Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Recommended Posts

Valerio87RM

Ciao a tutti sono nuovo,

posso chiedervi gentilmente un parere su questa moneta che ho comprato? secondo voi la conservazione com'è?

Grazie, Valerio

 

d.jpg

c.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andrea imperatore

Benvenuto Valerio e complimenti per la moneta.Il pezzo e' veramente bello.Ottimi rilievi ed anche i fondi, inoltre questo e' l anno meno comune tra i 4 per la tipologia.

Il bordo presenta delle piccole debolezze  tipiche di questo conio di 2^ classe .A mio parere siamo intorno ad un qFDC veramente bella a vedersi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978

tracce di lustro ben evidenti su ambo i versi.. un po di usura si nota su fronte e capelli al dritto.. direi spl/fdc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liutprand

Concordo con il qFDC

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt

Anche per me qFdc. Bel lustro e ottimi rilievi 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Monetaio

Usura visibile su capelli del re, un po' sul seno, elsa della spada e ventre (punti più alti della moneta), diuffusi segni di contatto e tacchettine al bordo qua e la.
Moneta SPL+, il qFDC é un'altra cosa ed usura non ne ha.

Ciauz.

 

Edited by Monetaio
  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valerio87RM
2 ore fa, tonycamp1978 dice:

tracce di lustro ben evidenti su ambo i versi.. un po di usura si nota su fronte e capelli al dritto.. direi spl/fdc

grazie mille per il commento, non sono molto esperto nelle terminologie, per tracce di lustro si intende di pulitura / lucidatura? o di lucentezza?

Edited by Valerio87RM

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valerio87RM
2 ore fa, Liutprand dice:

Concordo con il qFDC

Grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valerio87RM
2 ore fa, Monetaio dice:

Usura visibile su capelli del re, un po' sul seno, elsa della spada e ventre (punti più alti della moneta), diuffusi segni di contatto e tacchettine al bordo qua e la.
Moneta SPL+, il qFDC é un'altra cosa ed usura non ne ha.

Ciauz.

 

Ringrazio per il commento, mi aiuta a verificare le mancanze di questa moneta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valerio87RM
2 ore fa, simonesrt dice:

Anche per me qFdc. Bel lustro e ottimi rilievi 

grazie per il commento, mi fa piacere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

Secondo me SPL+/QFDC. Moneta che si trova abbastanza facilmente anche in elevata qualità ma che mantiene larga parte del fascino della sorella maggiore. 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites

miza
2 ore fa, Valerio87RM dice:

grazie mille per il commento, non sono molto esperto nelle terminologie, per tracce di lustro si intende di pulitura / lucidatura? o di lucentezza?

Il termine "lustro di conio" non ha nulla a che vedere con la pulizia o lucidatura della moneta. Con questo termine intendiamo che la moneta preserva il lustro originario acquistato al momento della battitura del pezzo in zecca.  Per esempio, al D/ della tua moneta puoi vedere quella lucentezza satinata  sui campi e in mezzo alla legenda. Quello è lustro di conio. 

Saluti

Edited by miza

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978
44 minuti fa, Valerio87RM dice:

grazie mille per il commento, non sono molto esperto nelle terminologie, per tracce di lustro si intende di pulitura / lucidatura? o di lucentezza?

tracce di lustro significa che la moneta è in buona conservazione perché ha conservato la freschezza e lucentezza originale del metallo... poi direi che la moneta un lavaggio sembra averlo avuto.. ma cmq è stato fatto bene.. senza danneggiare la moneta con lucidatura 

Share this post


Link to post
Share on other sites

cembruno5500
Supporter

a mio parere è sullo Spl/Spl+, non oltre, chiaramente guardando delle foto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad

A mio parere,invece, non ci arriva allo Spl, vedo usura sui capelli del Re e anche al R la situazione non migliora.

Rimane comunque una bellissima moneta senz’altro collezionabile, in una tipologia monetale done è ancora relativamente facile trovare nummi in alta conservazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

El Chupacabra
8 ore fa, Scudo1901 dice:

Secondo me SPL+/QFDC.

