Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
angelickevin

romana?

Recommended Posts

angelickevin

buonasera, mi piacerebbe classificare questa moneta,  qualunque informazione è gradita :)

grazie

67717746_10217810884977892_6902998848336035840_n.jpg

67118947_10217810885337901_3861051118066860032_n.jpg

67818740_10217810885777912_5696464667132559360_n.jpg

67962281_10217810886057919_391286845108912128_n.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
Supporter
8 ore fa, angelickevin dice:

buonasera, mi piacerebbe classificare questa moneta,  qualunque informazione è gradita :)

grazie

67717746_10217810884977892_6902998848336035840_n.jpg

67118947_10217810885337901_3861051118066860032_n.jpg

67818740_10217810885777912_5696464667132559360_n.jpg

67962281_10217810886057919_391286845108912128_n.jpg

È un follis di Crispo, zecca di Siscia.saluti Eliodoro

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stilicho
Supporter

Ci provo.

Mi sembra di leggere così:

D/:  IVL CRIS PVS NOB C; testa laureata di Crispo Cesare, a destra

R/: CAES(ARVM) (NO)STROR(VM) (legenda consumata); al centro, in una corona: VOT dot X; in esergo: (..?)SIS seguito, a come mi sembra,  da un sole con i raggi. 

Se così fosse potrebbe essere la RIC VII 181, zecca di Siscia, officina non leggibile

Cosa ne pensate?

In attesa dei vostri commenti, saluto tutti i partecipanti.

Stilicho

Edited by Stilicho
integrazione: Crispo Cesare
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

arrigome

Si. ha risposto bene Stilico.

è un follis o centionale di Crispo con il retro Vot X - voti decennali - ricorda il decimo anno di regno.

il simbolo "sole nascente" accanto alla zecca di SIS - Siscia . lo si può trovare in diverse lievi varianti... che portano alla RIC 181

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

angelickevin

grazie a tutti per l'aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stilicho
Supporter

Incuriosito da questa moneta, ho fatto una breve ricerca per quanto mi è stato possibile, anche  alla luce alle mie poche conoscenze specifiche di semplice appassionato.

Interessante mi è parsa  l’interpretazione del rovescio.

Da come trovato, la legenda va letta tutta in successione. Ovvero: CAESARVM NOSTRORVM VOT X , che si potrebbe esplicitare in CAESARVM NOSTRORVM VOTA DECENNALIA (i voti decennali dei nostri Cesari).

A questo punto occorrono alcune considerazioni.

La moneta fu coniata a Siscia,  in Pannonia,  tra il 321 d.C. ed il 324 (su questo ho letto cose diverse; la maggioranza comunque propenderebbe per il 323/324).

Quelli sono anni particolari. Il mondo romano è diviso tra Costantino (imperatore d'Occidente) e Licinio (imperatore d'Oriente). Dopo l’eliminazione di Massenzio ad Occidente e di Massimino Daia ad Oriente e il matrimonio tra Costanza (sorellastra di Costantino) e Licinio in occasione degli accordi  politico-religiosi di Milano (comunemente noti come “Editto di Milano”) tra i due imperatori vi fu una sorta di accordo che però durò poco. Presto infatti tra Costantino e Licinio cominciarono a nascere contrasti soprattutto di natura politica e dinastica. La situazione (pur tra alti e bassi) si deteriorò  rapidamente fino a giungere allo scontro diretto che avvenne a Crisopoli nella tarda estate del 324 che vide la sconfitta proprio di Licinio. Da quel momento Costantino divenne imperatore unico.

I “CAESARVM NOSTRORVM” a cui si riferisce la moneta sono Crispo e Costantino II. Essi erano stati nominati Cesari nel 316/317 insieme a Licinio II, figlio di Licinio. È molto probabile però che Licinio II non abbia partecipato a questa emissione in accordo con il fatto che tra suo padre e Costantino in quegli anni regnava un clima di guerra. La cosa mi pare avvalorata anche dal fatto che guardando su Wildwinds (pur coi suoi noti limiti) ho trovato monete con quel rovescio anche per Costantino II, ma non per Licinio II.

Quanto ai “VOTA DECENNALIA”, penso che si tratti di “vota suscepta” ovverossia voti beneauguranti, rinnovati per altri 10 anni. Ho letto però una altra interpretazione e cioè che i “vota” fossero stati fatti per il prossimo decennale della loro nomina a Cesari che sarebbe dovuto cadere nel 326/327 (che comunque il povero Crispo non avrebbe festeggiato). Io personalmente, così di primo acchito, propenderei per la prima, ma e' solo un mio pensiero.

Non dovrebbe trattarsi invece di “vota soluta” (ovvero avveratisi) in quanto non erano ancora trascorsi 10 anni dalla loro nomina.

