Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
quattrino

1000 Lire Roma Capitale

Risposte migliori

quattrino

Ricordo di aver letto da qualche parte (ma non ricordo dove) che le mille lire d'argento del 1970 furono distribuite nelle buste paghe degli impiegati statali al valore facciale. Qualcuno ne sa qualcosa? Erano distribuite anche dalle banche? Al valore facciale o con sovrapprezzo? Qualsisasi altra info sulla circolazione di questa moneta è benvenuta :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe
Erano distribuite anche dalle banche? Al valore facciale o con sovrapprezzo?

Erano distribuite anche dalle banche, al valore facciale. Le due monete del tipo che ho provengono da li.

Che poi siano effettivamente state usate in circolazione non direi, almeno non mi ricordo di averne viste. Lo stesso discorso vale per le 500 L. Dante 1965.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino

Grazie Giuseppe, :)

della notizia circa la distribuzione nelle buste paga degli impiegati pubblici sai nulla?

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

Dagli "Annali della monetazione italiana" di Castellana che riprende un articolo del settimanale "ABC" del 1970:

...quando avvenne la distribuzione della moneta, l'afflusso di persone, collezionisti e non, si evidenziò agli sportelli della Banca d'Italia, tanto che la moneta fu subito tesaurizzata...

...ministri e alti funzionari sotto accusa. Chi ha incettato le 1000 lire d'argento?...

...gli impiegati dei ministeri, cui era stato promesso, con lo stipendio, almeno un pezzo d'argento da 1000 lire, protestano ora perchè non hanno ricevuto nulla. Anche a Ivrea i postini hanno protestato, con uno sciopero di 3 ore il 9 gennaio, contro la mancata consegna, nello stipendio di dicembre, della moneta da 1000 lire d'argento."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe
circa la distribuzione nelle buste paga degli impiegati pubblici sai nulla?

No, di questo fatto no. Tieni però conto che ero ancora piuttosto giovane. Mi sembra che Legionario abbia comunque trovato notizie molto interessanti in merito.

Unica precisazione: i miei esemplari non sono stati presi ad una filiale della Banca d'Italia ma ad una di una banca regionale: comunque non credo fossero di resto o dati per caso.

Comunque la cosa mi ha fatto tornare in mente un particolare, che non credo c'entri per niente con l'argomento, ma riporto per curiosità per i più giovani: al tempo le banche vendevano anche monete di borsa (ma non solo, ricordo ancora un cofanetto con la serie completa Au/Ag FdC del cinquantenario di Vittoria del 1887 - che purtroppo non presi neanche in considerazione, costava già abbastanza- come anche monete in argento) ed avevano anche listini di vendita piuttosto forniti.

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino

Grazie Legionario! :) :) Vado a cercarmi il numero di CN

Giovanni, ricordo anche io qualcosa....ma i prezzi se non sbaglio erano più alti del mercato. Mio nonno credo che mi comprò in banca una serie del 1970.

Se qualcuno ha qualche altra notizia......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

...E' stata reperita in circolazione anche se molto difficilmente.... cmq anche ai richiedenti c'era un "tetto" di un max di lire in argento ritirabili... nn ricordo bene quanto.... tutte queste notizie le ho "recuperate" dalla memoria di mia madre

spero di avere dato un aiuto :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quattrino

Grazie Layer, :)

questa 1000 lire mi ha sempre incuriosito. Le 500 lire d'argento hanno avuto una certa circolazione. Questa 1000 lire credo sia l'unico esempio di "commemorativa" d'argento distribuita dalla Zecca a valore facciale. Cosa molto comune in alcuni stati (vedi Germania, Austria, Svizzera) ma non da noi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007
Grazie Giuseppe, :)

della notizia circa la distribuzione nelle buste paga degli impiegati pubblici sai nulla?

Ciao

262981[/snapback]

Mio nonno ebbe 5 monete da 1000 lire nella busta paga. Era impiegato nelle Poste di Napoli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian
Grazie Giuseppe, :)

della notizia circa la distribuzione nelle buste paga degli impiegati pubblici sai nulla?

