Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rcamil

Sterline:

Risposte migliori

rcamil
Ciao a tutti, mi è venuta la curiosità di sapere fino a quale anno le sterline in oro inglesi hanno regolarmente circolato nelle tasche dei sudditi sua maestà britannica.

Qualcuno conosce la risposta ?? :rolleyes:

Grazie, ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Newton
Bella domanda! :)

A occhio e croce direi fino alla prima guerra mondiale, anche a giudicare dalle tirature e dal fatto che si trovano ancora sterline di Giorgio V circolate e coniate un pò in tutti gli angoli dell'impero.

Con la grande guerra, ci fu una crisi monetaria, che portò fra l'altro alla coniazione delle monete d'argento in lega .500 anzichè la più nobile .925 e, credo, intressò anche le coniazioni auree.

Già le sterline di Giorgio VI furono coniate in piccole tirature, infatti è una moneta rara, mentre la sterlina di Elisabetta è solo una moneta di borsa.

Queste mie supposizioni trovano conferma nel fatto che anche la Francia cessò le coniazioni auree con la prima guerra mondiale.

Però sono solo mie riflessioni, sentiamo cosa diranno anche gli altri forumisti, più esperti di me.

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
Credo che Newton abbia ragione ;) consultando il World Coins si nota appunto un brusco calo delle tirature dopo il 1915.
C'è anche da dire che, dopo la prima guerra mondiale, a causa della svalutazione le monete in oro, come avvenne anche in Italia, assunsero un valore intrinseco di gran lunga superiore al facciale, e quindi, anche se formalmente ancora in corso, nessuno pensò più a spenderle ma solo a tesaurizzarle :rolleyes:

ciao.
petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
Ottime considerazioni !! Grazie ad entrambi :)

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aleroit2000
Beh, ragazzi, sapete che con domande del genere è come invitarmi a nozze.... :D :D

allora, andiamo con ordine.
Le monete d'oro inglesi erano da 1 sterlina (20 scellini) e da mezza sterlina (10 scellini). In particolari occasioni venivano poi coniate monete da 2 e 5 sterline.
L’ultimo Half Sovereign (mezza sterlina) per la circolazione fu emesso nel 1915 dalla zecca di Londra e nel 1918 da quella di Perth, che coniò anche monete datate 1919 e 1920 ma che non furono mai emesse.
Nel 1923 la zecca di Pretoria (segno di zecca SA) coniò una serie in proof, seguita da due emissioni per la circolazione nel 1925 e nel 1926.

Il Sovereign (sterlina) fu invece coniato ogni anno dal 1911 al 1932 da varie zecche del Commonwealth.
Nel 1917 cominciarono però a comparire, in sostituzione delle monete d’oro, le prime banconote da 10 scellini e da 1 sterlina.
Nel 1932 fu definitivamente abolito il Gold Standard (convertibilità della valuta in oro) dando inizio al ciclo forzoso, già inaugurato nel 1920 con l'argento.

[quote]Con la grande guerra, ci fu una crisi monetaria, che portò fra l'altro alla coniazione delle monete d'argento in lega .500 anzichè la più nobile .925 e, credo, intressò anche le coniazioni auree.[/quote]

effettivamente dopo la Grande Guerra aumentò molto il valore dell'argento, tanto che il valore intrinseco delle monete in .925 era superiore al facciale, tanto che nel 1920 si passò appunto al titolo .500, che durò fino al '47. dal '48 infatti tutte le monete "argentee" vennero coniate in cupro-nichel.
Il titolo dell'oro non venne invece mai cambiato.

[quote]Già le sterline di Giorgio VI furono coniate in piccole tirature, infatti è una moneta rara, mentre la sterlina di Elisabetta è solo una moneta di borsa.[/quote]

Per Giorgio VI fu coniata la serie completa in oro (1/2£; 1£; 2£; 5£) solo nel 1937 come ricordo dell'incoronazione. Già da subito fu intesa come serie per collezionisti, venduta ben oltre il facciale. Data poi la bassa tiratura è diventata ben presto una delle serie (o una delle monete) più rare, costose e ricercate.
Per quanto riguarda le sterline della Betta invece, attenzione perchè quelle di borsa sono solo le sterline (Sovereign) coniate tra il 1957 e il 1982. La serie del 1953 è ivece molto rara anch'essa.
Dopo il 1982 vennero emesse sterline o serie, ma per collezionisti.
trovarle al valore dell'oro è molto difficile (specialmente le ultime).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
[quote name='aleroit2000' date='01 maggio 2005, 17:01']Beh, ragazzi, sapete che con domande del genere è come invitarmi a nozze.... :D  :D [right][post="30878"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

E complimenti per la risposta !!! :)

Riassumendo se ho capito bene l'ultima mezza sterlina circolante risale al [b]1915[/b], l'ultima sterlina al [b]1932[/b].

