Jump to content
IGNORED

Il forum che vorrei


Littore

Recommended Posts

Sulla scorta di una recente discussione in cui si denunciava una sorta di, per dirla con gli economisti, stagnazione del forum

mi piacerebbe che quante più persone si esprimessero a riguardo, in particolare indicando eventuali cause del fenomeno  soluzioni da proporre e cosa ci si debba/voglia aspettare da un forum di numismatica nel 2019.

 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 120
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • dabbene

    27

  • eracle62

    16

  • uzifox

    6

  • Liutprand

    5

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Buonasera, questa discussione sta diventando davvero intrigante, perciò mi incoraggiate a scrivere... Essendo iscritto solo da pochi mesi non sono in grado di instaurare un confronto tum/nun

Ciao a tutti, condivido molte delle cose dette nei precedenti post. In linea generale, tendo a non dare troppe responsabilità al forum, più che altro mi sembra di assistere alla metamorfosi del c

Bisogna prendere atto che diverse sono le ragioni di partecipazione al forum. Si va dalla semplice curiosità, alla passione e poi all'approfondimento. E' una sorta di palestra dove qualcuno

Posted Images

Gallienus

Se parliamo di numismatica vorrei vedere più discussioni su monete rare o approfondimenti tematici (per fare un esempio: la bellissima raccolta delle monete papali con legende latine) e meno sofismi su quanto un FDC sia davvero FDC e non invece un banale qFDC.

Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
9 minuti fa, Gallienus dice:

Se parliamo di numismatica vorrei vedere più discussioni su monete rare o approfondimenti tematici (per fare un esempio: la bellissima raccolta delle monete papali con legende latine) e meno sofismi su quanto un FDC sia davvero FDC e non invece un banale qFDC.

Come non quotarti!!!

credo sia il sogno di qualsiasi vero amante del sapere e della numismatica. La cruda realtà è che i forum stanno annegando nel "mare" della superficialità che va sempre più in voga oggi, coadiuvata questa dal fenomeno facebook. È un fenomeno in crescita e senza alcun controllo. Cosa fare? Non saprei... oltre alla "stagnazione" dei forum in generale (ne seguo altri, ad esempio relativo al meteo), il vero problema è la mentalità che prevale nella società: il risultato in campo virtuale, non è che un mero specchio di quello che viviamo nella realtà. 

un saluto a tutti

fab

Link to post
Share on other sites

impoverimento culturale, mi ritengo giovane (31 anni) da poco tempo mi è tornata questa passione che avevo da ragazzino. Molte volte faccio riflessioni su come sia cambiata la mentalità nell'arco di una generazione, tra la mia e quella successiva, non la giudico ma è molto apparire e poco essere. La generazione del tutto e subito, non concordo con quanto molti di Voi dicono sul fatto che la colpa sia dei "vecchi" la colpa è dei giovani, leggono poco, studiano poco, molto superficiali, poco CURIOSI ecco il punto, non incontro una persona curiosa da molto tempo ormai, la curiosità è il motore di tutto, Senza hobby ricordo quando ero un ragazzino la richiesta del tuo hobby preferito era ovunque dopo nome cognome si chiedeva "HOBBY?" La colpa è da ricercare nei social che ormai risucchiano tutto il tempo libero che si ha a disposizione. Cosa fare difficile saperlo.

Edited by vimi14
  • Like 5
  • Confused 1
  • Sad 1
Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda la domanda il forum che vorrei è semplicemente questo, forse un pò più attivo, e magari con qualche contenuto multimediale in più, non so video di persone esperte che introducono alla numismatica dare qualche news o approfondire qualche argomento. Cosi da "svecchiarlo" un pò. 

Link to post
Share on other sites

dabbene
15 minuti fa, rorey36 dice:

premio Marco Olivari : non assegnato (2 partecipanti).

premio NIA 2019. Ho saputo che si vuol spostare il termine per la presentazione dei lavori (è ora a marzo 2019) per la finora scarsa partecipazione.......

