Jump to content
IGNORED

28 aprile 2005: divisional's day


Recommended Posts

Salve, quello del 28 aprile sarà il mio primo "assalto" alle divisionali del Vaticano.
Ho aperto questa discussione per agevolare ed organizzare la giornata/nottata romana.
Chi ha già vissuto questa esperienza spero che ce la racconti...in modo da prepararci al meglio.
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 99
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • carelliraf

    16

  • max65

    24

  • claudio_58

    8

  • crail

    10

[quote name='carelliraf' date='20 aprile 2005, 18:41']Chi ha già vissuto questa esperienza spero che ce la racconti...in modo da prepararci al meglio.
[right][post="28512"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]c'è un momento dell' attesa che è determinante per la fila ......alle 5,00, 5,30 aprono il portone per far defluire nel cortile la fila. li se non sei pronto, vieni rullato , travolto,e ancora, ti passano davanti come minimo 500-600 persone,nella frazione di 10 secondi, questo è successo a me che ero in dormi veglia sulla poltrona. ciao
rex
Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti...è da un pò che seguo,ma mi sono iscritto solo ora perchè mi sto appassionando a questo intricato mondo.
Giovedì 28 sono in ferie e pensavo di fare giusto giusto una capatina da quelle parti :rolleyes: ...a che ora consigliereste di arrivare in loco...ed eventualmente quante e quali armature portarsi in dotazione visto il sicuro assalto al feudo cristiano ??? :P
Link to comment
Share on other sites


Hai presente le fotografie della Presa di Porta Pia?
A parte gli scherzi, ti conviene arrivare nel corso del pomeriggio precedente e oltre alla pazienza io mi munirei di sacco a pelo, non tanto per dormire, quanto per riscaldarsi...
Ah... portati dietro anche la Dea bendata...
Link to comment
Share on other sites


Anzitutto buongiorno a tutti e un salutone da parte di un nuovo iscritto al forum.
Volevo sapere se era confermato il luogo di vendita delle monete che se non ricordo male era la Basilica di S.paolo... o sbaglio?
Non essendo di Roma non vorrei trovarmi a fare la fila per acquistare qualcosaltro.... :P
Link to comment
Share on other sites


[quote name='alteras' date='21 aprile 2005, 09:31']Ah... portati dietro anche la Dea bendata...
[right][post="28608"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

mmmhhh...è talmente bendata che manco mi vede <_<
Link to comment
Share on other sites


Allore ragazzi, tanto per cominciare è meglio indicare l'indirizzo preciso del luogo dove presumibilmente ci sarà la vendita al pubblico:
[color="red"]Via F. Baldelli n. 33 [/color]
alle spalle della basilica di San Paolo.
Il luogo e la data però non sono ancora stati confermati. :blink: :blink:
Link to comment
Share on other sites


A me hanno confermato la data di emissione del 28 aprile... Quanto alla vendita al pubblico, di solito avveniva lo stesso giorno... Non credo quindi che abbiano modificato la cosa...
Link to comment
Share on other sites


Ciao amici,

il civico mi pare il 36, non il 33,comunque,non capisco perchè il Vaticano non destina le quote della vendita al pubblico ai nuovi collezionisti che da anni attendono in lista,così si eviterebbe che molte divisionali finiscano nelle mani dei soliti approfittatori di turno,che le vendono a prezzi da ladro,come sappiamo.Tanto il Governatorato non ci rimetterebbe nulla ed eviterebbe quanto detto sopra.Ma purtroppo le teste del Vaticano la pensano diversamente,come al solito,il buon senso è stato seppellito da tempo.

Saluti da max65 :unsure:
Link to comment
Share on other sites


Io la butto lì...

Perché fra un po' non scriviamo tutti insieme una bella lettera (con nomi e cognomi) e la inviamo al nuovo Papa? Magari non se ne fa di nulla, però per lo meno si fa un'idea. Mi sa che le lettere passino da 100-200 segretari, però penso che almeno chi legge dovrà rendere conto della corrispondenza che passa...
Link to comment
Share on other sites


L'idea del Conte Mirko non è per niente peregrina,anzi,si potrebbe tentare.Sono d'accordissimo, bisogna cercare di togliersi di mezzo le mele marce.Solo chi è veramente animato da sincero spirito collezionistico dovrebbe avere le monete,1 divisionale fdc e 1 proof a testa, oltre alle altre emesse durante l'anno,divise equamente per tutti i collezionisti.Ma per ora è un'utopia.

