Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
letizia

moneta di Massa

Qualcuno mi può aiutare a capire il valore che potrebbe avere questa moneta?

post-6151-1189618971_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

visto lo stato di conservazione direi poco nulla, purtroppo.

Si tratta cmq di:

MASSA DI LUNIGIANA - Maria Beatrice Este Cybo-Malaspina

4 Soldi 1792 - Mi (mistura)

CNI 2

Rarità: NC

D/ Stemma coronato; R/ 4 SOLDI 1792

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie sesi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

di nulla :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

visto lo stato di conservazione direi poco nulla, purtroppo.

Si tratta cmq  di:

MASSA DI LUNIGIANA - Maria Beatrice Este Cybo-Malaspina

4 Soldi 1792 - Mi (mistura)

CNI 2

Rarità: NC

D/ Stemma coronato; R/ 4 SOLDI 1792

Saluti.

260140[/snapback]

Più che NC direi CC, è in assoluto la più comune di tutte le monete della zecca di Massa di Lunigiana.

(Tra l'altro come ben saprete le monete di Maria Beatrice fuono coniate nella zecca di Milano, anche se ad uso e consumo dei suoi possedimenti in quil di Massa).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Più che NC direi CC, è in assoluto la più comune di tutte le monete della zecca di Massa di Lunigiana.

(Tra l'altro come ben saprete le monete di Maria Beatrice fuono coniate nella zecca di Milano, anche se ad uso e consumo dei suoi possedimenti in quil di Massa).

Ecco questo è interessante, avevo già trovato questa notizia in rete, tuttavia il Montenegro riporta come zecca Massa e io mi ero fidato...

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/cat/W-MBECM

Mi sai dare qualche fonte?

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

ciao,

effettivamente sul Montenegro riporta le monete in questione, come battute a Massa :(

Ecco perchè nei casi dubbi conviene avere più di una fonte.

Ad esempio il CNI volume XI -Toscana.

;)

Modificato da bavastro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono comunque due pareri contrastanti, perchè il montenegro dice che sono battute a Massa, l'altro dice che sono state battute a Milano, a quale bisogna dare retta? :blink: :blink: :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusatemi ma non posso che sorridere a queste osservazioni.

Chi è appena appena smaliziato in materia di zecche minori toscane, od anche chi si occupi minimamente della zecca di Massa di Lunigiana in particolare, non può non sapere che le monete di Maria Beatrice vennero a dare parzialmente ordine ad un disordine monetario secolare e che furono in realtà battute a Milano, essendo la zecca dei Cybo Malaspina chiusa già da diverso tempo.

(gli editti di riferimento sono stati emanati il 20 Giugno ed il 20 Luglio 1792, il primo per le monete da 10 e 4 soldi, il secondo per le monete in rame da due soldi e da un quattrino)

Le fonti?

Eccone alcune, tanto per citare qualcuno che ne parla:

Viani G. Memorie della famiglia Cybo e delle monete di Massa di Lunigiana

Giampaoli U. Documenti per la storia della zecca di Massa (dal principe Carlo I Cybo alla duchessa Maria Beatrice (1623-1792))

CNI Vol. XI Toscana zecche minori (già citato).

E scusate se è poco, con buona pace di chi, poco informato, ha scritto il contrario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Certo expo hai ragione e mi scuso per le imprecisioni. Tuttavia nello stendere il catalogo mi trovo ad occuparmi di monetazioni al di fuori della mia area di interesse ed è gioco forza basarmi su poco materiale. Il Montenegro contiente un buon numero di svarioni ma questo è effettivamente notevole!

Spero di aver messo a posto tutto, anzi ho aggiunto anche le informazioni sugli editti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?