Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
agrippa

Uno strano denario papale

Risposte migliori

agrippa

...almeno mi sembra.

Gli esperti non avranno difficolta a decifrarla.

Io, ma è normale, non ci ho capito nulla..o solo osservato che sembra ribattuta su altra moneta..

La moneta è di buon argento.

agrì

post-42-1168887905_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

Ciao :)

si tratta di un bolognino romano di Gregorio XI (1370-1378) in argento, al diritto busto mitrato del papa *GG°PP°VND il rovescio a causa della ribattitura mi risulta indecifrabile, se +DE ROMA è Berman 207 se +°IN ROMA Berman 208, al centro disposta a croce la parola U°R°B°I , per il Muntoni bisogna aspettare Rcamil e i veri "papalini" ma comunque dovrebbe essere tra l'1 e l'11. :)

Modificato da Claudius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

da una analisi dettagliata credo sia °IN ROMA quindi Berman 208 e quindi si restringe anche il campo Muntoni tra il 6 e l'11. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Grazie Claudius.

Vedo che ti avvicini agli esperti.. :D :D

agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giango60

Credo sia da considerare "inedita" per alcune varianti nella legenda non riportate negli esemplari citati dal muntoni ......

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

Non voglio fare l'esperto che non sono, ma forse le varianti nella leggenda sono da ritenersi effetti della palese ribattitura subita da questa moneta soprattutto sul rovescio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giango60

In effetti forse mi sono espresso male, le piccole ma numerose varianti non riguardano la "legenda" vera e propria che è indubbiamente GG PP VND al dritto e IN ROMA al rovescio attorno a URBI a croce (anche se c' è stato un evidente "salto" o "slittamento" di conio), quanto piuttosto nella combinazione dei vari simboli che non mi è riuscito di individuare

Per quanto rguarda le scritte le varianti si riducono a due sole : DE e IN (ROMA).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uragano

Io direi, che potrebbe trattarsi, ho delle 7 o della 9 con rif. Muntoni, purtroppo non riesco ad identificare il segno di zecca

Ciao Uragano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giango60

Al dritto l' unica legenda che assomiglia di più alla "nostra" è quella del numero 8, ma è mancante della stellina iniziale e sostituisce la stellina finale con una rosetta a sei petali.

Al rovescio.... ora non mi ricordo più.... :D

Scherzi a parte il rovescio è reso sicuramente più difficile dallo scivolamento...... bisognerebbe analizzare la moneta dal vivo, e non è detto che si risolva....., comunque se agrì me la spedisse........ :ph34r:

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uragano

Guardandola con più attenzione, sicuramente non è il 9.

Il numero 8 però riporta il segno di zecca (4) che non ritrovo sulla moneta

potrebbe essere il 7 che come il 4 porta (rosetta) GG' . PP (SENZA ACCENTO) . VHD' (ROSETTA) , il segno dopo il PP potrebbe non essere l'accento ma un'escrescenza della moneta essendo posizionato quasi dopo il punto e non prima (PP . segno o accento?), ma sono solo supposizioni.

Ciao Uragano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Grazie amici.

Interessante la storia di questo pontefice Francese.

Contro il parere di tutti fu il Papa che riportò a Roma la Sede Pontificia.

Sto riesaminando la moneta e presto cercherò di chiarire tutti i punti oscuri della legenda.

C'è da chiarire se la ribattitura sia stata fatta su sua moneta gia battuta in Francia.

Inoltre chiedo la conoscere la rarità della moneta.

Per il momento leggetevi la sua interessante storia..

agrì

http://cronologia.leonardo.it/biogra2/grego11.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Ciao

Credo di aver individuato tutti i segni delle legende.

al dritto : stella GG accento dot PP accento dot VND accento stella

al rovescio : rosetta IN ROMA dot altro segno indecifrabile simile a una I.

al centro ovviamente V ° R° B ° I ° in croce.

Spero che questo vi permetta la catalogazione perfetta.

agrì

ps Ciao Giango

Prova a venire a prenderla... :aug: :D :D

Modificato da agrippa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giango60

Insisto nel sostenere la tesi del "salto di conio" al rovescio (anzichè ribattitura su altra moneta) così come torno a ribadire di non riuscire ad individuare legende identiche tra quelle citate dal muntoni: i simboli ( stelline, dot, "accenti" e quant' altro) la rendono dunque, a mio avviso, NOT IN MUNTONI..... :D

Non credo sia facile stabilirne il grado di rarità, a meno di non riuscire a rintracciare un qualche passaggio in asta....... chissà, forse il grande RCAMIL potrebbe esserci d' aiuto, aspettiamo con ansia il ripristino del suo PC.......

Ciao Agrì !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×