Jump to content
IGNORED

Una moneta per imperatore


fullons

Recommended Posts

Oggi vi presento la mia collezione di monete imperiali romane con tematica una moneta per imperatore o cesare. Non ho la pretesa di collezionare tutti gli imperatori, per cui ho escluso quelli effimeri o che non hanno lasciato traccia del loro regno, gli usurpatori, le auguste, quei personaggi che effettivamente non hanno ricoperto tale carica (Nigriniano, Elio Cesare, Romolo), e quelli di cui purtroppo non si trovano monete (Maggiorano, Antemio, Romolo Augustolo). Devo ringraziare mio padre per avermi dato l'idea e avermi regalato il nucleo della collezione a inizi anni duemila.

Collezione-0.png

Ho cercato di seguire, quando possibile, i seguenti criteri:

      Nome dell'imperatore leggibile e leggenda in latino.

      Conservazione media con patina antica.

      Monete in argento o simili: denari, silique, tetradrammi...

      Prezzo che non superi i 135 €

      Ritratto realistico

 

Possibile sviluppi: nel 2022 ho completato la dinastia dei Severi e quella dei Valeriani arrivando a coprire 56 degli 88 imperatori che mi sono prefissato collezionare.

Nel 2023 mi piacerebbe completare la dinastia Antonina e quella dei Costantinidi incorporando denari e silique.

Edited by fullons
  • Like 9
Link to comment
Share on other sites


ottimo...riuscirai ancora  a mettere qualcosa in collezione e poi, se non aumenterai il budget, ho paura che ti dovrai fermare.

Alcuni nomi, a cominciare dai 2 Gordiano, costano molto di più

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


31 minuti fa, ciollissimo dice:

ottimo...riuscirai ancora  a mettere qualcosa in collezione e poi, se non aumenterai il budget, ho paura che ti dovrai fermare.

Alcuni nomi, a cominciare dai 2 Gordiano, costano molto di più

 

Lo penso anch'io. C'è anche la possibilità di abbassare la qualità o comprare monete provinciali. Oggi ho fatto un'offerta per questo Numeriano. Quello a sinistra è quello che mi interessa comprare, mentre gli esemplari a destra sono altre monete dello stesso imperatore che si vendono in vari siti a prezzi molto superiori.

ppp.png

Link to comment
Share on other sites


@fullons non sottovaluterei le provinciali: sono monete interessanti, varie, storicamente attraenti e dal mio punto di vista con significative prospettive di crescita del valore di mercato sul lungo periodo.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


56 minuti fa, Gallienus dice:

@fullons non sottovaluterei le provinciali: sono monete interessanti, varie, storicamente attraenti e dal mio punto di vista con significative prospettive di crescita del valore di mercato sul lungo periodo.

 

Non dimentichiamo che alcuni nominativi puoi acquistarli a cifre umane soltanto come provinciali ( Tranquillina,  Cornelia Supera,  Annia Faustina ecc ) ..

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Buonasera, grazie a un utente del forum sono riuscito ad aggiungere altri quattro imperatori e cesari alla collezione: Quintillo, Caro, Numeriano e Crispo. 

Imperatori.png

domini.png

 

Edited by fullons
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


38 minuti fa, Ptr79 dice:

Complimenti, bellissima collezione

 

È vero, complimenti vivissimi per la raccolta 👏🏽

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Ho aggiunto alla collezione, su consiglio del forum, questo antoniniano di Macriano. Ho rotto vari parametri che mi ero prefissato: un prezzo massimo di 135 euro e il collezionare solo imperatori legittimi. Spero di non pentirmene.

Inoltre ho partecipato alla mia prima asta con un risultato molto penoso. Su quattro monete che avevo puntato sono riuscito a portarmi a casa solo un grosso follis di Massimiano. 

 

323002407_821100378989474_2446000783735001280_n.jpg

3737575_1675176437.jpg

Link to comment
Share on other sites


Bel Macriano,  ormai si trovano a prezzi decenti,  ora cerca Quieto a tenergli compagnia.. non hai fatto male, i personaggi che hanno avuto il potere vanno collezionati tutti, specialmente quelli facili da reperire.. con le aste imparerai quando è il caso di puntare di più e quando di mollare la presa..

