Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
chersoblepte

Crittogramma?

Recommended Posts

chersoblepte

Forse già conoscete il sito http://www.constantinethegreatcoins.com/, dedicato alla figura di Costantino ed alla sua monetazione: vi si trovano numerose risorse e diversi articoli (uno dei quali segnalato da Flavio nella sezione "Tecnologie produttive": http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=23502).

Vi propongo, fra gli altri, questo, davvero interessante, su cui sarei curioso di conoscere la vostra idea:

http://www.constantinethegreatcoins.com/ROMAE/

Che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

agrippa

Con questo exergue furono battute a Roma due serie di follis per:

Costantino I

Licinio I

Crispo

Licinio II

Costantino II

La prima nel 320 AD con rovesci :

ROMAE AETERNAE RIC VII, numeri dal 194 al 200

VOT X / ET XV F in corona RIC VII, numeri dal 201 al 206

La seconda serie nel 320-1, numeri dal 225 al 231, con rovesci:

DN CONSTANTINI MAX AVG nel giro e VOT / XX in corona

DN LICINI AVGVSTI nel giro e VOT / XX in corona

CAESARVM NOSTRORVM nel giro e VOT / V in corona

Tutti questi follis sono molto piu rari di quanto il RIC elenca.

Io purtroppo non ho avuto ancora il piacere di possederne uno :lol: :lol: :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

apostata72

molto interessante, :) conosco il sito ma non mi ero mai imbattuto nel discorso di "eros" come espressione crittografica di "roma" in esergo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flavio

Ciao :)

Vi riporto ciò che è citato nello "store" (VCoins) di Gert Boersema relativamente ad un Vot V di Crispo con l'esergo in questione :

This is a coin with the famous eros mintmark in the exergue. To the left and to the right the letters R and T stand for officina tertia Romae, ‘the third workshop of Rome’. The word Eros is written in Greek (EPWC), with the letters epsilon, rho and omega in a ligature. There was a pun intended: Eros translates into Latin as Amor, and amor is an anagram (and a palindrome) for Roma. The wordplay AMOR-ROMA is well attested in ancient Rome. To name but two examples: in Virgil’s Aenid (4.347) Aeneas says to Dido that the Lycean oracle commands him to go to the land of his ‘amor’. This land is of course Roma. And finally, there is the inscription from Aquincum with the palindrome Roma tibi subito motibus ibit amor.

Se non sbaglio l'iscrizione di Aquincum è relativa ad una tegola.

Il Palindromo "Roma, tibi subito motibus ibit amor" è anche citato da Sidonio Apollinare (lib. IX, epist. 14), come antico esempio di "versus recurrens".

Che dite...è il caso di scomodare la famosa questione del nome segreto di Roma :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.