Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Acuadulza

banconota 50 pound 1936

Recommended Posts

Acuadulza

Buongiorno a tutti,
rovistando tra i cassetti in questo periodo di reclusione ho ritrovato centinaia di vecchie monete italiane ed europee dal 1700 ad oggi, che mi sto divertendo a guardare, ma ha attirato la mia attenzione questa banconota di 50 pounds emessa dalla banca di Inghilterra nel 1936. 
Spero che qualcuno mi sappia cortesemente indicare se ha qualche valore ed eventualmente dove è possibile piazzarla.

Ringrazio anticipatamente...

Ivano

 

IMG_20200324_181109-01.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Orodicarta

Buona sera Ivano, complimenti per il ritrovamento, evidentemente questi giorni di reclusione domestica, oltre che (si spera fortemente!) salutari, possono anche essere fonte di belle sorprese. Se non possiamo uscire di casa, possiamo però impiegare il nostro tempo in modo intelligente...

Nello specifico, il biglietto da 50 pounds in suo possesso potrebbe essere un falso!

Ma niente paura, non si tratterebbe di un falso senza interesse, anzi: sarebbe uno dei molti biglietti prodotti dalla Germania nazista durante la seconda Guerra Mondiale nel campo di concentramento di Sachsenhausen per danneggiare l'economia della nemica Inghilterra, come raccontato da Stefano Poddi in questo famoso articolo:

http://www.stefanopoddi.it/Pdf/L'Officina del Diavolo.pdf

La sua banconota ha prefisso del numero di serie N58 e rientra nel range dei prefissi delle banconote da 50 pounds (N42 - N61) che, secondo il classico studio di Lance K. Campbell, sarebbero state falsificate dai prigionieri di Sachsenhausen. Se desidera saperne di più ed eventualmente capire se si tratta effettivamente di un falso o di una banconota originale, le segnalo questo post in cui trova molti dettagli:

 

In ogni caso, sia che si tratti di originale che di falso, è una banconota affascinante, soprattutto per il suo alto valore facciale, nonostante la sua conservazione non ottimale ne penalizzi il valore numismatico. Io stesso sarei interessato all'acquisto ma, per questo, può aprire un post nella sezione dedicata "ANNUNCI NUMISMATICI".

Saluti solidali.

Davide

Edited by Orodicarta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Acuadulza

Grazie Davide, molto interessante la lettura dell'articolo di Poddi. E' un peccato che manchi la pagina 37.

Ho verificato la N di England nella filigrana come indicato nell'articolo e la linea parte dal centro del triangolo, quindi potrebbe effettivamente trattarsi di uno di questi famosi falsi.

 

 

 

 

filigrana.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
prtgzn

Si tratta effettivamente dei falsi dell'operazione Bernhard.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Orodicarta
6 ore fa, Acuadulza dice:

Grazie Davide, molto interessante la lettura dell'articolo di Poddi. E' un peccato che manchi la pagina 37.

Ho verificato la N di England nella filigrana come indicato nell'articolo e la linea parte dal centro del triangolo, quindi potrebbe effettivamente trattarsi di uno di questi famosi falsi.

 

 

 

 

filigrana.jpg

Chiedo scusa, non mi ero accorto della mancanza di una pagina, in effetti io l'articolo l'avevo letto qui:

http://www.cartamonetaitaliana.com/articoli-a-curiosita/25-lofficina-del-diavolo.html

Concordo con @prtgzn, si tratta senza dubbio di un falso tedesco.

Se decide di venderla (anche se io, da collezionista, le consiglierei di tenerla...), mi può avvisare in questa discussione? Grazie, saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
prtgzn

C'è anche il film "Il falsario-operazione Bernhard" che racconta la storia di Adolf Burger all'interno del campo di Sachsenhausen dove vennero stampate le sterline e dove si provò a stampare il dollaro. Consiglio, per chi non l'ha visto, di guardarlo. Adolf Burger presenziò alle riprese del film.

Share this post


Link to post
Share on other sites

scalptor
Supporter

Certo che la casa di Acuadulza ha dei cassetti molto interessanti e inediti persino per il proprietario  😃

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.