Jump to content
IGNORED

1 LIRA 1941


mikigenius92
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, vorrei avere un vostro parere sullo stato di conservazione di questa moneta.

post-9721-1213270632_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ciao mikigenius92.

Se inserisci foto un po' più grandi sarà più facile per tutti esprimere un giudizio sulla conservazione della tua moneta.

Io almeno, non sono provvisto di microscopio :P :P

Link to comment
Share on other sites


Come devo fare se voglio inserire un'immagine direttamente nel messaggio?

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff
Link to comment
Share on other sites


Letto.... basta indicare la cartella in cui si trova l'immagine nella pagina web che si apre premendo sul link presente nelle faq?

Link to comment
Share on other sites


la direi SPL, o non molto lontano di lì (a scendere e non a salire di conservazione :P ). Infatti i capelli del Re si vedono abbastanza bene, ma la testina sul fascio è un ricordo ormai :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


la direi SPL, o non molto lontano di lì (a scendere e non a salire di conservazione :P ). Infatti i capelli del Re si vedono abbastanza bene, ma la testina sul fascio è un ricordo ormai :rolleyes:

356376[/snapback]

Perdonami, ma non mi trovo molto d'accordo col tuo commento. Su di una moneta come questa, praticamente priva di segnetti e colpi, come può essere possibile una usura tale da rendere invisibile la testina sul fascio? E se fosse usura, come potrebbe essere vicino allo SPL?

In realtà, essendo l'acmonital un metallo assai tenace, su buona parte delle monete si evidenzia un conio stanco che rende molto radi molti dettagli, tra cui i capelli del Re, la testina sul fascio, le piume dell'aquila. Tutti dettagli evanescenti di cui spesso viene incolpata l'usura, fatto che sarebbe decisamente insolito, se pensiamo che sono monete in acciaio che hanno circolato solo per pochissimi anni (proviamo a pensare alle nostre 100 lire, per trovare segni di usura apprezzabili dobbiamo risalire agli esemplari degli anni '60, ossia almeno 30 anni di circolazione!) ;)

L'esemplare in oggetto a mio avviso ha qualche leggero segnetto di contatto, andrebbe valutato meglio il lustro di zecca, ma per me siamo attorno allo SPL-FDC.

Link to comment
Share on other sites


la direi SPL, o non molto lontano di lì (a scendere e non a salire di conservazione :P ). Infatti i capelli del Re si vedono abbastanza bene, ma la testina sul fascio è un ricordo ormai :rolleyes:

356376[/snapback]

Perdonami, ma non mi trovo molto d'accordo col tuo commento. Su di una moneta come questa, praticamente priva di segnetti e colpi, come può essere possibile una usura tale da rendere invisibile la testina sul fascio? E se fosse usura, come potrebbe essere vicino allo SPL?

356387[/snapback]

La foto è fatta inclinata, quindi molti graffietti (che sicuramente ci saranno) sono mascherati dall'inclinazione della foto

In realtà, essendo l'acmonital un metallo assai tenace, su buona parte delle monete si evidenzia un conio stanco che rende molto radi molti dettagli, tra cui i capelli del Re, la testina sul fascio, le piume dell'aquila. Tutti dettagli evanescenti di cui spesso viene incolpata l'usura, fatto che sarebbe decisamente insolito, se pensiamo che sono monete in acciaio che hanno circolato solo per pochissimi anni (proviamo a pensare alle nostre 100 lire, per trovare segni di usura apprezzabili dobbiamo risalire agli esemplari degli anni '60, ossia almeno 30 anni di circolazione!)  ;)

356387[/snapback]

Se prendete un qualsiasi mucchietto di monete di resto, vi renderete conto che che di monete anni '70 e '80, per quanto sia irrisorio il valore in FDC e nullo SPL, ben poche sono superiori allo spl.

E' vero che l'acciaio è durissimo, ma non è affatto difficile o inusuale trovare esemplari degli anni '70-'80 in condizioni BB

L'esemplare in oggetto a mio avviso ha qualche leggero segnetto di contatto, andrebbe valutato meglio il lustro di zecca, ma per me siamo attorno allo SPL-FDC.