Comunque, questa storia dei “vota” mi fa sempre impazzire:fool:

Alla fine, in sostanza, il rovescio starebbe ad indicare che si formulavano voti per augurare protezione divina ai due Cesari nello svolgimento delle loro funzioni.

Spero di non avervi annoiati e anche che non si sia già parlato della questione in altre discussioni (in questo caso, spero mi scuserete).

Serena giornata.

Stilicho

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
Supporter
2 minuti fa, Stilicho dice:

Incuriosito da questa moneta, ho fatto una breve ricerca per quanto mi è stato possibile, anche  alla luce alle mie poche conoscenze specifiche di semplice appassionato.

 

Interessante mi è parsa  l’interpretazione del rovescio.

 

Da come trovato, la legenda va letta tutta in successione. Ovvero: CAESARVM NOSTRORVM VOT X , che si potrebbe esplicitare in CAESARVM NOSTRORVM VOTA DECENNALIA (i voti decennali dei nostri Cesari).

 

A questo punto occorrono alcune considerazioni.

 

La moneta fu coniata a Siscia,  in Pannonia,  tra il 321 d.C. ed il 324 (su questo ho letto cose diverse; la maggioranza comunque propenderebbe per il 323/324).

 

Quelli sono anni particolari. Il mondo romano è diviso tra Costantino (imperatore d'Occidente) e Licinio (imperatore d'Oriente). Dopo l’eliminazione di Massenzio ad Occidente e di Massimino Daia ad Oriente e il matrimonio tra Costanza (sorellastra di Costantino) e Licinio in occasione degli accordi  politico-religiosi di Milano (comunemente noti come “Editto di Milano”) tra i due imperatori vi fu una sorta di accordo che però durò poco. Presto infatti tra Costantino e Licinio cominciarono a nascere contrasti soprattutto di natura politica e dinastica. La situazione (pur tra alti e bassi) si deteriorò  rapidamente fino a giungere allo scontro diretto che avvenne a Crisopoli nella tarda estate del 324 che vide la sconfitta proprio di Licinio. Da quel momento Costantino divenne imperatore unico.

 

I “CAESARVM NOSTRORVM” a cui si riferisce la moneta sono Crispo e Costantino II. Essi erano stati nominati Cesari nel 316/317 insieme a Licinio II, figlio di Licinio. È molto probabile però che Licinio II non abbia partecipato a questa emissione in accordo con il fatto che tra suo padre e Costantino in quegli anni regnava un clima di guerra. La cosa mi pare avvalorata anche dal fatto che guardando su Wildwinds (pur coi suoi noti limiti) ho trovato monete con quel rovescio anche per Costantino II, ma non per Licinio II.

 

Quanto ai “VOTA DECENNALIA”, penso che si tratti di “vota suscepta” ovverossia voti beneauguranti, rinnovati per altri 10 anni. Ho letto però una altra interpretazione e cioè che i “vota” fossero stati fatti per il prossimo decennale della loro nomina a Cesari che sarebbe dovuto cadere nel 326/327 (che comunque il povero Crispo non avrebbe festeggiato). Io personalmente, così di primo acchito, propenderei per la prima, ma e' solo un mio pensiero.

Non dovrebbe trattarsi invece di “vota soluta” (ovvero avveratisi) in quanto non erano ancora trascorsi 10 anni dalla loro nomina.

 

Comunque, questa storia dei “vota” mi fa sempre impazzire:fool:

Alla fine, in sostanza, il rovescio starebbe ad indicare che si formulavano voti per augurare protezione divina ai due Cesari nello svolgimento delle loro funzioni.

 

Spero di non avervi annoiati e anche che non si sia già parlato della questione in altre discussioni (in questo caso, spero mi scuserete).

Serena giornata.

Stilicho

Lo sai Crispo che fine fece? Saluti Eliodoro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stilicho
Supporter
1 minuto fa, eliodoro dice:

Lo sai Crispo che fine fece? Saluti Eliodoro

Purtroppo sì; finì ucciso da suo padre Costantino forse per presunto adulterio con sua moglie Fausta (anche lei poi uccisa).

E' corretto?

Ciao e grazie per il riscontro!

Stilicho

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
Supporter
5 minuti fa, Stilicho dice:

Purtroppo sì; finì ucciso da suo padre Costantino forse per presunto adulterio con sua moglie Fausta (anche lei poi uccisa).

E' corretto?

Ciao e grazie per il riscontro!

Stilicho

Alcuni studiosi ricollegano al rimorso per queste uccisioni, l'adesione del buon Costantino al Cristianesimo ( per me fu solo una scelta politica e non credo ad una sua conversione)

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Un'altra cosa da tenere in considerazione riguardo ai voti, è che erano occasione per indire feste per la popolazione. Diventavano così uno strumento politico che gli imperatori usavano per ingraziarsi il popolo.

Arka

Diligite iustitiam

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.