Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Enraz

Vaticano 2008, 2009...

Continueranno a calare i prezzi delle divisionali vaticane sul mercato?  

51 voti

  1. 1. Continueranno a calare i prezzi delle divisionali vaticane sul mercato?

    • Sì, raggiungeranno i prezzi "base" come RSM presto
      9
    • Sì, i prezzi caleranno rapidamente
      1
    • Sì, ma il calo sarà molto graduale, negli anni venturi
      22
    • No, non caleranno ulteriormente
      10
    • No, anzi: con la nuova faccia comune i prezzi aumenteranno
      7


Risposte migliori

Enraz

E' facile da notare: dai prezzi folli che il mercato ha imposto per la divisionale vaticana in Euro 2002 i prezzi hanno subìto una caduta vertiginosa (quella del 2007 è stata la prima divisionale a esser venduta per 65/70 Euro).

Continuerà secondo voi il trend "negativo" (positivo per chi come me non riesce ad entrare nelle liste :P ) dei prezzi delle divisionali vaticani, giungendo a scambi al prezzo di costo (se non meno) così accade per le divisionali del Titano?

Modificato da Enraz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

money1991

speriamo in un futuro numismatico migliore....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

max65
E' facile da notare: dai prezzi folli che il mercato ha imposto per la divisionale vaticana in Euro 2002 i prezzi hanno subìto una caduta vertiginosa (quella del 2007 è stata la prima divisionale a esser venduta per 65/70 Euro).

Continuerà secondo voi il trend "negativo" (positivo per chi come me non riesce ad entrare nelle liste :P ) dei prezzi delle divisionali vaticani, giungendo a scambi al prezzo di costo (se non meno) così accade per le divisionali del Titano?

311468[/snapback]

Ciao Enraz,

mi auguro che si rientri nella normalità come S.Marino,soprattutto per chi,come te,deve fare dei tentativi stressanti per ottenere l'agognata iscrizione alle loro liste numismatiche.Con queste monete non è mai facile fare delle previsioni,però credo che nell'immediato non accadrà,forse avverrà più lentamente,anche perchè un qualsiasi evento straordinario potrebbe dare uno scossone alle quotazioni,tipo beatificazioni,morte del Papa ecc...,sono molto più condizionate da fattori esterni,diciamo così,rispetto a quelle sammarinesi.

Saluti da Max65 ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian
E' facile da notare: dai prezzi folli che il mercato ha imposto per la divisionale vaticana in Euro 2002 i prezzi hanno subìto una caduta vertiginosa (quella del 2007 è stata la prima divisionale a esser venduta per 65/70 Euro).

311468[/snapback]

Lo scorso novembre ho coronato il mio sogno ( :P ) di acquistare una divisionale del Vaticano... ho recuperato la 2007 a 65 euro, un prezzo che solo nel 2005 sembrava utopico ma che alla fine è divenuto realtà, anche se stiamo ancora parlando di + del doppio del prezzo di emissione.

I prezzi delle divisionali sono crollati, ormai è un dato di fatto.... però c'è da tener presente anche l'importante fattore della nuova faccia comune: si introduce una nuova tipologia che chi, come me, colleziona solo per tipo non si vorrà far sfuggire (speriamo in bene <_< )

Diversa è la situazione dei 2€ commemorativi: cambiano ogni anno, c'è tanta gente che colleziona solo i 2€, la tiratura è minima.... insomma, tanti fattori che concorrono a far crescere il prezzo. Resto dell'ipotesi che sarà difficile recuperare un 2€ commemorativo del Vaticano a meno di 40-45 euro.

Vedremo! :rolleyes:

Modificato da apulian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Io penso che i prezzi, non avranno più le punte iniziali, e scivoleranno verso un lento calo.

C'è da domandarsi come saranno felici :angry: gli acquirenti in seconda battuta della prima emissione 2002 FDC e FS, penso che i 1.000 € del millesimo 2002, pagati allora, ben difficilmente potranno essere recuperati nei prossimi anni.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

max65
Io penso che i prezzi, non avranno più le punte iniziali, e scivoleranno verso un lento calo.

