Jump to content
IGNORED

Patina del bronzo


caiuspliniussecundus
 Share

Recommended Posts

Chiaccherando con collezionisti ed amici ho sentito ripetere l'opinione che i bronzi del I secolo dC (quelli dei 12 cesari, per intenderci) diventino più difficilmente verdi rispetto alle monete di periodo successivo. Ciò potrebbe dipendere dalla composizione della lega, che sicuramente sarà variata nel corso dei secoli, a sfavore del contenuto di zinco nella moneta. Oppure essere una visione distorta dalla grande rarità di queste monete, tale per cui anche gli esemplari meno pregiati sono entrati nelle vecchie collezioni per colmare i buchi.

Altro punto che non ho ancora capito è se rame e rame/zinco si patinano allo stesso modo nelle medesime condizione. Una seconda opinione, forse da sfatare, è che gli assi diventano più difficilmente verdi dei sesterzi, proprio per il diverso tenore di zinco.

Caius

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.