Credo che ci siano problemi in tutta la numismatica reale non solo virtuale e che si debba prendere nota un po’ tutti nessuno escluso.

Lamoneta ha fatto tanto, tanto in questi 14 anni, si e’ creata una vera Wikipedia della numismatica in cui c’e’ tutto ormai, abbiamo dei Cataloghi che tutti ammirano e discussioni storiche con numeri impressionanti di letture.

Ma tutto cambia...oggi più che mai, abbiamo avuti splendidi divulgatori che hanno creato tutto questo, altri giustamente col fiato corto, ci si dovrebbe rigenerare e rimodellare nel nostro interno creando e dando fiducia a nuove energie che sappiano rilanciare su più aspetti.

Oggi il forum e’ fortemente comunicazione, per eventi, iniziative, libri, aste, i divulgatori sembrano quasi più dei blogger dove pochi osano, si legge sempre più, mentre gli scrittori osano meno perché sanno che tutti leggono e giudicano, indubbiamente dieci anni fa eravamo forse meno preparati ma sicuramente più ruspanti, leggeri, spensierati, sinceri e forse con un maggior spirito di corpo e solidaristico tra noi, ma giustamente tutto muta, noi, la società, il forum, starà poi a noi, agli scrittori e agli attori del forum vecchi e nuovi trovare la nuova e giusta collocazione nel momento attuale che sta vivendo la numismatica non solo virtuale ma soprattutto reale ...

Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

Come hanno scritto sopra, il forum e tutto il web in genere rispecchia il vivere di oggi.....si postano due foto, due tre parole come se il web sia "una cosa tua" una macchina,un computer o telefonino che risponde alle tue domande o alle tue voglie, senza pensare che dietro ci sono persone, con le loro vite,ci sono ragazzini di 15anni e uomini di 80,c'è chi lavora,chi è disabile,chi ha un milione d'euro e chi ha si e no i soldi per campare....... non c'è una macchina,ci sono Persone.  Forse capire questo sarebbe già un buon inizio.

Il problema è anche la dispersione degli argomenti sono tanti e con tante persone interessate a cose diverse magari non ci s'incontra mai. Io ad esempio nelle antiche ci vado pochissimo.....

Forse ci vorebbe una Chat o Video/Chat meglio dove,ogni tanto, ci si riunisce tutti,come ad un convegno ma sul Forum,per conoscerci meglio tutti e per discutere e far vedere le nostre monete. Magari una volta ogni 45 giorni e divise come i periodi monetali,una volta i PreUnitari,una volta le Antiche e via cosi............ No?!🤔

Link to post
Share on other sites

Stavo riflettendo proprio oggi su come la sezione "monete imperiali" stia attraversando un periodo di totale mancanza di contenuti.

Sembrano diminuite persino le noiose e sconfortanti richieste del tipo "quanto vale?", numerosissime fino a poco tempo fa (di queste non se ne sente comunque la mancanza). 

Anche le consuete diatribe "vera/falsa" risultano scomparse.

Personalmente mi rendo conto che ultimamente sono stato poco partecipativo sul forum: mi sto tuttavia impegnando moltissimo nello studio della monetazione del II secolo e sto dedicando il tempo libero in questo ambito.

Link to post
Share on other sites

dabbene
21 minuti fa, favaldar dice:

 

Forse ci vorebbe una Chat o Video/Chat meglio dove,ogni tanto, ci si riunisce tutti,come ad un convegno ma sul Forum,per conoscerci meglio tutti e per discutere e far vedere le nostre monete. Magari una volta ogni 45 giorni e divise come i periodi monetali,una volta i PreUnitari,una volta le Antiche e via cosi............ No?!🤔

Lo spunto finale mi sembra interessante, oggi riunire più persone fisicamente e' difficile, siamo su un mezzo tecnologico e la tecnologia avanza e si evolve, nel contempo offre nuove opportunità che possono essere utilizzate, forse la strada del grande circolo virtuale che comunica oltre lo scritto può essere da considerare, giro anche a @Reficul e a chi riterrà ...e man mano gli spunti interessanti che potrebbero uscirne ...

