Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Chip

1L 19** al tamarindo?

Risposte migliori

Chip

Possiedo da sempre una 1 Lira d' argento Vitt. Em. III "quadriga veloce" solo che non so dire esattamente di che anno sia perché a partire dalle zampe a terra in giù i cavalli sono ricoperti da un curioso impiastro nerastro dai bordi ambrati... in casa la moneta è conosciuta come "la Lira al tamarindo"... il sospetto è forte.

Ho dovuto sottrarre più volte la moneta alle cure amorevoli di mia madre armata di prodotto casalingo per pulizia dell'argento... che a più riprese tenta l'assalto.

Si intravede solo un 19** e poi forse uno 0... boh?

Credo sia qualcosa di alimentare. Non causato da me né da mia mia madre... quindi il materiale è li da almeno il 1950.

Come togliereste una cosa del genere senza intaccare la patina? limone? acqua demineralizzata calda + bicarbonato? preghiere?

Sono incerto sul pulirla. A vederla è una vera schifezza e un negoziante si rifiutò pure di valutarmela non riuscendo a capire l'anno; dall'altra mi sorge il dubbio... se poi riesco a togliere il tamarindo non è che la moneta si presenta troppo bicolore? :lol: tornerà col tempo ad una patina uniforme?

Appena riesco faccio una foto... ma quello che vedreste... è semplicemente una moneta per 1/4 scurissima. :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino
Supporter

Necessita foto.

Inizierei con un po' di acqua distillata calda e un sapone neutro. Credo sia inevitabile però che quando lo sporco se ne sarà andato il risultato sarà una moneta bicolore: la moneta non può esseresi patinata uniformemente in quelle condizioni. Se non succede nulla, potresti provare con acqua distillata e succo di limone, per pochi minuti e controllando sempre la moneta.

Necessità foto! Prima e dopo. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ziopaperone89

Se pensi che la causa sia "alimentare", o quanto meno organica, consiglierei anche a te l'acido formico. L'acido formico, infatti, distrugge le sostanze organiche lasciando intatte le monete. Non so che effetto abbia sull'argento (l'ho sempre usato per pulire il rame e il bronzo), tuttavia poichè l'argento non è organico penso che possa funzionare. Concordo sul risultato bicolore che otterresti togliendo la patina. Potresti anche ottenere un riflesso iridescente ... Come già scritto in un altro forum, sempre sotto conservazione e restauro (non so però come fare ad allegare un link interno al sito, perciò potreste aiutarmi?), puoi potenziare l'effetto dell'acido con il Cillit Bang. Fai però avvenire la reazione in recipiente metallico o di vetro perchè ac. formico + Cillit Bang produce calore e gas lievemente tossici! Non chiudere il contenitore (una volta ne ho chiuso uno piccolo in vetro con acido e Cillit dentro e l'eccessiva pressione l'ha fatto esplodere!). Spero di averti aiutato. Ancora una cosa: visto che hai la moneta da sempre e il suo valore non è eccessivo, perchè non la tieni così come è, come portafortuna? Talvolta il valore affettivo supera quello materiale.

Saluti!

:ph34r:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

CILLIT BANG? Vale quanto scritto nell'altra discussione... che qui ripeto: prima di consigliare metodi di pulizia così drastici o invasivi, CONTARE FINO A CENTO, in particolare se si danno suggerimenti a utenti poco esperti.

Ciao, P.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

niente cillit bang ha detto bene paleologo, io consiglio pulizia meccanica con spazzolino a setole morbide, ma prima un paio di bagnetti in acqua distillata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chip

Scusate scusate mi ero scordato di mettere la foto sul post, di foto ante-rumenta non ce l'ho però ora ho lo scanner e faccio con quello.

Dunque, ho seguito il consiglio del limone + acqua distillata tiepida, prima ho provato bagnandomi un dito ma poi ho capito che ci doveva rimanere sopra un pò perché il limone facesse il suo.

Così ho preso un cottonfioc l'ho impregnato e ce l'ho lasciato sopra spiaccicato per qualche giorno... quando l'ho tolto m'è preso un colpo perché il cotone si era appiccicato sopra la macchia con il risultato che adesso avevo una moneta con la barba :ph34r:

Ho notato che il cotone si colorava di nero e che si sentiva un forte odore... per conto mio di amarena.

Per conto mio qualche bambino pacioccoso e marmelloso (oggi diremmo nutelloso) c'ha mangiato sopra a sta moneta e la inzaccherata ben bene... voi fate che lo incontro da adulto questo qua (se non è gia morto) :angry: ... la macchia non se ne è andata via sciogliendosi del tutto ma si è ammorbidita al punto che con uno stecchino di legno potevo scalsarla come fosse pongo, un pò alla volta lo rimossa meccanicamente, comunque s'è spatinata a mio avviso, lo si vede dagli zoccoli del cavallo e dalla pancia, la zona della macchia si estendeva dal secondo 1 del "1913", saliva fino alla pancia e ridiscendeva a coprire l'1 del "L.1". E' rimasta della roba sotto la data ma penso non centri nulla con la macchia organica.

Grazie ancora a tutti!

post-5456-1180976471_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

peccato è molto consumata direi MB.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

fortunatamente è una delle più comuni e la conservazione è bassa: nessun danno ad una moneta buona quindi

dall'altro mi dispiace che ti ritrovi una moneta comune e consunta.. vabbeh dai, ti rifarai la prossima volta ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chip

Si infatti, non appena mi sono accorto che era il 1913 (perchè ovviamente sono partito dalla data) ci sono andato giù di "rastrello" con lo stecchino!

Ora ho una 1913 bruttina che urge essere cambiata subito con una più bella (che comunque non ho)... qualcuno ne ha una giusta giusta per me?! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×