Concordo. E' una moneta che presenta due conservazioni diverse per le due facce, Una "sofferenza" maggiore ha avuto il D/ (forse perché la moneta in genere è tenuta col R/ in vista). Sarà la mia inesperienza, ma non vedo tutta questa usura sul R/. Quanto al contorno, si sa che è di seconda classe: le tacchette fanno parte del tondello.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978

analizzando le risposte direi che l'utente ne uscirà con le idee un po confuse... si passa da un qspl a un qfdc. Da considerare che la moneta è lavata.. per cui alcuni punti di usura possono nascondersi bene con il riflesso della luce... ad esempio al rovescio noto usura sul cavallo in primo piano (sulla coscia e petto) e poi anche sulla veste... il lustro c'è.. per questo non mi sono spinto oltre lo spl/fdc complessivo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
24 minuti fa, tonycamp1978 dice:

analizzando le risposte direi che l'utente ne uscirà con le idee un po confuse

Mi sa che questa sarà l’unica certezza di questo post... 

Le bruciature di luce presenti in foto (specie al rovescio) rendono poco chiara la valutazione dei dettagli. Inoltre bisogna tenere conto che molte volte i particolari più minuti come i dettagli dell’armatura dell’Italia (seni ed elsa della spada) potrebbero risultare un po deboli di conio, come anche il dritto, nei capelli. La luce quindi può benissimo dare impressioni altamente falsate.

Personalmente darei una valutazione orientativa sullo spl/fdc. Lustro c’è, è palese, e ciò la rende oggettivamente incompatibile con un grading inferiore allo spl.

la briglia del cavallo mi sembra invece al suo posto (dettaglio che coincide col punto più alto del modellato nel rovescio), quindi il rovescio teoricamente potrebbe non essere afflitto da tutta questa usura. Questo è quello che personalmente intuisco dalle foto.

Edited by ilnumismatico
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valerio87RM

leggo solo ora i commenti dal giorno 27 in poi, ringrazio tutti è molto interessante leggervi, notate moltissimi dettagli e fate considerazioni giuste.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978
12 ore fa, Valerio87RM dice:

leggo solo ora i commenti dal giorno 27 in poi, ringrazio tutti è molto interessante leggervi, notate moltissimi dettagli e fate considerazioni giuste.

avrei questa del 1916 da farti vedere,  valutata vicina al fdc, in modo che tu possa fare i confronti.. le foto sono ben nitide per cui si nota tutto

ET5RTrw.jpg

4yy68BJ.jpg

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valerio87RM
19 minuti fa, tonycamp1978 dice:

avrei questa del 1916 da farti vedere,  valutata vicina al fdc, in modo che tu possa fare i confronti.. le foto sono ben nitide per cui si nota tutto

ET5RTrw.jpg

4yy68BJ.jpg

solo per la curiosità vi metto le foto accostate, nella mia si vede chiaramente che mancano dei dettagli sul petto ad esempio

a1.JPG

b2.JPG

c3.JPG

d4.JPG

e5.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978

@Valerio87RM purtroppo su questa moneta i punti deboli più soggetti a usura sono proprio questi, petto, zampa primo cavallo al rovescio, e al dritto capelli e guance.... oltre ai rilievi punterei l'attenzione anche sulla freschezza dei campi

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
7 ore fa, Valerio87RM dice:

solo per la curiosità vi metto le foto accostate, nella mia si vede chiaramente che mancano dei dettagli sul petto ad esempio

Ciao,

Un paragone basato su foto non è mai produttivo, in particolare per le diverse modalità di scatto e luce con cui possono essere eseguite le foto dei confronti.
Per entrare nello specifico del tuo confronto, la tua foto è in bassa risoluzione, mentre quella di Antonio ha una definizione maggiore (ma, aggiungerei, un effetto "sharpen" un po marcato; @tonycamp1978 Antonio, prova a controllare se hai qualche modalità nitidezza o similare attivata nelle impostazioni della tua fotocamera?).

Inoltre, devi tenere sempre presente che questa tipologia monetale, la quadriga briosa, potrebbe presentare leggere debolezze di conio anche sul modulo da due lire. Quindi, la mancanza di dettaglio che vedi tu, potrebbe essere dovuta ad usura, o debolezza di conio, mentre noi, da quest'altra parte del monitor, possiamo solo vedere una foto con pixel un po troppo grossi in quel punto.
Spero di essermi spiegato...
Un saluto
Fabrizio

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.