Link to post
Share on other sites

Mi pare carina come idea. Azzererebbe molto le distanze e metterebbe in comunicazione con persone altrimenti spesso note solo tramite nick e testi. Il forum è un ambiente particolare. Esiste un periodo di permanenza sul forum che per molti utenti non è lunghissimo, per molti il forum fa parte di un percorso di acquisizione delle competenze, a seguito del quale l'utente, che da discente dovrebbe diventare docente, si allontana. Da questo consegue che il forum abbia alti e bassi. Basta che un utente molto attivo si allontani per avere una diminuzione sensibile dei contenuti.

 

Link to post
Share on other sites

dabbene
16 minuti fa, azaad dice:

Basta che un utente molto attivo si allontani per avere una diminuzione sensibile dei contenuti.

 

Qui tocchi un punto importante, direi nevralgico, inutile negarlo, il forum ha avuto e ha dei protagonisti indiscussi, divulgatori, comunicatori, esperti, questi fanno e hanno fatto Lamoneta e quindi cerchiamo nei limiti di ricordarcelo un po' tutti perché l'assenza anche solo di tre, quattro motori può incidere fortemente sul forum.

Spesso, anche recentemente ho visto allontanamenti eccellenti o importanti, spesso dovuti a rapporti difficili, a incomprensioni, a poche gratifiche, punzecchiature, ecco inviterei sempre comunque a un certo FairPlay e dove possibile a condivisione e comprensione, siamo in fondo dei colleghi tutti con la stessa passione che dovrebbero avere a cuore la nostra numismatica, purtroppo il forum a volte ha dinamiche non prevedibili e controllabili, nel contempo sotto un nickname c'è sempre un uomo con la sua vita, famiglia, lavoro, carattere e con le sue fragilità e salute.

Nei primi anni di forum devo dire che avevo riscontrato più empatia, sincerità, rispetto, riconoscenza, complicità, spirito di corpo e di identità, anche spensieratezza nello scrivere, oggi meno, forse manca un po' quello spirito che c'era un dieci anni fa e che sarebbe bello ritrovare o ricercare, a volte il segreto di una community lo trovi proprio in queste piccole e semplici cose.

Link to post
Share on other sites

Io vorrei un forum che coinvolgesse di più i commercianti (specie quelli che accompagnano all'attività mercantile lo studio delle monete) e le Istituzioni preposte alla tutela del patrimonio numismatico.

Utopia? Si. Però spero di aver risposto alla domanda che ha aperto questa discussione e di aver dato uno spunto per una discussione. 

Edited by viganò
Link to post
Share on other sites

Sicurissimo ci siano problemi ?

Sono iscritto da tanti anni e in tutti questi anni la crescita è stata notevole.

La sezione della Magna- Grecia a volte sembra la Cassazione in alcuni elementi.

La sezione delle monete barbariche con gli interventi di quel tipo "ricercato" da diverse case d'asta europee e da bande di coniatori slavi credo sia a livello mondiale.

Le altre sezioni hanno i loro alti e bassi fisiologici ,  tuttavia credo che il 99% degli argomenti numismatici siano stati già trattati.

Vero che oggi ci sono tanti gruppi su facebook, ma vedendo alcune caciare e taluni imbonitori andrei oltre.

Sul fatto di pubblicare, mi pare ci siano in giro dei copisti-incollisti sempre pronti , tutto per la gloria numismatica auguri.....

Butto una proposta tanto per coinvolgere tutti.

Si potrebbe trattare tipo un'argomento specifico a settimana, una zecca, un tipo di moneta, un personaggio, un'imitazione, un decidete voi cosa .

