Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
agrippa

Adriano

Risposte migliori

agrippa

Quest'asse di Adriano ha il diametro del dupondio (mm28) e lo spessore superiore a quello del sesterzio.

Poiche non è "radiato" come lo devo considerare?

Asse, dupondio o sesterzio ?

agrì

post-42-1170623549_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

meja

Ciao Agrippa

Quanto pesa?

meja

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Domani lo peso.

Agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfaggiani
Quest'asse di Adriano ha il diametro del dupondio (mm28) e lo spessore superiore a quello del sesterzio.

Poiche non è "radiato" come lo devo considerare?

Asse, dupondio o sesterzio ?

agrì

196858[/snapback]

Io ne ho uno di 26-27 mm 4 mm di spessore peso 15,4 g non radiato che puo essere sia asse che dupondio.Ma dal peso direi che è un dupondio.

I dupondi sono in oricalco e gli assi in rame.

Però anche se fossero di rame sti "dupondi" è strano avere assi di tale peso non pensi?

Il tuo credo che sia un dupondio come nel mio caso.

Modificato da alexfaggiani

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ariminvm

beh per quanto riguarda il diametro direi che è la cosa meno importante, quello che conta più di tutti è il peso e poi, quando è possibile vederlo, il colore del materiale: se è oricalco, cioè dorato e non rossiccio, non è mai un'asse, a meno che non sia una moneta neroniana allora ci si potrebbe anche imbattere in rari assi di oricalco. Il dupondio invece è sempre di oricalco e generalmente è radiato (da Nerone in poi), ma non necessariamente, quando la moneta è molto pesante (almeno una ventina di grammi) invece è certamente un sesterzio... questo per quanto riguarda l'alto impero! Per identificare con esattezza la tua moneta quindi è indispensabile sapere il peso, ma se dici che è superiore a quello del sesterzio, direi che non ci sono dubbi... non può essere che un sesterzio.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Se reale, il colore del metallo che si vede al rovescio sembra rossiccio e non giallastro. Dai dati fin'ora forniti per me è un asse.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leopold.85
Se reale, il colore del metallo che si vede al rovescio sembra rossiccio e non giallastro. Dai dati fin'ora forniti per me è un asse.

Luigi

197484[/snapback]

concordo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ariminvm

Effettivamente il colore che si intravede nei punti in cui la patina è saltata è proprio rossiccio, ma potrebbe anche trattarsi di una patina, non sembra essere il colore del metallo nudo.

In realtà la mia classificazione come sesterzio è stata falsata dal fatto che ho letto male il post di Agrippa, mi sembrava di aver capito che il peso è superiore a quello del sesterzio, invece si riferiva allo spessore il che non è utile.

Per dare un giudizio più attendibile, a questo punto è indispensabile conoscere il peso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Grazie a tutti

Sembrava piu grande...

Il peso è g 12,45... non so se può dirsi dupondio..

agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ariminvm

ciao Agrippa, il peso è più vicino a quello del dupondio, ma non è detto che non possa trattarsi di un asse un po' maggiorato, se ti riesce di intravedere nei punti in cui la patina ha ceduto il colore del metallo nudo puoi capire agevolmente come catalogarlo; come sicuramente sai il dupondio deve essere di un bel giallo dorato mentre l'asse è rossiccio.

Se non dovesse esserci la possibilità di valutare il colore, prova a fare una ricerca, magari trovi la tua stessa moneta e ti togli il dubbio... nel caso più disperato, tieniti il dubbio e cataloga come "asse o dupondio" anch'io ne ho una così!

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

ciao Agri prova a tagliarla così ti togli ogni dubbio <_<

scherzavo :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

ho provato a cercare su qualche catalogo ma di salus come la tua niente sono solo in piedi sia per i dupondi che per gli assi e dalle iscrizioni del dritto non si ottiene niente il Cohen al N° adriano 1344 porta la tua moneta con la stessa iscrizione sia al dritto che al retro con la Salus seduta ma come al solito con l'indicazione MB che però lascia intuire un'asse in quanto non parla di varianti con testa radiata, però il dubbio non è del tutto risolto ciao Silvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×