; la preparazione del Corpus (1900-1909). I primi volumi del Corpus nummorum italicorum (1910 - 1914). La prima guerra mondiale e il VI volume del Corpus: le zecche redente. 1918: il tallero di Maria Teresa. Dal dopoguerra al giubileo numismatico del 1931: 50 anni di numismatica. Dal 1931 alla seconda guerra mondiale, ovvero: dalla monetazione imperiale alla fine del re numismatico. Drammatiche avventure di una collezione di monete.

http://www.edizioniquasar.it/framenovità.htm

Buon 2007 anche a te :)

petronius B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marcantonio

anch'io confermo che non ci sono monete.patacche (anche se bella da vedere) ne ho appena vista una in vendita su un sito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

Grazie Petronio....l'ho subito ordinato dal sito che Simone ha puntualmete rettificato! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lorenzo Di Dio

Concordo niente monete per mussolini,solo patacche da mercatino.

Durante il periodo del fascismo le monete erano tutte con il nome e l'immagine di V.E.III

D'altronde non se le meritava proprio. :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anto1989

simone pensa che un altro tipo a chi acquistava la moneta dava in omaggio un portachiavi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Confermo che non esistono ne monete ne prove di Mussolini. Sono solo delle volgari patacche fatte negli ultimi 20 anni. Purtroppo ogni tanto qualcuno ci casca. ATTENZIONE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bifolco

Bisogna aver dubbi perchè...

Un mio vicino di casa, alpino della Monte Rosa all'epoca della Repubblica sociale Italiana purtroppo "andato avanti" un anno fa, mi fece vedere una di queste "monete ibride" coniata in buon argento con il verso del fascio che mi pareva originale e al dritto la solita effigie di Mussolini che si vede nelle patacche. Peso, diametro e altri elementi, anche il titolo, corrispondevano a un normale elmetto del re.

Mi disse che di quando in quando nel suo reparto veniva pagata la "cinquina" anche con questi patacconi d'argento buono per il valore di venti lire anche se il contenuto d'argento era di gran lunga superiore. Sosteneva che essi circolavano tranquillamente, almeno all'interno dei reparti della Monte Rosa.

Dalla testimonianza per me forse era una sorte di moneta-medaglia o di buono di cassa di alto valore intrinseco dato il valore dell'argento in quel periodo. Una sorta di donativo tipo i medaglioni imperiali romani. Forse il "pezzo d'argento" fu coniato usando per il rovescio uno dei coni originali e un nuovo conio per i dritto

Tutto questo è da vedere ma il signore in questione era persona serissima e di tutta affidabilità, non era il tipo che racconta frottole.

Che poi siano venute fuori le patacche ad uso e consumo dei neo fascisti questo è un altro paio di maniche. La storia forse non è vera ma mi pare alquanto verosimile: se vera la storia il "pezzo d'argento" non è di sicuro una moneta ma una sorta di gettone tipo quelli dei casinò austriaci o svizzeri ma dal valore intrinseco ben superiore al nominale scritto sopra.

Conosco un signore anziano ancora in vita, alpino della Monte Rosa e commilitone di quello ora defunto: proverò a chiedere se ricorda qualcosa di questo gettone.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79

La "moneta" a cui si riferisce bifolco è stata coniata in argento (poco) negli anni '50-'60 ad uso dei nostalgici dell'immediato dopoguerra.

Si distingue dalle successive patacche in metallo vile (che oggi abbondano sul noto sito) perchè dopo il motto ci sono delle stellette.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tex

Ciao a tutti sono nuovo, ed incuriosito da questa discussione, spero di

aiutarvi postando una foto delle due facce della "patacca" e il dritto di altra

moneta(segnata con R su questo sito).Ne sono venuto in possesso da poco

con altre forse interessanti.

Sarò lieto di sentire Vs eventuali commenti.

P.S.Tengo a precisare che non sono affatto un esperto.

carla000116gy8.th.jpg

clicca sull'immagine per ingrandire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×