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Complimenti per la tua collezione, Marco Aurelio e Tito dovresti trovarli facilmente senza superare il budget.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • 3 weeks later...
Il 22/2/2023 alle 12:00, palpi62 dice:

Complimenti per la tua collezione, Marco Aurelio e Tito dovresti trovarli facilmente senza superare il budget.

 

Grazie per il messaggio, lo vedo solo ora. Oggi sono contento perché ho trovato molte monete che pensavo inavvicinabili a un prezzo decente e ho acquistato un Marco Aurelio all'asta a circa 90 euro. Un prezzo altino che però è frutto di aver visto decine di denari in vari stati di conservazione e aver selezionato quello che più si adattava alla mia idea di imperatore filosofo. 

Di Tito me ne sono passati davanti quattro e seppure in buono stato di conservazione e a un prezzo l'uno di 90 euro non è scattata la scintilla. 

l'unica moneta che mi dispiace non essere riuscito a comprare è un antoniniano di Floriano con un ritratto formidabile e pienamente argentato. La moneta in questione è stata venduta a 250 euro prezzo finale, mentre un altro Floriano è stato venduto all'asta a 300 euro. Ancora non capisco il motivo per cui quella più brutta ha totalizzato un prezzo più alto dato che sono entrambe Rare.

Pubblico nuovamente la lista di monete della collezione che dall'otto febbraio si è arricchita di:

Marco Aurelio, Macriano, Caro, Numeriano, Massimiano, Crispo, Licinio 2°, Costante, Magnenzio, Graziano, Costanzo Gallo, Valentiniano 2° e Teodosio 2°.

329108459_732156381958103_7020572379235552043_n (1).jpg

Floriano.png

Vitelio.png

Edited by fullons
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, fullons dice:

Ancora non capisco il motivo per cui quella più brutta ha totalizzato un prezzo più alto dato che sono entrambe Rare.

 

329108459_732156381958103_7020572379235552043_n (1).jpg

Floriano.png

Vitelio.png

Premesso che il bello ed il brutto sono piuttosto soggettivi, può capitare che la stessa moneta messa in asta X vada via alla base e rimessa poi in asta Y triplichi il prezzo solo perché nella seconda occasione c’erano 2-3 collezionisti che la stavano cercando.. il mercato è così :) 

Se invece si trattava della stessa asta vai a capire… magari la moneta andata via ad un prezzo maggiore aveva una caratteristica particolare sfuggita ai più e notata invece dall’acquirente, magari era in conservazione migliore nonostante (secondo il tuo personale senso estetico) fosse più brutta, chissà…

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Florianus lo puoi trovare facilmente a meno,  devi solo avere pazienza,  il mio l ho preso da Lanz per 25 euro ed è rispettabilissimo.. ma nel tempo ne ho visti vendere molti a questa cifra nelle varie aste.. se spendi 300 per Floriano poi per Pescennius quanti ne spendi? 3000 ? Il mio consiglio è di non avere fretta, col tempo troverai tutto..

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Mi sono imbattuto in una serie di tetradrammi di stile grottesco che mi piacciono moltissimo. Il tipo di moneta mi era famigliare perché in collezione c'era già un Filippo l'Arabo e un Erennio Etrusco, ma questo stile è qualcosa di diverso. Mi ricorda molto i mosaici ellenistici con l'occhio separato. Per cui ho comprato un Macrino e ho rotto una delle regole che mi ero imposto cioè di non comprare un imperatore che già avevo. 

336037083-562696809170336-59433766979089 IMG20210315140443962-1000.jpg

Posto altre monete dello stesso stile grottesco e approfitto per consigliare il canale youtube che me le ha fatte conoscere, Numiscanal. 

Whats-App-Image-2023-03-19-at-17-31-42.j Whats-App-Image-2023-03-19-at-17-31-42-1

 

ho dimenticato di pubblicare le mie monete della dinastia Severa. Come si vede mi manca Diadumeniano, un imperatore di cui si conoscono solo tre monete come augusto ma che si può trovare sul mercato come cesare.

