Jump to content
IGNORED

antoniniani in belgio


Recommended Posts

girovagando per il noto sito, quello belga, ho trovato 'stì antoniniani alquanto strani, mi piacerebbe sentire i vostri pareri:

clicca qui

clicca qui

non dico che siano falsi ma solo che hanno un aspetto strano e ne voglio sapere di più

ringraziamenti

sergio

Link to comment
Share on other sites


Di regola questo venditore propone sempre degli antoniniani di qualità,

difatti i prezzi vanno alle stelle, magari questi sono un po'atipici, piuttosto

Valeriano,perchè di Postumo si può vedere di tutto e di piu',in quanto a

forma e conservazione.

Ciao

Link to comment
Share on other sites


Di regola questo venditore propone sempre degli antoniniani di qualità,

difatti i prezzi vanno alle stelle, magari questi sono un po'atipici, piuttosto

Valeriano,perchè di Postumo si può vedere di tutto e di piu',in quanto a

forma e conservazione.

Ciao

310810[/snapback]

grazie romanus, quindi vorrei capire perchè hanno questa strana espressione, si possono definire "barbarici"?

Postumo ha forse tracce di doppia battitura o è solo un'impressione dovuta alla consunzione della corona radiata?

Link to comment
Share on other sites


per strani cosa intendi? forse i ritratti? <_<

forse il Valeriano presenta un tipo di naso al quanto vistoso...ma credo che possa essere una variante normale del periodo intorno al 256... <_<

per quanto riguarda Postumo ne ho trovato uno simile della zecca di Lugdunum...giusto per confrontarlo... non so se ti può essere utile...:)

post-8347-1202143474_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Il venditore,che per quel che ne so,è un esperto negli antoniniani,

cita la zecca di Antiochia per Valeriano, e Lione per Postumo,quindi

non penso che si possa parlare di "barbarici",piuttosto Hanno entrambi

un occhio un po'.. strano, ma sai non tutte le ciambelle riescono col

buco. :unsure:

Link to comment
Share on other sites


per strani cosa intendi? forse i ritratti? <_<

forse il Valeriano presenta un tipo di naso al quanto vistoso...ma credo che possa essere una variante normale del periodo intorno al 256... <_<

per quanto riguarda Postumo ne ho trovato uno simile della zecca di Lugdunum...giusto per confrontarlo... non so se ti può essere utile...:)

si in effetti il Valeriano ha il viso storto e il nasone ed è quello che mi ha colpito, poveraccio st'imperatore, già gli hanno fatto fare una brutta fine ma qui inoltre gli hanno anche fatto una brutta faccia :D

riguardo a postumo devo dire che non mi sembra proprio lo stesso esemplare quello che tu mi hai fatto vedere con quello dell'inserzione, il tuo invece assomiglia maggiormente a quello che ho io, non ricordo la zecca ora, mentre quello dell'inserzione mi ha fatto parlare di "barbarico" per il rovescio filiforme come alcuni tetrici o vittorini (scusate il plurale), per barbarico io non intendo l'accezzione di: fatto dai barbari ma invece di stile trascurato o decadente, spero di essermi spiegato correttamente... :)

Sergio

Link to comment
Share on other sites


mentre quello dell'inserzione mi ha fatto parlare di "barbarico" per il rovescio filiforme come alcuni tetrici o vittorini (scusate il plurale), per barbarico io non intendo l'accezzione di: fatto dai barbari ma invece di stile trascurato o decadente, spero di essermi spiegato correttamente... :)

Sergio

310864[/snapback]

Questo discorso del "barbarico" è interessante, a pensarci bene, non ho mai approfondito l'argomento.

Mi son fatto l'idea che fossero coniati da zecche non identificabili che coniavano copiando approsimativamente le monete romane,ma forse non è cosi'. Chi mi illumina? grazie.

Link to comment
Share on other sites


in genere stò alla larga dai venditori belgi, olandesi, canadesi ed australiani.

Quantità di falsi intorno al 70 % di quanto messo in vendita.

Naturalmente con le dovute eccezzioni!

Se lo stile è difforme alla meglio è stato ritoccato grossolanamente!

Altrimenti Falsi!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites


Supporter

<_< DE GREGE EPICURI

Faccio notare però che di Valeriano si trovano antoniniani diversissimi, ma per lo più abbastanza brutti, bassi di argento, e di piccolo modulo: quello del sito non è peggio di tanti altri (io ne ho diversi, e di veramente bello neppure uno). Postumo invece ha ritratti in cui appare magro (i primi del suo regno) ed altri in cui è paffuto e direi sfatto (senectus ipsa morbus...) Lo fa notare anche il Carson nel suo libro sulle monete dell'Impero: dice che si è trasformato da "gentiluomo" in una specie di beone d'osteria...

Link to comment
Share on other sites


Supporter
<_< DE GREGE EPICURI

Lo fa notare anche il Carson nel suo libro sulle monete dell'Impero:

310991[/snapback]

Ciao,

potresti darmi gli estremi di questo testo? Grazie. :)

Link to comment
Share on other sites


io le trovo coerenti con lo stile del momento storico e buoni-ho avuto un ant.di valeriano anche più brutto(come volto nn come conio)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.