C'è da domandarsi come saranno  felici  :angry: gli acquirenti in seconda battuta della prima emissione 2002 FDC e FS, penso che i 1.000 € del millesimo  2002, pagati allora, ben difficilmente potranno essere recuperati nei prossimi anni.

Saluti

311697[/snapback]

Ciao Tiberius,

non credo che li recupererà,visto i chiari di luna che ci attendono i prossimi anni,c'è anche chi ha pagato 2800 euro la proof 2002 FS!

Saluti da Max65 ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aimo

Ma di sicuro i prezzi caleranno, ma con l'apertura dei collezionisti di tutta l'europa, credo

che mai si arriverà a pagare una div fdc a meno del doppio (prezzo cmq credo accettabile!!!E lo stesso credo valga per i due euro...anzi lì secondo me meno del triplo del prezzo di emissione sarà dura...

I soldi invece di chi ha acquistato la div del 2002 sarà praticamente impossibile rifarli a chi le ha pagate le cifre che avete sopra indicato!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
c'è anche chi ha pagato 2800 euro la proof 2002 FS!

311731[/snapback]

Ve la giro per come l'ho sentita e la ricordo; a un convegno sul finire del 2002, un commerciante si offriva di acquistare la divisionale FS a 3000 euro, che aveva una fila di clienti pronti a sborsargliene 4000....peccato non averne avute da vendere :lol:

Nel sondaggio ho votato la prima opzione, la bolla speculativa vaticana, come del resto era prevedibile, si sta sgonfiando, forse ci vorrà ancora un pò, ma non credo che il cambio della faccia comune o avvenimenti extra-numismatici possano invertire più di tanto la tendenza.

petronius B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skaterghost
Io penso che i prezzi, non avranno più le punte iniziali, e scivoleranno verso un lento calo.

C'è da domandarsi come saranno  felici  :angry: gli acquirenti in seconda battuta della prima emissione 2002 FDC e FS, penso che i 1.000 € del millesimo  2002, pagati allora, ben difficilmente potranno essere recuperati nei prossimi anni.

Saluti

311697[/snapback]

Chi ha acquistato a cifre da capogiro le monete del 2002, non le metterà in vendita ma rimarrà con la speranza di una ripresa futura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lupastro
E' facile da notare: dai prezzi folli che il mercato ha imposto per la divisionale vaticana in Euro 2002 i prezzi hanno subìto una caduta vertiginosa (quella del 2007 è stata la prima divisionale a esser venduta per 65/70 Euro).

311468[/snapback]

Lo scorso novembre ho coronato il mio sogno ( :P ) di acquistare una divisionale del Vaticano... ho recuperato la 2007 a 65 euro, un prezzo che solo nel 2005 sembrava utopico ma che alla fine è divenuto realtà, anche se stiamo ancora parlando di + del doppio del prezzo di emissione.

I prezzi delle divisionali sono crollati, ormai è un dato di fatto.... però c'è da tener presente anche l'importante fattore della nuova faccia comune: si introduce una nuova tipologia che chi, come me, colleziona solo per tipo non si vorrà far sfuggire (speriamo in bene <_< )

Diversa è la situazione dei 2€ commemorativi: cambiano ogni anno, c'è tanta gente che colleziona solo i 2€, la tiratura è minima.... insomma, tanti fattori che concorrono a far crescere il prezzo. Resto dell'ipotesi che sarà difficile recuperare un 2€ commemorativo del Vaticano a meno di 40-45 euro.

Vedremo! :rolleyes:

311690[/snapback]

il 2€ 2007 gira sui 30€ sulla baia... controlla un po' le aste terminate. Quelli senza folder a volte finiscono sotto i 30€...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

flegias

Secondo me la divisionale di quest'anno, come un pò tutte, avranno quotazioni maggiori, per la nuova faccia comune.

Io vorrei acquistare la sede vacante, ma mi trattengo dall'acquisto perchè il prezzo

di tanto in tanto scende, quindi aspetto un altro pò ;)

Modificato da flegias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian
il 2€ 2007 gira sui 30€ sulla baia... controlla un po' le aste terminate. Quelli senza folder a volte finiscono sotto i 30€...