Confermi ?? :huh:

Ciao e grazie, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aleroit2000
[quote]Riassumendo se ho capito bene l'ultima mezza sterlina circolante risale al 1915, l'ultima sterlina al 1932.

Confermi ??[/quote]

Sì, confermo! :blink:

Anche se dal 17 comparvero sempre più i biglietti e diminuivano le monete d'oro.

Diciamo che salvo qualche eccezione la Grande Guerra ha portato anche alla scomparsa delle monete d'oro come forma di pagamento corrente.

Poi ci sarebbe da fare tutto un discorso sulla svalutazione della valuta, l'aumento dell'oro e la crisi economica che comportarono l'abbandono del gold standard.
Ma qui più che in numismatica si entrerebbe in storia economica e... come dire... non mi sembra il caso..... :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Grazie aleroit2000 per le tue ricerche :)
Le tue conclusioni mi sembrano precise e ben motivate


ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Newton
Mi unisco ai ringraziamenti. Quando ho risposto al post, sapevo che la parola definitiva non poteva che arrivare dal nostro grande esperto di monete d'oltremanica! :D

Anch'io mi sono chiarito le idee su queste monete auree che affascinano tanto anche me!

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andyscudo
A proposito di sovereigns,rivolgo la domanda in particolare ad Aleroit:
Mi sa indicare se e quali date rare esistono e il loro valore approssimativo?
grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aleroit2000
[quote]A proposito di sovereigns,rivolgo la domanda in particolare ad Aleroit:
Mi sa indicare se e quali date rare esistono e il loro valore approssimativo?[/quote]
Ti risponderò molto volentieri.
Ti chiedo però a quale periosdo sei interessato... mi spiego: il Sovereign è una moneta che ha circa 500 anni, mentre la tipologia attuale, vale a dire 7,98 grammi d'oro e un valore di 1 sterlina/20 scellini risale comunque al 1817.....

In generale posso dire che tutte le emissioni fino a Giorgio V hanno valore numismatico ben al di sopra di quello dell'oro (certo in conservazioni accettabili) - fanno eccezione credo quelache annata della regina Vittoria.

Giorgio VI (1937) ed Elisabetta II (1953) estremamente rare, valgono migliaia di euro.

Le più recenti, salvo qualche eccezione, avrebbero il alore dell'ore. Trovarle a quel prezzo è un'altra storia (specialmente le post '71).

Comunque se mi "restringi" il campo, sarò felice di darti tutte le informazioni.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andyscudo
Penso che tu mi abbia gia' risposto indicandomi le rarita' del "secolo" diciamo ,
comunque mi interessa il periodo da meta' ottocento ad oggi
Grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aleroit2000
[quote]comunque mi interessa il periodo da meta' ottocento ad oggi[/quote]
Paraticamente dalla Regina Vittoria in poi....

Bene.

per evitare di ricopiare pagine e pagine, di do il link ad una pagina che riporta i valori (in sterline) dei Sovereign divisi per Sovrano, per Zecca (quello Britannico era un impero e le monete venivano coniate un po' in giro per il mondo) e per Rovescio (con la Regina Vittoria appunto esistevano monete con il San Giorgio e il drago - il rovescio tradizionale- e altre con lo scudo reale).

Per convertire le sterline in euro basta moltiplicare per 1,5 (100 £ = 150€)

[url="http://www.tclayton.demon.co.uk/values/sov.html"]Valutazione Sterline[/url]

Come già ti dicevo, tutte le emissioni di Vittoria hanno ormai un valore alto, ben al di sopra dell'intrinseco (che oggi è circa di 65 sterline).
Si segnalano i millesimi 1838 - 1839 - 1854 - 1859 - 1887 Melbourne.

Man mano che ci si avvicina al novecento vediamo poi che i prezzi scendono.
Edoardo VII sta circa sulle 100 sterline, ad eccezione della zecca di Ottawa,
mentre Giorgio V, in generale sta sotto i 100, salvo qualche eccezione, come il 1916 Ottawa, che in FdC vale circa 18.500 euro!!! :blink:

Ultima cosa, proprio il grande numero di millesimi, zecche, rovesci, varianti, rende la collezione dei Sovereign assolutamente enorme e varia.

spero di esserti stato utile.
Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andyscudo
Direi che sei stato eccezionale :D
Il link e' veramente molto esauriente !!
Grazie ancora
Andrea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×