Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Caio Ottavio

novità editoriale R. Iula, La monetazione longobarda nella storia dell'Italia meridionale.

Recommended Posts

Caio Ottavio

L'indice del volume (continua):

img20191205_17495446.thumb.jpg.bc70708955558399703e5ee87cc3072c.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caio Ottavio

L'indice del volume (continua dal precedente post #1): 

img20191205_17502251.thumb.jpg.097f80963eda1f7af89c75462dcf96d6.jpg

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

doppiopunto

Un lavoro di sicuro interesse e, da quello che vedo, anche ben strutturato. 

Sincere felicitazioni all’autore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
ciosky68
Supporter

Bravo Raffaele, complimenti per questo tuo nuovo studio.

Arrivederci a presto.

Roberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

Ma che bella soddisfazione!

Congratulazioni vivissime per questo nuovo lavoro che da’ lustro, naturalmente anzitutto all’autore e in secondo luogo, perché no, indirettamente anche al Forum.

Pensate solo a chi osserva da fuori questa comunita’ di appassionati tra i quali trova persone straordinarie come il bravissimo sig. Raffaele che col suo impegno contribuisce alla cultura numismatica in modo così preparato. Ma anche persone come Mario che gira l’Italia distribuendo pubblicazioni di grande interesse, o come piergi00 che ci stupisce periodicamente con una delle collezioni sabaude più complete d’Italia. 

Impossibile non inorgoglirci di appartenere, per quanto mi riguarda immeritatamente, a questo Forum. 👌

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

numa numa

Leggerò con interesse questo nuovo lavoro che tocca un periodo storico che mi appassiona. Una domanda: come mai la trattazione parte da Amalfi che - cronologicamente - ha battuto moneta molto dopo le serie longobarde di Benevento e - che io sappia - su tipologia arabo-normanna successiva al piede bizantino adottato nella serie longobarda? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caio Ottavio

Grazie mille a tutti per i vostri interventi: mi fa molto piacere leggere del vostro interesse per un'epoca (e sue relative monetazioni) che presenta ancora degli ottimi spunti di approfondimento, soprattutto in un'area geografica come l'Italia meridionale, in cui la presenza longobarda fu molto più longeva. 
Colgo l'occasione per rispondere velocemente al quesito posto da @numa numa. La trattazione parte da Amalfi per una semplice motivazione pratica: se si osserva bene l'indice generale del volume ci si renderà conto che le varie zecche di cui si è parlato seguono un ordinamento alfabetico e non cronologico, quindi Amalfi occupa il primo capitolo. Inoltre, com'è possibile parlare dei tarì longobardi di Salerno senza inquadrare almeno brevemente la situazione economico-monetaria amalfitana che, proprio grazie ai suoi tarì, riuscì a lasciare un segno molto profondo nel panorama della storia economica del Mezzogiorno medievale? Per questo mi è sembrato più giusto inserirla.  

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

numa numa
2 ore fa, Caio Ottavio dice:

 @numa numa 

...Inoltre, com'è possibile parlare dei tarì longobardi di Salerno senza inquadrare almeno brevemente la situazione economico-monetaria amalfitana che, proprio grazie ai suoi tarì, riuscì a lasciare un segno molto profondo nel panorama della storia economica del Mezzogiorno medievale? Per questo mi è sembrato più giusto inserirla.  

Grazie Raffaele per il contesto.

che Amalfi sia importante, anzi capitale, non ci piove e che abbia influenzato Salerno certo. E’ da Benevento che pero’ principia tutta la monetazione della Langobardia Minor. Leggero’ con interesse il volume

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caio Ottavio
17 ore fa, numa numa dice:

Grazie Raffaele per il contesto.

che Amalfi sia importante, anzi capitale, non ci piove e che abbia influenzato Salerno certo. E’ da Benevento che pero’ principia tutta la monetazione della Langobardia Minor. Leggero’ con interesse il volume

Grazie a te @numa numa. Sul fatto che cronologicamente la zecca di Benevento preceda tutte le altre non c'è dubbio, ma, come ho già avuto modo di spiegarti nella mia precedente risposta, le zecche trattate in questo volume sono state analizzate in un ordine che segue un criterio alfabetico e non cronologico. Credo, inoltre, che questa non sia la prima pubblicazione in campo numismatico che adotti un simile schema…  

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ginetto38

interessante zecca e monete di Gaeta.

complimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

numa numa

Vero che soprattutto i corpora e i cataloghi seguono l’ordine alfabetico per zecca ( uno su tutti: il CNI), ma sono trattazioni sinottiche. Per una  trattazione storica l’ordine cronologico e’ quello piu’ seguito, a maggior ragione se il volume e’ proprio incentrato sulla monetazione dei longobardi nell’Italia meridionale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poemenius

@Caio Ottavio

Il libro mi arriva in questi giorni

Toglimi un dubbio metodologico... Ad esempio... Monete longobarde di Amalfi... O monete amalfitane coeve dell'altrove periodo longobardo

Perché non capisco se il titolo mi inganna

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caio Ottavio
19 ore fa, Poemenius dice:

@Caio Ottavio

Il libro mi arriva in questi giorni

Toglimi un dubbio metodologico... Ad esempio... Monete longobarde di Amalfi... O monete amalfitane coeve dell'altrove periodo longobardo

Perché non capisco se il titolo mi inganna

Grazie

Ciao @Poemenius, grazie a te per il quesito. La risposta è la seconda: monete coeve 😉 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.