311899[/snapback]

Sicuro? :blink: avevo avuto un'impressione diversa :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS
Io penso che i prezzi, non avranno più le punte iniziali, e scivoleranno verso un lento calo.

C'è da domandarsi come saranno  felici   :angry: gli acquirenti in seconda battuta della prima emissione 2002 FDC e FS, penso che i 1.000 € del millesimo  2002, pagati allora, ben difficilmente potranno essere recuperati nei prossimi anni.

Saluti

311697[/snapback]

Chi ha acquistato a cifre da capogiro le monete del 2002, non le metterà in vendita ma rimarrà con la speranza di una ripresa futura.

311877[/snapback]

Nella vita non si può mai dire.... :ph34r:

chi ha investito somme rilevanti, in assoluto non potrà escludere una futura vendita... ( i casi della vita.... ) <_<

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aimo
il 2€ 2007 gira sui 30€ sulla baia... controlla un po' le aste terminate. Quelli senza folder a volte finiscono sotto i 30€...

311899[/snapback]

Sicuro? :blink: avevo avuto un'impressione diversa :rolleyes:

312031[/snapback]

Anche a me non sembra per niente cosi'... ho controllato e la cifra in media è ben superiore..

Tra l'altro anche la busta filatelico-numismatica si aggira cmq a cifre superiore i 45 euro dell'acquisto al vaticano...nonostante qualcuno avesse detto che si vende a meno...

Osservate pure sulla baya

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
il 2€ 2007 gira sui 30€ sulla baia... controlla un po' le aste terminate. Quelli senza folder a volte finiscono sotto i 30€...

311899[/snapback]

Sicuro? :blink: avevo avuto un'impressione diversa :rolleyes:

312031[/snapback]

Anche a me non sembra per niente cosi'... ho controllato e la cifra in media è ben superiore..

Tra l'altro anche la busta filatelico-numismatica si aggira cmq a cifre superiore i 45 euro dell'acquisto al vaticano...nonostante qualcuno avesse detto che si vende a meno...

Osservate pure sulla baya

312049[/snapback]

Aste degli ultimi 15 giorni: per le monete in folder si va da un minimo di 31,50€ a un massimo di 46€, e qualche compralo subito è andato via anche a 54,99€ (dal solito megaseller di Euro). Il mercato è condizionato dalla presenza di un mare di patacche/prove, e per questo le monete senza folder spesso vengono sottovalutate (ce n'è in effetti una, originale ma senza folder, venduta ben sotto i 30€).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

atg
speriamo in un futuro numismatico migliore....

311510[/snapback]

secondo me l' ingresso di nuovi stati dovrebbe allargare l' interesse.. in fondo se fossi un maltese che colleziona il giro inizierei a cercare anche il Vaticano ... staremo a vedere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
secondo me l' ingresso di nuovi stati dovrebbe allargare l' interesse.. in fondo se fossi un maltese che colleziona il giro inizierei a cercare anche il Vaticano ... staremo a vedere

312076[/snapback]

Alcune considerazioni (che sono poi quelle che faccio sempre quando torna in ballo la storia dei nuovi stati che porterebbero nuovi collezionisti):

1) Cosa impedisce a un maltese di collezionare Vaticano già dal 2002?

2) Ammesso che nessun maltese collezioni già Vaticano, quanti nuovi collezionisti potrebbe portare una stato così piccolo e scarsamente popolato (lo stesso discorso vale per tutti gli altri stati che attendono l'adozione dell'Euro: la somma della popolazione dei 10 stati entrati nella UE nel 2004 non arriva a pareggiare la popolazione dell'Italia; solo l'ingresso della Romania nel 2007 ha aumentato in maniera apprezzabile questo dato. Peraltro dubito fortemente che paesi come Romania o Bulgaria possano fornire valanghe di nuovi collezionisti alla causa)?

3) L'unico evento che davvero potrebbe scombinare le carte in tavola sarebbe l'ingresso nella UE della Russia, e in quel caso ne vedremmo delle belle (o delle brutte). Al momento cmq mi pare un'ipotesi non realistica, e nemmeno futuribile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

libroverde
secondo me l' ingresso di nuovi stati dovrebbe allargare l' interesse.. in fondo se fossi un maltese che colleziona il giro inizierei a cercare anche il Vaticano ... staremo a vedere

312076[/snapback]

Alcune considerazioni (che sono poi quelle che faccio sempre quando torna in ballo la storia dei nuovi stati che porterebbero nuovi collezionisti):

1) Cosa impedisce a un maltese di collezionare Vaticano già dal 2002?