 

 

Link to post
Share on other sites

andrearosi

la mia piccola opinione è che per me sarebbe molto interessante procedere con lo sviluppo da parte di tutti, ancora con tanta strada da fare, del Catalogo [io ho redatto le schede per L'Umbria (tranne Gubbio, ma ho poi notato che chi l'aveva fatto non aveva inserito tanti Papi coniatori su Gubbio.....), prima di me nessuno le aveva fatte, io all'epoca cercavo risposte e non trovandole quà comprai il libro di Finetti, ma oggi certi testi non si trovano facilmente e per attrarre nuovi amanti della moneta è determinante essere on-line e fornire conoscenza a chi la cerca; per attirare più amanti della numismatica va completato sempre di più il catalogo per dare risposte a chi cerca risposte, che poi la persona si può fermare sul sito e tornarci ed iniziare ad interloquire nelle discussioni) e correlativamente è per me determinante l'apertura di discussioni su la determinata sezione in fase di costruzione e/o revisione e/o terminata (con tutte le "molle" nel dire che una catalogazione possa dirsi "terminata", viste le varianti che escono spesso e volentieri), ritengo infatti sottoutilizzato l'uso dei link tra Catalogo e discussioni, per la madonnina di Perugia il link esistente, che c'è da tanto tempo, è stato per me utilissimo.

Link to post
Share on other sites

7 ore fa, ilnumismatico dice:

La cruda realtà è che i forum stanno annegando nel "mare" della superficialità che va sempre più in voga oggi, coadiuvata questa dal fenomeno facebook. È un fenomeno in crescita e senza alcun controllo.

E che nessuno ha interesse a contrastare, dato che la massa mai vista nella storia di dati che si riversano là e altrove sono preziosissimi per chi vi ha accesso. E' un discorso che va ben al di là della questione privacy personale, ma è praticamente impossibile far capire all' "uomo della strada" quanto sia pericolosa questa situazione.

Edited by ART
Link to post
Share on other sites

Il Forum che vorrei' ? Vediamo:

Una comunità di studiosi, scrittori e sapienti numismatici.

Una comunità dove vecchi numismatici, no, anziani numismatici, no, maturi numismatici – meglio – si confrontano, consigliano ed  aiutano giovani neofiti ancora in cerca del loro percorso collezionistico;

Una comunità dove poter  rapidamente identificare, valutare e  conoscere la storia di una moneta.

Una comunità dove, in linea di massima, l’utilizzo della lingua italiana non venga “violentato” .

Una comunità dove si possono  reperire testi, scritti e cataloghi numismatici.

Una comunità dove la sottile ironia non offende nessuno.

Una comunità aperta a tutte le forme di collezionismo, numismatico, filatelico, storico ecc.

Una comunità con  una sezione  generalista,  dove chiunque possa dire la sua opinione su fatti ed accadimenti .

Tutto ciò vi fa venire in mente qualcosa?

Io, sul Forum che vorrei, ci sto già scrivendo.

Buona giornata a tutti. :hi:

 

Link to post
Share on other sites

numa numa
8 ore fa, PriamoB dice:

Il Forum che vorrei' ? Vediamo:

Una comunità di studiosi, scrittori e sapienti numismatici.

Una comunità dove vecchi numismatici, no, anziani numismatici, no, maturi numismatici – meglio – si confrontano, consigliano ed  aiutano giovani neofiti ancora in cerca del loro percorso collezionistico;

Una comunità dove poter  rapidamente identificare, valutare e  conoscere la storia di una moneta.

Una comunità dove, in linea di massima, l’utilizzo della lingua italiana non venga “violentato” .

Una comunità dove si possono  reperire testi, scritti e cataloghi numismatici.

Una comunità dove la sottile ironia non offende nessuno.

Una comunità aperta a tutte le forme di collezionismo, numismatico, filatelico, storico ecc.

Una comunità con  una sezione  generalista,  dove chiunque possa dire la sua opinione su fatti ed accadimenti .

Tutto ciò vi fa venire in mente qualcosa?

Io, sul Forum che vorrei, ci sto già scrivendo.

