Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
LarthiaSeianti

Che moneta è questa ?

Risposte migliori

LarthiaSeianti

post-5945-1182116939_thumb.jpgSalve ! :)

prima di andare a dormire vi posto D/R di questa moneta. gentilmente vi chiedo di dirmi se è autentica e quanto vale. Grazie in anticipo a tutti!

Larthia :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LarthiaSeianti

post-5945-1182117049_thumb.jpg..ecco il Rovescio !

Larthia :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LarthiaSeianti

METALLO: AG/ DIAMETRO: cm.1,7 / PESO: gr. 4.

:P Larthia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vitocleziano

E' un denario repubblicano della gens Vibia. E' piuttosto comune e mi sembra autentico e in biona conservazione. Direi che può valere attorno ai 50 €.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LarthiaSeianti

Grazie VITOCLEZIANO!

Posso chiederti gentilmente cosa dice la legenda al D/R ?

larthia :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

La legenda indica il nome del magistrato-monetario responsabile della coniazione di questo denario dell'anno 90 a.C.

C. Vibius C.f. Pansa (RRC 342/5)

Nella moneta:

Al D/ Testa laureata di Apollo. PANSA

Al R/ Minerva su quadriga verso dx. Nell'esergo C.VIBIVS.C.F. (Caius Vibius Caii filius)

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marchemilio

concordo con vitocleziano.denario,gens vibia,comune,40-50

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LarthiaSeianti

post-5945-1182146275_thumb.jpgBuongiorno e Grazie a VITOCLEZIANO,LEGIONARO E MARCOEMILIO! :)

Passo subito alla successiva ! :P

larthia :lol:

Il metallo è AG / Diametro: cm. 1,7 /Peso: gr.3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LarthiaSeianti

post-5945-1182146408_thumb.jpgEcco il Rovescio! :P

Larthia :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax

E' un denario di Antonino Pio con al rovescio credo la Concordia (con patera e cornucopia mi pare sia lei...).

<_< Questa però non mi convince molto... un po' per lo stile del dritto, un po' per quello stano addensamento che c'è ai piedi della personificazione al rovescio...

Non scarterei l'ipotesi che possa trattarsi di un suberato... non è che riusciresti ad inserire delle foto un po' più a fuoco?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LarthiaSeianti

Ciao RAPAX ,Buon Giorno a te ! :P

Purtroppo non riesco a fare una foto migliore..... :( Comunque la foto non rendemerito alla moneta,che, esattamente come quella della Gens Vibia, è di un bellissimo argento lucido e brillante !

Larthia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LarthiaSeianti

P.S. Perdona la mia ignoranza dei termini numismatici: SUBERATO vuol dire FALSO ?

Larthia :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax

Una moneta suberata è un falso, ma un falso d'epoca.

Un denario suberato ad esempio non è costituito interamente d'argento ma da un'anima solitamente in rame (anche piombo o altri metalli vili), "rivestita" poi da un sottile strato d'argento.

La tecnica con la quale venivano realizzati non è ancora molto chiara, c'è chi dice che venissero immersi in un bagno d'argento e chi dice invece che all'anima venisse applicata a caldo una lamina che fondeva leggermente aderendo perfettamente al nucleo.

Un suberato vale economicamente meno, ma si tratta senza dubbio di esemplari molto interessanti ed ugualmente carichi di storia... almeno un suberato deve essere presente in ogni collezione che si rispetti!

Per quanto riguarda la tua moneta, puoi dirci cos'è quella "macchietta" che ho segnalato qui?

post-1800-1182153304_thumb.jpg

...a me sembra una mancanza di argento che rende visibile il nucleo in rame...

Per maggiori info su suberati, tecniche di coniazione ed altri importantissimi aspetti ti consiglio di leggere la sezione manuali:

QUI

E' una risorsa gratuita interessantissima ed estremamente preziosa ;).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LarthiaSeianti

Grazie RAPAX,sei un Numismatico Preparatissimo e molto Gentile ! Grazie per i tuoi Ottimi e preziosissimi Consigli .

Comunque ti giuro che la foto fa pena,perchè la moneta è brillante e bellissima, e, guardandola anche con la lente,non è visibile alcuna traccia color rame, BENSI' del "nero" in quantita' peraltro esigua,adensato qua e là !

Larthia :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Un denario suberato non e' un falso d'epoca, bensi', a rigore, potrebbe definirsi un falso di Stato.

La moneta non era contraffatta o un falso tout court, ma era un'emissione ufficiale che pero' presentava un contenuto di fino minore di quello garantito per legge in quanto la sua "anima" era costituita da metallo vile (ricoperta da una pellicola piu' o meno spessa di argento che, deterirandosi nel tempo, rivela la natura di 'suberato' della moneta) al contrario delle emissioni regolari. Questa pratica era portata avanti dallo Stato per lucrare la differenza di valore tra il valore intrinseco della moneta (nettamente inferiore per la suberata) , e il valore nominale convenzionale della moneta dato dal suo contenuto di fino.

Altra cosa sono invece le contraffazioni vere e proprie d'epoca, la cui anima anch'essa era costituita da metallo vile ma che venivano prodotte da veri e propri falsari il cui scopo era quello di introdurre moneta falsa sul mercato.

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax

Ringrazio il sempre preciso numa numa che ha sollevato un dubbio che ho da un po'...

Un suberato è stato definito "falso di Stato"... da quel che ho letto in merito, questa è una teoria molto accreditata, ma la questione non è proprio certa.

Personalmente ritengo più plausibile questa ipotesi nel travagliato periodo repubblicano e ho difficoltà ad inquadrare il fenomeno in un periodo come, ad esempio, quello degli imperatori adottivi.

L'ufficialità di questa "vile emissione" può essere estesa indifferentemente ad ogni periodo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marchemilio

io personalmente stimo i subaerati, poichè venivano(sempre secondo me)coniati dall'autorità ufficiale che per motivi suoi non voleva usare ag fino-cm è una moneta comune MB,30 euro circa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marchemilio

secondo me, il dubbio che non fossero coniati dall'autorità(i subaerati)è apodittico(adoro qs. parola)un falsario magari anche un barbaro ,non poteva in modo assoluto arrivare all'eccellenza con cui sono fatti i subaerati,non poteva averne i mezzi tecnici, nè cognitivi,nè artistici,quelle invec e di tardo impero,"pucciate" nell'argento si dividono in due categorie.quelle con ottima effigie fatte dallo stato e quelle di pessimo stile e forma fatte da qualcun altro-non è il caso della moneta in quistione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LarthiaSeianti

post-5945-1182323903_thumb.jpgBuongiorno a tutti ! :)

Sono riuscita a fare una foto migliore di questa moneta,almeno del Diritto.

Spero vi possa essere utile per riuscire a capire con certezza se si tratta di un subaerato o no ! :P

Larthia Seianti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LarthiaSeianti

post-5945-1182324018_thumb.jpg..ed ecco il Rovescio (purtroppo è la foto migliore tra le pessime che sono riuscita a fare! :P )

Larthia :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax

Rettifico quanto detto in precedenza, al rovescio non c'è la Concordia, avevo visto male. In mano, oltre alla cornucopia tiene un oggetto che mi pare un caduceo e dunque potrebbe trattarsi della Felicitas, ma non ne sono sicuro non avendo ancora trovato online dei riferimenti precisi.

Guardando la nuova foto del dritto non parrebbe un suberato, tuttavia mi lascia sempre un po' perplesso quell'addensamento ai piedi della personificazione.

Attendiamo altri pareri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×