Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
fabgeo

Drachm alessandrina Antonino Pio fusa

Recommended Posts

fabgeo

Buongiorno,

ho acquistato su ebay questa strana moneta. Mi incuriosiva e per 10 euro ho voluta vederla di persona. Osservata dal vivo si nota come si tratti sicuramente di una fusione. Il diametro e peso sono nella norma. Non avendo mai visto fusioni di questa tipologia vi chiedo se si tratti di un falso e stop o se sono segnalate monete di questo periodo non coniate ma fuse.

Grazie a tutti

 

Fabio

 

 

20201120_134013.jpg

20201120_134047.jpg

Edited by fabgeo

Share this post


Link to post
Share on other sites

apollonia

Ciao fabgeo.

Se non sbaglio, un esemplare del tuo bronzo è stato presentato all’Agora Auction 36 con prezzo di partenza 45 USD rimanendo invenduto.

roman-egypt-antoninus-pius-138-161-1792423-O.jpg.219659b5cb529249385d0d62509de1ed.jpg

ROMAN EGYPT. Antoninus Pius, 138-161 AD. AE Drachm (19.40 gm). Laureate head / Head of Alexandria in elephant-skin. Koln. 1824. Fine, brown patina. Scarce.

 

Il tuo approccio per chiedere informazioni al forum dovrebbe essere preso ad esempio, come auspicato in https://www.lamoneta.it/topic/193421-aiuto/

1755021968_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.5cb55e97ffecefaa57cb2b30c6351e21.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabgeo
2 minuti fa, apollonia dice:

Ciao fabgeo.

Se non sbaglio, un esemplare del tuo bronzo è stato presentato all’Agora Auction 36 con prezzo di partenza 45 USD rimanendo invenduto.

roman-egypt-antoninus-pius-138-161-1792423-O.jpg.219659b5cb529249385d0d62509de1ed.jpg

ROMAN EGYPT. Antoninus Pius, 138-161 AD. AE Drachm (19.40 gm). Laureate head / Head of Alexandria in elephant-skin. Koln. 1824. Fine, brown patina. Scarce.

 

Il tuo approccio per chiedere informazioni al forum dovrebbe essere preso ad esempio, come auspicato in https://www.lamoneta.it/topic/193421-aiuto/

1755021968_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.5cb55e97ffecefaa57cb2b30c6351e21.jpg

 

Ciao, grazie per la risposta. La moneta è dello stesso tipo. Tu cosa ne pensi della mia moneta? Il venditore dice che quella sporgenza è dovuta al taglio del tondello fuso pre-conio. Ci può stare in effetti più che le effigi sembra proprio ilbtondello di bronzo ad avere problemi, forse già in partenza. Boh non so. Nessun altro ha idee?

Grazie

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

apollonia
41 minuti fa, fabgeo dice:

Ciao, grazie per la risposta. La moneta è dello stesso tipo. Tu cosa ne pensi della mia moneta? Il venditore dice che quella sporgenza è dovuta al taglio del tondello fuso pre-conio. Ci può stare in effetti più che le effigi sembra proprio ilbtondello di bronzo ad avere problemi, forse già in partenza. Boh non so. Nessun altro ha idee?

Grazie

Fabio

La spiegazione del venditore è plausibile: non credo che valga la pena di sottoporre la moneta ad analisi sofisticate per togliersi eventualmente lo sfizio. Si può benissimo catalogarla segnalando le due ipotesi sulla causa di quel “bernoccolo”.

apollonia

Share this post


Link to post
Share on other sites

mazzarello silvio

Ciao

la moneta è buona è stata spatinata malamente, come succede per molte monete Alessandrine sia Tolemaiche che Imperiali, il codolo che vedi è la rimanenza del codolo di fusione del tondello, altra prerogativa di questa zecca, se osservate nella seconda moneta  c'è una troncatura in basso dove in precedenza c'era il codolo solo che in questo caso è stato tranciato completamente. I Tolomei tornivano i tondelli per rettificarne il peso, ma in certi momenti forse per mancanza di tempo i tondelli venivano coniati senza questo passaggio e si notano sovente questi peduncoli a volte anche doppi, i Romani quando subentrarono non cambiarono le maestranze o i metodi di produzione dei tondelli, per cui si riscontrano ancora le stesse tecniche di produzione dei tondelli, però non più torniti.

Silvio

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabgeo
4 minuti fa, mazzarello silvio dice:

Ciao

la moneta è buona è stata spatinata malamente, come succede per molte monete Alessandrine sia Tolemaiche che Imperiali, il codolo che vedi è la rimanenza del codolo di fusione del tondello, altra prerogativa di questa zecca, se osservate nella seconda moneta  c'è una troncatura in basso dove in precedenza c'era il codolo solo che in questo caso è stato tranciato completamente. I Tolomei tornivano i tondelli per rettificarne il peso, ma in certi momenti forse per mancanza di tempo i tondelli venivano coniati senza questo passaggio e si notano sovente questi peduncoli a volte anche doppi, i Romani quando subentrarono non cambiarono le maestranze o i metodi di produzione dei tondelli, per cui si riscontrano ancora le stesse tecniche di produzione dei tondelli, però non più torniti.

Silvio

Grazie mille! Ho imparato una cosa nuova.

A presto

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

gpittini

DE GREGE EPICURI

Anche a me la moneta sembra buona. A questi livelli di corrosione, è abbastanza difficile distinguere il fuso dal coniato; di sicuro c'è cancro del bronzo, che in parte si è cercato di trattare ma che è ancora attivo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabgeo
13 minuti fa, gpittini dice:

DE GREGE EPICURI

Anche a me la moneta sembra buona. A questi livelli di corrosione, è abbastanza difficile distinguere il fuso dal coniato; di sicuro c'è cancro del bronzo, che in parte si è cercato di trattare ma che è ancora attivo.

Grazie per il suo parere. Più persone che conoscono l'argomento partecipano alla discussione meglio è. 

Sa che non penso si tratti di cancro del bronzo? Ho visto monete con il cancro ma questo è solo una concrezione di rame che mi sembra ferma.

La natura strana sono le bolle del tondello che probabilmente sono dovuta a difetti in origine del tondello che è stato usato ugualmente per coniare la moneta.

grazie

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

okt
Il 20/11/2020 alle 13:52, fabgeo dice:

Buongiorno,

ho acquistato su ebay questa strana moneta. Mi incuriosiva e per 10 euro ho voluta vederla di persona. Osservata dal vivo si nota come si tratti sicuramente di una fusione. Il diametro e peso sono nella norma. Non avendo mai visto fusioni di questa tipologia vi chiedo se si tratti di un falso e stop o se sono segnalate monete di questo periodo non coniate ma fuse.

Grazie a tutti

 

Fabio

 

 

20201120_134013.jpg

20201120_134047.jpg

Essendo tutto il testo in italiano forse sarebbe meglio dire "dracma", perchè usare termini inglesi quando non serve?

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabgeo
1 minuto fa, okt dice:

Essendo tutto il testo in italiano forse sarebbe meglio dire "dracma", perchè usare termini inglesi quando non serve?

Buona sera,

Mi sono accorto dopo. Mi è sfuggito il termine drachm non è stato volontario

Fabio 

Share this post


Link to post
Share on other sites

okt
4 minuti fa, fabgeo dice:

Buona sera,

Mi sono accorto dopo. Mi è sfuggito il termine drachm non è stato volontario

Fabio 

Perdonato! 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.