2) Ammesso che nessun maltese collezioni già Vaticano, quanti nuovi collezionisti potrebbe portare una stato così piccolo e scarsamente popolato (lo stesso discorso vale per tutti gli altri stati che attendono l'adozione dell'Euro: la somma della popolazione dei 10 stati entrati nella UE nel 2004 non arriva a pareggiare la popolazione dell'Italia; solo l'ingresso della Romania nel 2007 ha aumentato in maniera apprezzabile questo dato. Peraltro dubito fortemente che paesi come Romania o Bulgaria possano fornire valanghe di nuovi collezionisti alla causa)?

3) L'unico evento che davvero potrebbe scombinare le carte in tavola sarebbe l'ingresso nella UE della Russia, e in quel caso ne vedremmo delle belle (o delle brutte). Al momento cmq mi pare un'ipotesi non realistica, e nemmeno futuribile.

312112[/snapback]

Russiaaaaa??? E PERCHè NO GLI usa???

Mah l'europa si allargherà ancora???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

richterian
secondo me l' ingresso di nuovi stati dovrebbe allargare l' interesse.. in fondo se fossi un maltese che colleziona il giro inizierei a cercare anche il Vaticano ... staremo a vedere

312076[/snapback]

Alcune considerazioni (che sono poi quelle che faccio sempre quando torna in ballo la storia dei nuovi stati che porterebbero nuovi collezionisti):

1) Cosa impedisce a un maltese di collezionare Vaticano già dal 2002?

2) Ammesso che nessun maltese collezioni già Vaticano, quanti nuovi collezionisti potrebbe portare una stato così piccolo e scarsamente popolato (lo stesso discorso vale per tutti gli altri stati che attendono l'adozione dell'Euro: la somma della popolazione dei 10 stati entrati nella UE nel 2004 non arriva a pareggiare la popolazione dell'Italia; solo l'ingresso della Romania nel 2007 ha aumentato in maniera apprezzabile questo dato. Peraltro dubito fortemente che paesi come Romania o Bulgaria possano fornire valanghe di nuovi collezionisti alla causa)?

3) L'unico evento che davvero potrebbe scombinare le carte in tavola sarebbe l'ingresso nella UE della Russia, e in quel caso ne vedremmo delle belle (o delle brutte). Al momento cmq mi pare un'ipotesi non realistica, e nemmeno futuribile.

312112[/snapback]

Russiaaaaa??? E PERCHè NO GLI usa???

Mah l'europa si allargherà ancora???

312139[/snapback]

Se la geografia non è un'opinione il territorio della Russia fino agli Urali (circa 1/3 del territorio totale) è in Europa. Dei circa 150 milioni degli abitanti della Russia circa 110 milioni vivono proprio nella parte europea. E la loro storia è sempre stata strettamente intrecciata con quella dell'Europa. Tra San Pietroburgo ed Helsinki la distanza è di Km. 400, più o meno come tra Torino e Firenze.

Modificato da richterian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS
secondo me l' ingresso di nuovi stati dovrebbe allargare l' interesse.. in fondo se fossi un maltese che colleziona il giro inizierei a cercare anche il Vaticano ... staremo a vedere

312076[/snapback]

Alcune considerazioni (che sono poi quelle che faccio sempre quando torna in ballo la storia dei nuovi stati che porterebbero nuovi collezionisti):

1) Cosa impedisce a un maltese di collezionare Vaticano già dal 2002?

2) Ammesso che nessun maltese collezioni già Vaticano, quanti nuovi collezionisti potrebbe portare una stato così piccolo e scarsamente popolato (lo stesso discorso vale per tutti gli altri stati che attendono l'adozione dell'Euro: la somma della popolazione dei 10 stati entrati nella UE nel 2004 non arriva a pareggiare la popolazione dell'Italia; solo l'ingresso della Romania nel 2007 ha aumentato in maniera apprezzabile questo dato. Peraltro dubito fortemente che paesi come Romania o Bulgaria possano fornire valanghe di nuovi collezionisti alla causa)?