Imperatori-Copy.png

 

 

Edited by fullons
Link to comment
Share on other sites


  • 5 months later...

Buonasera

Ho aggiunto alla collezione varie monete dei regni secessionisti. Per un attimo ho contemplato anche di comprare una moneta di Aureolo a nome di Postumo salvo poi vedere che non sarebbe stata attinente alla collezione. 

monete per dinastia - Copy.png

Edited by fullons
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Bellissima collezione, sarebbe l'idea che avrei anche io ma ovviamente come già dicevate ci sono alcuni ostacoli di budget non indifferenti, però il suggerimento sulle provinciali mi dona nuova speranza 😆

Link to comment
Share on other sites


DE GREGE EPICURI

@fullonsCiao, alcune delle monete "grottesche" che hai postato (da NUMISCANAL) mi sembrano non ufficiali, in particolare l'ultima tetradramma di Caracalla, quella più a destra.

Quanto al tema generale "una moneta per imperatore", capisco benissimo questo tipo di scelta, che è quella di gran lunga più diffusa, ma personalmente mi sono comportato in un altro modo, nel lungo periodo (ora concluso) in cui ho collezionato monete romane imperiali. Nel senso che ho sempre acquistato le monete che più mi interessavano e piacevano, anche se di quel regnante avevo già molti esemplari. Quello che privilegiavo erano i rovesci rari, o con particolare significato storico (es.scene con molti personaggi, o monumenti...) Di alcuni augusti o cesari (es. Diadumeniano) non ho mai avuto monete imperiali, ma solo provinciali.

Ma questo dimostra solo la varietà del collezionismo e la libertà di ciascun collezionista!

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


@fullons grazie per condividere con noi le foto delle tue monete e la tua strategia. Hai messo in piedi una bella collezione, complimenti. Spesso mi dico anch'io di non andare oltre ad una moneta per imperatore, mi ero dato come uniche eccezioni Nerone per cui ho una vera passione, e Graziano (da cui ho preso in presto il nome come nickname per il forum), ma non riesco a trattenermi quando trovo delle monete che mi piacciono... e va bene così.

Link to comment
Share on other sites


  • 2 months later...

Buonasera arrivati ormai a dicembre approfitto per aggiornare l'andamento della collezione. Ho acquistato:

  • Denario repubblicano con i gemelli a cavallo. Esula dalla collezione, mi è piaciuta la qualità della moneta e il motivo molto espressivo.
  • Denario di Augusto di Caio e Lucio con una x tra i due. In questo caso ho rotto la regola di una moneta per imperatore perché lo stato di conservazione era di molto superiore all'altro Augusto che avevo comprato. Pagato 196 euro (ben sopra il limite dei 130 che mi ero prefissato), lo ritengo una cosa completamente diversa rispetto al primo, tanto in qualità della moneta come in stile.
  • Denario e Asse di Nerone, con la Vittoria e la scritta SPQR il bronzo e il Salus augusti il denario. Molto belli ed espressivi.
  • Denario di Vespasiano. Comprato perché di un argento di qualità molto alta e un rovescio spettacolare con l'acquila su globo.
  • Denario di Tito. Acquistato in modo precipitoso, solo per riempire un vuoto e perché giudicato molto economico.
  • Denario Vitelio in qualità fine, con un buon ritratto e che viene indirettamente da un'asta (che ne dovrebbe garantire l'autenticità). L'ho pagato più del dovuto (155 euro quando se si cerca bene lo si può comprare a molto meno.
  • Denario di Nerva. Questa moneta ammetto che mi ha ingannato. Dalla foto e dal peso mi era piaciuta, ma tenendola in mano la vedo con un modulo eccessivamente piccolo.
  • Denario di Elio Cesare. Nel giro di un paio di settimane mi è stato offerto un denario di Elio a 400 euro e uno in minore qualità a 135. Alla fine ho comprato quest'ultimo seppure presenta una superficie irregolare.
  • Denario di Clodio Albino. Inserito perché ha un buon diritto e perché a conti fatti è stato all'inizio il cesare di Settimio Severo. (speso 60 euro).
  • Antoniniano di Diadumeniano. Comprato in un'asta internazionale a 200 euro più diritti.
  • Antoniniani di Traiano Deio. Ho comprato ben due antoniani di questo imperatore perchè mi era piaciuta l'idea di vedere delle monete con un rovescio avendo la personificazione della Dacia e delle Pannonie.
  • Antoniniano di Erennio Etrusco. Già avevo dei tetradrammi di Antiochia di Erennio e del padre, ma ho preferito comprare degli antoniniani per uniformare la collezione.
  • Antoniniano di Ostiliano. Questo imperatore mi è stato molto difficile da trovare. Alla fine l'ho comprato in un'asta internazionale a 80 euro più diritti.
  • Antoniniano di Carausio in uno stato fine, che soddisfa le mie aspettative e con una bella patina blu. Anche qui ho dato la priorità al ritratto. Pagato 65 euro ca. anche se va tenuto conto che di questo imperatore esistono bellissimi denari e antoniniani ma a un costo non minore ai 300-500 euro.
  • Antoniniano di Floriano. Già ne avevo uno ma in uno stato di conservazione molto basso. Questo l'ho pagato 146 euro ma lo ritengo di una qualità superiore a vf.
  • Antoniniano di Ulpia Severina. Non è un imperatore, ma suppongo che possa aver agito da reggente fino alla elevazione imperiale di Tacito.
  • Follis di Massimino Daia. Di questo imperatore avevo già un follis ma con il naso e il mento completamente mangiati dall'ossido. Mi ha fatto innamorare della moneta il rovescio che ha un soldato in marcia.
  • Follis di Severo II
  • Bronzetti di Decenzio, Delmazio, Gioviano e Procopio.
  • Siliquia di Valentiniano II. Comprata dalla Repubblica Ceca, si tratta di una moneta di qualità media che va a soppiantare la maiorana che ho dello stesso imperatore.
  • Siliquia di Arcadio. E' la terza siliquia che compro, e la seconda di questo imperatore. Uno stile molto diverso dalla prima, con i tratti più rettilinei e con un conio molto meno stanco.

Ho Comprato i seguenti libri:

  1. "La moneda imperial romana" di Castan-Foster. Un libro molto generalista e piuttosto superato che mi aiuta a fare chiarezza sugli imperatori.
  2. "La monetazione romana di bronzo tardoantica" (379-498) di Mario Ladich.
  3. "Monete dei re Ostrogoti in Italia" di Mario Ladich.

Inoltre alcune considerazioni

  • Le foto spesso ingannano. Un trucco è tenere conto del peso della moneta, tanto per capire se è autentica quanto per valutarne il prezzo.
  • Ci sono monete che non si riescono più a trovare a meno di 400 euro. In particolare Balbino, Pupieno e Massimo Cesare. Mentre le siliquie, seppure anch'esse rare, sono a miglior mercato e con 250-350 euro si possono acquistare in una molto buona conservazione.
  • Alcuni usurpatori o cesari effimeri che prima non avevo considerato adesso mi sembrano molto più ragionevoli da includere nella collezione: Romolo, Nigriniano, Martiniano,...
  • Ho considerato di comprare monete provenienti da tesoretti dalla Francia e dall'Inghilterra perchè mi piaceva l'idea di sapere esattamente da dove queste monete fossero saltate fuori. Poi ho cambiato idea per questioni di opportunità. (per esempio il tesoro di Ortensia).
  • Nel 2024 mi piacerebbe comprare dei solidi o frazioni degli imperatori di IV-VI secolo. Sono monete molto ambite e usate come bene rifugio. A me interessano particolarmente Giustiniano, Zenone e gli altri imperatori bizantini. Se avrò la possibilità comprerò altri tetradrammi in stile grottesco della dinastia severa.

monete-per-dinastia.png

Edited by fullons
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.