Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
rorey36

Germi e mezzi di pagamento

Recommended Posts

giuseppe ballauri
Supporter

Gent.mo rorey36, 

lo studio si presta a molte critiche: 

1- non è stato eseguito da un Istituto scientifico serio

2- il numero di campioni presi in esame è esiguo ( per non dire ridicolo per uno studio serio )

3- i microbi ( batteri ), virus, muffe, funghi, sono così numerosi che la loro massa è migliaia ( per difetto, ma tanto per capirci ) la massa di noi umani ed ognuno di noi ha parecchi etti di microbi nell'intestino. 

4- esistono microbi patogeni e non, addirittura anche quelli "buoni" per la salute (N.B. in verità questo è rilevato nelle ultime righe dello "studio" ) come quelli che assumiamo con latticini ( yoghurt ad esempio oppure i cosiddetti "fermenti lattici" ). 

5- Qualche anno fa una rivista medica serissima, pubblicò un analogo studio con migliaia di campioni presi in vari posti. Il luogo più contaminato risultò essere l'Ospedale ed in particolare mi colpì il fatto che le tazze del water fossero meno contaminate delle barelle usate per portare in sala operatoria i pazienti...

Quindi non dico di leccare le Carte di Credito, le monete o le banconote ( le norme igieniche sono fondamentali, da quando Lister alla metà dell'800 scoprì le basi dell'antisepsi)  però questo mi sembra un articolo buono solo per la casalinga di Abbiategrasso. Maneggiamo pure questi indispensabili mezzi di pagamento, poi laviamoci bene le mani e stiamo tranquilli. 

Saluti 

 

 

 

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36
21 minuti fa, giuseppe ballauri dice:

buono solo per la casalinga di Abbiategrasso.

Non credo che la casalinga di Abbiategrasso legga Coinsweekly. 

Grazie per la dotta spiegazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
stefanoforum

"noi monete ne abbiam visto di batteri che voi umani non potreste immaginarvi: tbc, tifo e peste, virus influenzali e salmonelle. E per fortuna molte malattie sono ora curabili, perché di morti ne abbiam visti tanti..."
La storia è anche questo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
stefanoforum

Ehi ma questo può essere la trama di un libro o di un film.
Il famoso avventuriero archeologo... King John (nome a caso per l'assonanza con Indiana) scopre un deposito di antiche monete ma viene contagiato da un batterio che ha resistito per secoli.... Si trasformerà in Alessandro Magno e reclamerà tutte le monete con la sua effigie...

Share this post


Link to post
Share on other sites

incuso
Staff

Comunque il metallo non credo sia un buon substrato per la prosperità dei germi. Anzi argento ma credo anche rame sono buoni battericidi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

luca.petrangeli@tin.it
Supporter

Questo"studio" mi fa venire in mente una prassi dei nostri anziani, secondo i quali dopo aver toccato il denaro occorreva lavarsi le mani...

Ovviamente il "gesto" si presta a svariate interpretazioni. Concordo cmq con le osservazioni di Giuseppe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
19 ore fa, incuso dice:

Comunque il metallo non credo sia un buon substrato per la prosperità dei germi. Anzi argento ma credo anche rame sono buoni battericidi.

Giustissimo. Le proprietà antibatteriche dell'argento sono conosciutissime da tantissimi anni. Fino a poco tempo fa era prassi comune instillare una soluzione di Nitrato d'Argento negli occhi dei neonati per prevenire congiuntiviti trasmesse da germi della madre durante il parto. Ancora adesso esistono dei cerotti medicati con l'argento utili nel caso di ulcere croniche. Le proprietà antibatteriche del rame sono state riscoperte ultimamente e vari studi hanno evidenziato l'utilità dell'uso soprattutto in caso di disinfezione in ambiente ospedaliero. 

4 ore fa, luca.petrangeli@tin.it dice:

Questo"studio" mi fa venire in mente una prassi dei nostri anziani, secondo i quali dopo aver toccato il denaro occorreva lavarsi le mani...

Ovviamente il "gesto" si presta a svariate interpretazioni.

Prassi comunque da seguire, soprattutto dalle persone molto religiose che considerano il denaro "lo sterco del Diavolo" 😊

Saluti a Tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

uzifox

Denaro e sporcizia è un tema che periodicamente ritorna  e appassiona :D 

 

Saluti

Simone

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
1 ora fa, uzifox dice:

Denaro e sporcizia è un tema che periodicamente ritorna  e appassiona :D 

Si alcuni interventi sono veramente esilaranti... 😂 Alcuni hanno basi scientifiche e si leggono con piacere. Comunque in campo medico bisogna sempre fare attenzione con le affermazioni strampalate o non veritiere. Oltre che infondate sono anche dannose. Quante volte ho sentito nel mio ambulatorio " Mah dottore l'ho letto su Internet !" Appunto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

enriMO
Supporter

bisognerebbe proporre uno studio a Coinsweekly in associazione con il Lancet (nota rivista scientifica) sulla ricerca di malattie infettive in coloro che manipolano in continuazione carte di credito e contante, es cassieri/e dei supermercati, confrontato con un campione adeguato di persone che non lo fanno con frequenza superiore alla media, magari le casalinghe di Abbiategrasso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.