3) L'unico evento che davvero potrebbe scombinare le carte in tavola sarebbe l'ingresso nella UE della Russia, e in quel caso ne vedremmo delle belle (o delle brutte). Al momento cmq mi pare un'ipotesi non realistica, e nemmeno futuribile.

312112[/snapback]

Russiaaaaa??? E PERCHè NO GLI usa???

Mah l'europa si allargherà ancora???

312139[/snapback]

Se la geografia non è un'opinione il territorio della Russia fino agli Urali (circa 1/3 del territorio totale) è in Europa. Dei circa 150 milioni degli abitanti della Russia circa 110 milioni vivono proprio nella parte europea. E la loro storia è sempre stata strettamente intrecciata con quella dell'Europa. Tra San Pietroburgo ed Helsinki la distanza è di Km. 400, più o meno come tra Torino e Firenze.

312147[/snapback]

Il problema forse non è .....geografico B) B) B) B) B) , sarà mica anche politico???!!! :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

atg
secondo me l' ingresso di nuovi stati dovrebbe allargare l' interesse.. in fondo se fossi un maltese che colleziona il giro inizierei a cercare anche il Vaticano ... staremo a vedere

312076[/snapback]

Alcune considerazioni (che sono poi quelle che faccio sempre quando torna in ballo la storia dei nuovi stati che porterebbero nuovi collezionisti):

1) Cosa impedisce a un maltese di collezionare Vaticano già dal 2002?

2) Ammesso che nessun maltese collezioni già Vaticano, quanti nuovi collezionisti potrebbe portare una stato così piccolo e scarsamente popolato (lo stesso discorso vale per tutti gli altri stati che attendono l'adozione dell'Euro: la somma della popolazione dei 10 stati entrati nella UE nel 2004 non arriva a pareggiare la popolazione dell'Italia; solo l'ingresso della Romania nel 2007 ha aumentato in maniera apprezzabile questo dato. Peraltro dubito fortemente che paesi come Romania o Bulgaria possano fornire valanghe di nuovi collezionisti alla causa)?

3) L'unico evento che davvero potrebbe scombinare le carte in tavola sarebbe l'ingresso nella UE della Russia, e in quel caso ne vedremmo delle belle (o delle brutte). Al momento cmq mi pare un'ipotesi non realistica, e nemmeno futuribile.

312112[/snapback]

beh si certo io parlavo dei collezionisti "beh visto che siamo nell' euro mi prendo un giro completo di tutte le monete...." un pò come successo in Italia e credo in molti posti... penso che tanti di Malta Cipro Slovenia abbiano anche anni precedenti la loro entrata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon
E' facile da notare: dai prezzi folli che il mercato ha imposto per la divisionale vaticana in Euro 2002 i prezzi hanno subìto una caduta vertiginosa (quella del 2007 è stata la prima divisionale a esser venduta per 65/70 Euro).

Continuerà secondo voi il trend "negativo" (positivo per chi come me non riesce ad entrare nelle liste :P ) dei prezzi delle divisionali vaticani, giungendo a scambi al prezzo di costo (se non meno) così accade per le divisionali del Titano?

311468[/snapback]

Ciao Enraz,

mi auguro che si rientri nella normalità come S.Marino,soprattutto per chi,come te,deve fare dei tentativi stressanti per ottenere l'agognata iscrizione alle loro liste numismatiche.Con queste monete non è mai facile fare delle previsioni,però credo che nell'immediato non accadrà,forse avverrà più lentamente,anche perchè un qualsiasi evento straordinario potrebbe dare uno scossone alle quotazioni,tipo beatificazioni,morte del Papa ecc...,sono molto più condizionate da fattori esterni,diciamo così,rispetto a quelle sammarinesi.

Saluti da Max65 ;)

311540[/snapback]

Anch'io la penso così, nel senso che ci saranno scossoni esclusivamente legati ad eventi particolari, poi quando tutto sarà finito si ritornerà alla normalità, cioè a un mercato decisamente depresso, specchio dei tempi che corrono...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×