Buona giornata a tutti. :hi:

 

Concordo in pieno : tutto questo c’e Gia’!

questo fa riflettere sul fatto che spesso siamo - insoddisfatti - alla perenne ricerca di qualcosa che non ci accorgiamo di avere gia’  - piu’ o meno compiuta - a nostra disposizione :)

Edited by numa numa
Link to post
Share on other sites

Supporter

Come in tutte le " famiglie ", si scherza, si discute, ci si accapiglia, si condivide e ci si emoziona anche... questa discussione ha ragione d'essere, poiché essendoci alti e bassi, è naturale che si cerchi un modo od una via per essere migliori...

Cosa vorrei da questo Forum? Semplicemente che continuasse a fare quello che sta facendo, a percorre la sua strada con i suoi buoni propositi ed ideali, di attori non ne mancano di certo, qui c'è tutto quello che occorre... Buona serata a tutti, ai belli ed ai brutti. :hi:

Link to post
Share on other sites

skubydu

Un aspetto triste, è che nel corso degli anni, molti (tra i quali tanti “padri fondatori”) se ne sono andati. La numismatica non è quantità, ma è qualità...

poi probabilmente, certe sezioni risentono di una staticità che riflette un momento nel quale si è gia detto molto... serve quindi tempo per trovare nuovi argomenti...

skuby

Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti..!

"Il forum che vorresti" ;)

Quasi ogni giorno, ritaglio qualche minuto del mio tempo per leggere o intervenire su discussioni di mio interesse numismatico qui sul forum. Quindi devo concludere, che grazie a tutti coloro che giornalmente vi contribuiscono e nonostante tutto, il forum è ben fatto e mi entusiasma ancora tantissimo. 

Come in molti altri campi della vita, anche qui sul forum ci sono alti e bassi. Come  venir fuori da questo stato di apatia? Secondo me, tutti noi utenti desideriamo vedere monete e conoscere la loro storia..... Se non si vuole che solo i nuovi iscritti postino le loro monete trovate nel cassetto per chiedere quanto valgono per poi scomparire una volta ricevuta la risposta, penso sia importante che specialmente i più esperti continuino ad aprire discussioni su qualche moneta, svegliando nei nuovi e non, l'interesse numismatico con la loro esperienza acquisita negli anni e che coloro che leggono i post scrivano un commento anche breve se non si è preparati sull'argomento, oppure lascino un "mi piace" che gratifica sempre l'autore della discussione. Solo in questo modo l'entusiasmo di tutti (autori e lettori) resterà alto. Spesso mi capita, di andare a cercare e studiare una moneta dopo aver letto una bella discussione qui sul forum.

Buona  perseveranza a tutti.:hi:

 

Link to post
Share on other sites

dabbene

Cosa vorrei, cosa mi piacerebbe ? Cose che probabilmente non succederanno ma sarebbe bello che  avvenissero invece.

Io credo che molti in questi anni abbiano dato tanto al forum, alcuni tantissimo, però tutti hanno ricevuto in cambio un qualcosa, maggiori conoscenze, possibilità di relazioni, spunti per articoli, comunicazione in genere, possibilità di consultazione per tutti da chi inizia al grande accademico, alcuni come ricordato sopra, partendo da qui sono diventati bravi e conosciuti autori, altri hanno avuto possibilità e ribalte commerciali, quindi Lamoneta e’ stata chioccia e buon riferimento  o trampolino per tanti, ecco mi piacerebbe, so che non sarà e non e’ spesso, che però chi ha avuto e frequentato e partecipato si ricordasse sempre di Lamoneta come identità, come riferimento magari anche citandola con orgoglio e non con ritrosia in ambiti pubblici e poi che partecipasse comunque anche in modo non continuativo sul forum regalandoci e donandoci a tutti ancora qualche conoscenza e qualche parere, sarebbe un atto di riconoscenza, bello, vita di ognuno ovviamente permettendo...

Link to post
Share on other sites

  • Reficul pinned this topic
  • Reficul unpinned this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.