Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Giovanni85

Constantinopolis

Risposte migliori

Giovanni85

Da quello che intuisco si tratta di un follis costantinopolis di rarità R5. A voi la parola perchè non sono certissimo.

Diametro: 16 mm

p.s. Non l'ho ancora finita di pulire ma tutto appare già abbastanza chiaro

post-7656-1198862857_thumb.jpg

post-7656-1198862867_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ALEX1911

anche a me sembra cosi...a prima vista

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte

In esergo al rovescio leggo come mintmark SMTSЄ e, considerando il diametro della tua moneta, la sua classificazione dovrebbe essere RIC VII Thessalonica 230, emissione considerata Scarce (Non Comune)... non penso si possa considerare un R5 :rolleyes:.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovanni85

Hai ragione, mi sono confuso con la zecca di Cizico. Comunque è rara? Non sono il genere di persona che colleziona monete a fini di lucro, ma per conoscenza personale a quanto può ammontare il suo valore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Comuneque rara o non rara è una bella moneta complimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte
Comunque è rara? Non sono il genere di persona che colleziona monete a fini di lucro, ma per conoscenza personale a quanto può ammontare il suo valore?

295605[/snapback]

Come detto nel messaggio precedente, il RIC la considera Non Comune: il suo valore commerciale è piuttosto basso, non superiore, a mio parere, ad una decina di Euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

In questo caso la soluzione è "cornuta".

Secondo il RIC esistono due varietà per questa moneta.

1^ in ex SMTS epsilon RIC VIII, Tessalonica 188, rarità = R2, battuta AD 330-3.

2^ in ex SMTS epsilon RIC VIII, Tessalonica 230, rarità = S , battuta AD 336-7

Io non ho capito dove gli estensori del RIC hanno trovato la differenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovanni85

Mah..quello che mi chiedo anche io, comunque la metterò nella mia bacheca appena toglierò le ultime incrostazioni, è più forte di me, me ne sono già innamorato come con tutte quelle che prendo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte
Io non ho capito dove gli estensori del RIC hanno trovato la differenza.

295725[/snapback]

La differenza sta nella misura del diametro ;): nel 335, infatti, la moneta in bronzo subisce una riduzione che la porta a 15/16 mm. rispetto ai 18 mm. stabiliti inizialmente dalla riforma monetaria operata da Costantino nel 324.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×