Ciao

262981[/snapback]

Mio nonno ebbe 5 monete da 1000 lire nella busta paga. Era impiegato nelle Poste di Napoli

263145[/snapback]

busta paga "pesante" :P

5x1000£ d'argento pesano molto di più di 5x1000£ di carta :D :D :D

Modificato da apulian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ariminvm
Questa 1000 lire credo sia l'unico esempio di "commemorativa" d'argento distribuita dalla Zecca a valore facciale. Cosa molto comune in alcuni stati (vedi Germania, Austria, Svizzera) ma non da noi.

sbagli c'è stato anche il 500lire unità d'Italia che ha circolato regolarmente e quella di Dante che invece è stata subito tesaurizzata come per le 1000 lire.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe
sbagli c'è stato anche il 500lire unità d'Italia che ha circolato regolarmente e quella di Dante che invece è stata subito tesaurizzata come per le 1000 lire.

Quello che dice Ariminum è giusto, l'avevo dato per scontato.

Per quel che mi ricordo il prezzo dell'argento iniziò a salire e l'intrinseco superò il valore della moneta dopo il 1967; in precedenza le 500 L. erano normalmente in circolazione, e fra loro quella del 1961 commemorativa (che difatti è normalmente circolata).

Già dal 1965 comunque in genere venivano tesaurizzate, e non solo le commemorative.

Ci fu poi una grossa speculazione sull'argento nel periodo attorno al 1975-1980 circa (mi vengono in mente i fratelli Hunt) e ricordo che ci fu un periodo in cui le 500 L. d'argento venivano trattate a 6000 Lire; poi il tentativo di speculazione fallì e l'argento calò di prezzo rapidamente.

A quel punto però pochissimi stati coniarono di nuovo monete in argento immettendole in giro al valore facciale.

Anche il peso stesso delle monete dovrebbe far riflettere: nel 1967 si metteva in circolazione un 500 L. da 11 grammi, nel 1970 un 1000 L. da 14,6 grammi (e non 22 grammi).

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orlando10

In effetti è nel 1967-1968 che, anche in stati come Olanda, Svezia, Svizzera, la coniazione dell'argento per la moneta circolante ha fine. La Svizzera in particolare non aveva ancora abbandonato l'antico modulo, ossia 5 grammi di argento titolo 835/1000 per 1 franco, che l'Italia abbandonò con la prima guerra mondiale (le ultime lire in argento con questo modulo sono state coniate nel 1917).

Curiosità: a me è capitato di ricevere le 500 lire caravelle come resto una sola volta, negli ultimi anni ottanta. Sempre nello stesso periodo ricevetti come resto, anche questa unica volta, una moneta da 2 lire olivo. Ricordo che in entrambi i casi mi sembrò incredibile! Ovviamente conservo ancora i miei due trofei! :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ersanto

Aggiungo, per completezza, che la Francia ha avuto in circolazione un monetone (30g Ag900 !) da 50 Franchi fino al '79, mi pare.

Per quanto ne so, quello dovrebbe essere stato l'ultimo esempio di moneta circolante in argento.

post-1771-1193447974_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

temujin79
In effetti è nel 1967-1968 che, anche in stati come Olanda, Svezia, Svizzera, la coniazione dell'argento per la moneta circolante ha fine. La Svizzera in particolare non aveva ancora abbandonato l'antico modulo, ossia 5 grammi di argento titolo 835/1000 per 1 franco, che l'Italia abbandonò con la prima guerra mondiale (le ultime lire in argento con questo modulo sono state coniate nel 1917).

Curiosità: a me è capitato di ricevere le 500 lire caravelle come resto una sola volta, negli ultimi anni ottanta. Sempre nello stesso periodo ricevetti come resto, anche questa unica volta, una moneta da 2 lire olivo. Ricordo che in entrambi i casi mi sembrò incredibile! Ovviamente conservo ancora i miei due trofei! :lol:

263548[/snapback]

A me e' capitato negli anni '90 in Svizzera di ricevere come resto un mezzo franco in argento(praticamente identico a quello in corso,eccetto per il metallo)da un commerciante poco attento....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dr.Strangelove

Ma che valore hanno oggi le mille lire in argento roma capitale??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

Furono coniate nel 1970 per commemorare il centenario di Roma capitale dell'Italia.

E' una moneta che fu subito tesaurizzata e non entrò per niente in circolazione.

Il valore dipende dalla conservazione e va dai 4 ai 12 euro (dal BB al FDC).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Per esperienza diretta, posso dire che alcune 1000 lire vennero date come paga a mio padre e le 500 lire Dante andarono in circolazione, dal momento che io le adoperai quotidianamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×