Jump to content
IGNORED

Leone di San Marco su lastrina in piombo


mariov60
 Share

Recommended Posts

Un saluto a tutti i lagunari

Nel mettere ordine fra le immagini del mio archivio fotografico è riemerso l'oggetto che vi propongo... da troppo tempo in attesa di una degna identificazione. 

Oggetto in piombo, 33 mm di diametro, 1mm di spessore, retro senza segni o immagini. Leggera incurvatura verso il retro dei bordi.

Il leone di San Marco nel campo è indiscutibile... per la legenda lascio a voi una prima lettura (per non influenzare e/o indurre in errore) .. poi proporrò la mia...IMG_20200128_145150.thumb.jpg.edbe13fc89e3213feb023c806ee029e1.jpg

Ringrazio tutti coloro che vorranno cimentarsi in questa ricerca

Un saluto

Mario

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ciao Mario

Molto intrigante .... personalmente ho pensato subito ad un tappo in piombo che chiudeva i bussoletti di teriaca, magari da ricondurre alla speziaria San Marco che aveva come immagine un leone "andante"; cercando di interpretare la legenda mi sono invece ricreduto, perché non ho rilevato alcun vocabolo che generalmente si trova su questi manufatti.

Non leggo Teriaca o Triaca Fina, Spetiaria, San Marco, Venezia ..... leggo invece ANTO ° GRECO ....

Ho provato ad effettuare una veloce scorsa nella discussione che riguarda la teriaca, purtroppo tantissime immagini caricate con Tinypic, si sono perse.

Che sia un tappino di teriaca prodotta altrove, fuori Venezia?

saluti

luciano

Giusto ....  ANT ° GRECO

Edited by 417sonia
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Grazie Luciano

Cercando mi ero anch'io rivolto alle scatole per teriaca ma non avevo trovato corrispondenze e, sull'oggetto non vedo parole e/o abbreviazioni indicanti tale funzione.

Per completare quanto da te anticipato la legenda pare recitare: ANT.GRECO.INCMA.GRA.

E qui mi taccio

Sarò grato a chiunque proporrà una soluzione...

Ciao

Mario

Link to comment
Share on other sites


Buonasera. Il retro com'è? Potrebbe essere una qualche forma di sigillo? Anch'io avevo pensato a un tappo per teriaca però ha una legenda strana per quell'uso. 

Edited by DOGE82
Link to comment
Share on other sites


19 minuti fa, DOGE82 dice:

Buonasera. Il retro com'è? Potrebbe essere una qualche forma di sigillo? Anch'io avevo pensato a un tappo per teriaca però ha una legenda strana per quell'uso. 

Retro totalmente liscio; lo spessore è minimo... i sigilli e le bolle che ho potuto visionare direttamente avevano tutti spessori decisamente superiori...

Mario

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, mariov60 dice:

Retro totalmente liscio; lo spessore è minimo... i sigilli e le bolle che ho potuto visionare direttamente avevano tutti spessori decisamente superiori...

Mario

Mah... Quindi non può essere un sigillo... Interessante, chissà cosa può essere... 

Link to comment
Share on other sites


Eppure ..... il metallo, il formato e il fatto che abbia i bordi rientranti, non mi distoglie dal fatto che sia un tappino; probabilmente un unguento e/o pozione che nulla aveva a che vedere con la teriaca e che si poteva trovare in botteghe differenti dalle spezierie.

Io coinvolgerei i nostri specialisti e accreditati "Spicier"

@apollonia @Spicier

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Non ho idea del significato della legenda. Un dettaglio che può interessare è la lettera N rovesciata sia in ANT sia in INC. Questo fa pensare che l’incisore del conio non avesse grande dimestichezza con la lingua italiana e quindi che il tondello sia stato battuto fuori dalla nostra penisola.

1962106429_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.cdffa0589e36e928824a37a36e58fc1d.jpg

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Il Leone di San Marco è simile a quello raffigurato sul diritto della medaglia - tessera in bronzo fusa della teriaca N. 920 del Voltolina.

1121373357_Tesserateriacaleinbronzofusodr.PNG.62b572c470171616722ab65ff87ed97a.PNG

514589869_post-10355-0313017001288041218_thumb.jpg.ab2dc9a19ad8ed87f71c2fbad79023bd.jpg

L’ipotesi più probabile della funzione della tessera è che fosse data alle autorità come invito a presenziare alla preparazione della teriaca di una determinata spezieria, che a Venezia (come in altre città) avveniva pubblicamente.

956213644_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.ede4a7d66facc0f7503a24f0cd547fd4.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.