Saluti da max65
Link to comment
Share on other sites


Cari "colleghi" di sventura,
mi rivolgo in particolar modo a chi ha più esperienza in materia di euro del Vaticano.
Pensate sia troppo tardi recarsi al nostro punto d'incontro il 28 mattina vesro le 3?
Gli hanni precedenti per avere la tanto agognata serie è stato necessario passare tutta la notte in bianco?
Ci scamberanno per dei senza tetto! :)
Link to comment
Share on other sites


:o :o :D :D :D [font="Arial"][COLOR=blue][/COLOR][/font]
Io l'anno scorso ci sono stata a S. Paolo e sono arrivata alle 23.30.
A quell'ora già non si capiva niente, e in realtà non c'è una fila vera e propria ma ci si mette in ordine sparso, la fila si crea solo quando si riesce ad entrare nelle transenne o meglio ancora nel cortile di S. Paolo, all'interno del quale non tutti riescono ad entrare e tra l'altro una volta raggiunto il numero massimo lo chiudono e così chi c'è c'è e chi nò ha perso ogni speranza.
Nel cortile poi si ricomincia perchè si forma un serpentone/fila che passa attraverso le transenne.
Una volta arrivati al traguardo e cioè all'interno della sala dove effettuano la vendita (fanno passare 10 persone per volta) è fatta, importante è per chi è fortunato ad arrivarci portare con sè i soldi giusti per i 2 acquisti, perchè loro non perdono tempo a dare resto.
Così funzionava l'anno scorso, per quest'anno non si sà, tra l'altro corrono voci che potrebbero decidere di non effettuare nessuna vendita diretta.
Ma con il Vaticano non si può avere nessuna notizia certa fino all'ultimo giorno.
Quindi vedremo..................... Spero che le notizie possano esservi utili :P :rolleyes: :o :D ;)
Link to comment
Share on other sites


[quote name='max65' date='21 aprile 2005, 14:43']L'idea del Conte Mirko non è per niente peregrina,anzi,si potrebbe tentare.Sono d'accordissimo, bisogna cercare di togliersi di mezzo le mele marce.Solo chi è veramente animato da sincero spirito collezionistico dovrebbe avere le monete,1 divisionale fdc e 1 proof a testa, oltre alle altre emesse durante l'anno,divise equamente per tutti i collezionisti.Ma per ora è un'utopia.

Saluti da max65
[right][post="28663"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Mi sa che ci avanzano pure tante serie... in fondo 85.000 divisionali sembrano pochè, ma in realtà sono tantissime rispetto ai collezionisti (non credo ci sia così tanta gente che colleziona questi sets... altrimenti come si spiegano ancora tutti i sets rimasti ancora invenduti su ebay? Come si spiegherebbe la vendita al pubblico vaticana di qualche migliaio di sets.. dovrebbero essere meno a questo punto, no? E come mai il mercato di san marino non si è saturato? )
Link to comment
Share on other sites


AVVERTIMENTO PER CHI HA INTENZIONE DI FARE LA FILA PER LE MONETE.

Confermo tutto ciò che Allure ha già raccontato e AGGIUNGO:

[color="red"]fate attenzione a tutti quegli strani personaggi che la notte della fila vorranno vendervi dei fantomatici numeretti regola-code, non servono a nulla, se non a riempire le loro tasche.[/color]

Vi posso assicurare che quella notte nè incontrerete parecchi. :angry: :angry:
Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti,

un benvenuto ed un saluto speciale ad Allure e Spiritella, due collezioniste del gentil sesso in un hobby che "purtroppo" è prettamente maschile.
Sinceramente spero che il Vaticano quest'anno non metta in vendita al pubblico le monete divisionali,anche semplicemente per evitare il caos provocato soprattutto da quegli individui che si mettono in fila solo per acquistare le monete per poi rivendersele a prezzi da ladro e le indegne gazzarre che inevitabilmente creano un pò tutti vicino ad un luogo sacro,ricordiamocelo, ma in generale questi comportamenti sono offensivi in generale e niente hanno a che fare con il collezionismo.

Saluti da max65 :unsure:
Link to comment
Share on other sites


ciao max,
purtroppo quello che per noi è un hobby spesso per altri diventa puro commercio.
la vendita al pubblico delle divisionali favorirà in buona parte i commercianti che si accaparreranno quelle poche divisionali destinate ai collezionisti.
è pur vero però che la vendita al pubblico è rimasta l'unico spiraglio per coloro che non sono entrati nelle liste dei "prescelti" dal vaticano.
Spero vivamente che la politica del vaticano cambi e che sia data la possibilità di entrare nelle liste ai collezionisti che non ne fanno parte. :)
Link to comment
Share on other sites


...infatti non c'è nulla di illegale, è vero che non ci sono regole scritte per cui un commerciante non dovrebbe comprare quelle divisionali
si tratta solo di rispettare la quota destinata ai collezionisti di buona volontà, non credi?
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.