Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
AlfaOmega

claudio

Risposte migliori

AlfaOmega

Ho questa ae 27 di claudio per la sua esatta classificazione bisognerebbe essere certi della legenda del dritto; è stata classificata rpc 4277, con legenda IMP TI CLAUD CAE AVGER, visto che la legenda non è decifrabile con esattezza se non nella prima parte che è anche comune alla rpc 4279 che riporta TI CLAE CAE AVGER, a mio avviso dallo stile del rovescio specialmente della SC legata insieme mi porterebbe ad affermare che sia più corretta l'identificazione 4279.

Opinioni in merito sono graditi anche se so essere di non facile definizione.

Grazie Roberto

post-4498-1204987603_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

anche per questo particolare a me pare essere la 49 e non la 47 aspetto altri pareri grazie apuliensis

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Non ho l’RPC per Claudio quindi non posso aiutarti a capire a quale n. corriponde la tua moneta. Per esperienza non mi fido molto delle identificazioni di WW; bisogna avere il testo per sapere qual è la differenza tra i due numeri.

Se può interessare, posso invece riassumerti qualcosa dal Butcher, Coinage in Roman Syria.

Le emissioni di Claudio ad Antiochia ad Orontem sono numerose in varianti.

In primo luogo si distinguono per la legenda di dritto:

1) IMP TI CLAVD CAE AV(G) GER emesse sotto il legato Petronius (early issue)

2) IM TI CLA CAE AV(G) GER emesse sotto il legato Cassius Longinus (later issue)

Anche il busto di Claudio cambia nel tempo (vedi allegato)

A queste vanno aggiunte:

3) Emissioni intermedie in stile diverso, forse imitazioni (vari pesi e moduli)

4) Emissioni (tarde) con la corona d’alloro terminante in una stella

Ognuna di queste ha poi diverse varianti per la assenza/presenza e posizione di un punto nel campo del rovescio.

Non credo che sia possibile dare una classificazione precisa alla moneta, ma si potrebbe iniziare a stabilire in quale gruppo cercare.

La legenda del tuo esemplare com’è?

Non mi è molto chiaro dalla tua introduzione.

AE 27, ma quanto pesa?

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Luigi la legenda del dritto non è molto chiara, devo dire che fino a IMP TI CLA è certa, Vedendo poi una A a circa ore 5 che dovrebbe essere finale CAE, non so se ci posssono stare anche le lettere UD. comunque è certo riassumneto che sul lato destro si trova: IMP TI CLA......CAE, ma questo mi pare scontato.

Lo stile del dritto è a mio avviso è quello a destra da te postato cioè credo volto più piccolo e collo più stretto ( scusa la pochezza della conoscenza).

Il peso è di 15,1 gr.

Al rovescio purtroppo non ravviso nessun punto visto le incrostazioni presenti,solo la legatura tra SC può essere un riferimento.

Grazie LUIGI se necessario provo una foto migliore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Se la legenda del dritto è IMP TI .... e non IM TI ...., l'emissione è quella emessa sotto P.Petronius (early issue) nell'anno 90 dell'era Cesariana ossia 41/42 d.C.

Il busto delle emissioni di Cassio Longino (later issue) è tipo quello allegato e la legenda è IM TI ... (senza P dopo IM).

Probabilmente il tuo esemplare è quindi Butcher 92, peso medio 14.83 g.

D/ Busto laureato a destra; attorno, in senso orario a partire da ore 1, IMP·TI·CLAVD·CAE | AVG·GER·

R/ SC in cerchio di corona d'alloro con 8 ciuffi di foglie

varianti:

92 i = senza punto al rovescio

92 ii = punto a ore 12 sopra SC

92 iii = punto a ore 3 a destra di SC

92 iv = punto a ore 6 sotto SC

92 v = punto a ore 9 a sinistra di SC

Butcher 92 = RPC 4277; quella allegata, un esemplare della mia colezione, è invece Butcher 97 ossia RPC 4279.

NB: queste concordanze sono tratte dal Butcher (pag 497), non dalla visione dell'RPC di cui, come detto, non possiedo il volume I. Credo siano assolutamente attendibili, tuttavia.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Grazie Luigi si è IMP quindi la concordanza con rpc 4277 è esatta.

Per il Butcher 92 purtroppo non posso definire la variante in quanto il puntino potrebbe essere sotto una incrostazione, anche se escluderei in alto, in basso ed a destra; rimane o l'assenza oppure a destra di SC , direi comunque un buon risultato di classificazione.

Ancora ringrazio Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×