356387[/snapback]

Monete in SPL-FDC e in FDC sono così luccianti che ti ci puoi specchiare dentro; non mi sembra sia il caso in oggetto

Anche la mancanza di bordo è un difetto di conio?? :P :P

Quando i dettagli a mancare sono troppi (coda, piume, rifinitura nella parte alta delle ali, sopracciglio del Re, testa sul fascio, etc..) e la superfice risulta troppo chiara parlare di altissima conservazione non mi pare il caso :P (Ricordiamo che l'AC è grigio scuro quando è fdc, con la circolazione tende a schiarisi diventando grigio cenerino)

post-3988-1213718380_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


ecco ad esempio una lira del '39 (notate l'occhietto dell'aquila, il volto del re e la superfice riflettente dell'AC). Moneta davvero circolata poco, almeno spl+ e nettamente superiore a quella di miki

post-3988-1213718741_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


ed ecco una liretta del '41. Anche se le foto sono assai più piccole si nota la differenza... tutti i rilievi a posto (piume, testina, fascio, volto e capelli del Re).. sarò fortunato io che trovo molte di queste monete senza conio stanco? :D :D

post-3988-1213718864_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


La foto è fatta inclinata, quindi molti graffietti (che sicuramente ci saranno) sono mascherati dall'inclinazione della foto

Scusa, eh, ma questo è un processo alle intenzioni. Come fai a dire che ci sono sicuramente dei segnetti se questi non si vedono? ;)

Se prendete un qualsiasi mucchietto di monete di resto, vi renderete conto che che di monete anni '70 e '80, per quanto sia irrisorio il valore in FDC e nullo SPL, ben poche sono superiori allo spl.

E' vero che l'acciaio è durissimo, ma non è affatto difficile o inusuale trovare esemplari degli anni '70-'80 in condizioni BB

Sarò sfigato (o fortunato :P ), ma io degli esemplari anni '80 in BB da usura praticamente non ne ho. Perchè è qui che casca l'asino, facilissimo avere monete con colpi e graffi che declassano la conservazione anche sotto il BB, molto più difficile trovarne con segni evidenti di usura. E cmq ciò non toglie che un esemplari primi anni '80 ha cmq circolato per quasi 20 anni... la moneta in oggetto ha circolato solamente per non più di 3-4 anni, alla fine della guerra queste tipologie sono state messe fuori corso.

Monete in SPL-FDC e in FDC sono così luccianti che ti ci puoi specchiare dentro; non mi sembra sia il caso in oggetto

Ma niente affatto. Un esemplare non circolato che sia però stato maneggiato a lungo perde negli anni buona parte del lustro, così come una moneta in rame tende a perdere il rame rosso.

Anche la mancanza di bordo è un difetto di conio?? :P  :P

Non ho francamente capito a cosa ti stai riferendo.

Quando i dettagli a mancare sono troppi (coda, piume, rifinitura nella parte alta delle ali, sopracciglio del Re, testa sul fascio, etc..) e la superfice risulta troppo chiara parlare di altissima conservazione non mi pare il caso  :P (Ricordiamo che l'AC è grigio scuro quando è fdc, con la circolazione tende a schiarisi diventando grigio cenerino)

356405[/snapback]

A me il colore pare compatibile con un'alta conservazione, e cmq non sappiamo come sia il colore originale della moneta (non solo le scansioni, ma anche le foto tradiscono in questo senso). Ma poi scusa, mi pare che un pò ti contraddica da solo: hai scritto che secondo te la moneta è attorno allo SPL, ma poi hai tirato fuori così tante magagne che se venissero confermate saremmo di fronte a un MB :P

Link to comment
Share on other sites


Scusa, eh, ma questo è un processo alle intenzioni. Come fai a dire che ci sono sicuramente dei segnetti se questi non si vedono? ;)

356482[/snapback]

prova a fare due fotografie della stessa moneta, una di sbieco e l'altra ortogonale. Vedrai che magicamente escono fuori graffietti. Ovviamente la mia era una semplice supposizione ;)

Sarò sfigato (o fortunato :P ), ma io degli esemplari anni '80 in BB da usura praticamente non ne ho. Perchè è qui che casca l'asino, facilissimo avere monete con colpi e graffi che declassano la conservazione anche sotto il BB, molto più difficile trovarne con segni evidenti di usura. E cmq ciò non toglie che un esemplari primi anni '80 ha cmq circolato per quasi 20 anni... la moneta in oggetto ha circolato solamente per non più di 3-4 anni, alla fine della guerra queste tipologie sono state messe fuori corso.

356482[/snapback]

L'usura non va "a tempo" :P , perchè anche le '40, coniate appena un anno prima, si trovano BB (da usura), mentre è già più improbabile trovare le '42 o '43 in bb (da usura). Appena ho tempo ravano tra le 100 lire che ho in casa vediamo quanti bb anni 70-80 escono fuori :P Una moneta AC in BB ha ancora un pò di lucentezza, quelle degli anni 50 sono MB!!

Monete in SPL-FDC e in FDC sono così luccianti che ti ci puoi specchiare dentro; non mi sembra sia il caso in oggetto

Ma niente affatto. Un esemplare non circolato che sia però stato maneggiato a lungo perde negli anni buona parte del lustro, così come una moneta in rame tende a perdere il rame rosso.

356482[/snapback]

Attenzione, io non parlo del lustro. Parlo della peculiarità dell'acciaio, caratteristica fisico-tecnica propria del materiale (fondi speculari). L'alluminio in FDC NON SPECCHIA, Il rame in FDC nemmeno specchia, l'acciaio SI. Anche in esemplari circolati pochissimo (guarda la '39) si vede il riflesso dell'obiettivo, per cui non attribuirei l'effetto specchio al "lustro di zecca" ;)

Anche la mancanza di bordo è un difetto di conio?? :P  :P

Non ho francamente capito a cosa ti stai riferendo.

356482[/snapback]

Guarda l'allegato (photobucket è down in questo momento e non posso uppare files :( )

Quando i dettagli a mancare sono troppi (coda, piume, rifinitura nella parte alta delle ali, sopracciglio del Re, testa sul fascio, etc..) e la superfice risulta troppo chiara parlare di altissima conservazione non mi pare il caso  :P (Ricordiamo che l'AC è grigio scuro quando è fdc, con la circolazione tende a schiarisi diventando grigio cenerino)

356405[/snapback]

A me il colore pare compatibile con un'alta conservazione, e cmq non sappiamo come sia il colore originale della moneta (non solo le scansioni, ma anche le foto tradiscono in questo senso). Ma poi scusa, mi pare che un pò ti contraddica da solo: hai scritto che secondo te la moneta è attorno allo SPL, ma poi hai tirato fuori così tante magagne che se venissero confermate saremmo di fronte a un MB :P

356482[/snapback]

Dipende da cosa si intende. Per me la moneta è spl o qspl, conservazione comunque dignitosa (il fdc è tutt'altra cosa), spl-fdc è un eccesso di generosità (a mio avviso). In linea di massima la conservazione (qspl-spl) è alta ma non elevatissima (spl-fdc). Comunque una foto ortogonale (o zenitale) sarebbe il massimo per valutare appieno i fondi

Nessuno sta dicendo che è un MB :P Ma, francamente, tutta questa eccezionalità in questo pezzo, non la vedo (E' comunque vero che le foto che facevo io davano una brutta sensazione :P :P :P )

Link to comment
Share on other sites


Ho osservato la moneta molto attentamente anche con l'aiuto di una lente di ingrandimento. Al rovescio non c'è nemmeno un graffio. Nel dritto inevce ne ho trovati un paio, ma entrambi quasi impercettibili. I fondi sono piuttosto lucidi in particolar modo al rovescio. :)

Link to comment
Share on other sites


Ho osservato la moneta molto attentamente anche con l'aiuto di una lente di ingrandimento. Al rovescio non c'è nemmeno un graffio. Nel dritto inevce ne ho trovati un paio, ma entrambi quasi impercettibili. I fondi sono piuttosto lucidi in particolar modo al rovescio. :)

356659[/snapback]

Secondo me non è così. Sembra quasi che voglia fare il guastafeste, ma lungi da me il pensiero di screditarti la tua monetina (che comunque rimane un bel pezzo). Io graffietti al rovescio li vedo. Al dritto ne vedo un paio, al rovescio ne vedo qualcheduno in più. (E' vero però che alcuni saranno sicuramente di contatto). Al bordo del rovescio non si capisce a ore 13 che cosa sia successo (dalla foto si presume che manchi un pezzo?!). Rilievi bassi sparsi per la moneta (freccettine verdi)

Non voglio avere ragione a tutti i costi (controbattete pure se volete, a me piace confrontare le idee e se sbaglio ditemelo, ben venga per imparare ;) ), però il problema è che la moneta in sembra in conservazione alta, ma non elevatissima.

Ripeto, una foto dritta (e non di sbieco come questa) più una foto della zigrinatura aiuterebbe tantissimo a fugare i nostri (anzi, direi più i miei) dubbi

liretta-1.jpg

Edited by elmetto2007
Link to comment
Share on other sites


Ammazza Francè..sei troppo forte, gli hai fatto venire il morbillo a sta moneta!

:-)

356742[/snapback]

ahahahha :lol: :lol: :lol:

bella questa :D

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.