Jump to content
IGNORED

moneta prova zecca Roma


MatteoBarbieri
 Share

Recommended Posts

C'è una nota nella descrizione che presumo sia realistica:

ATTENZIONE, QUESTA MONETA NON E' COLLEZIONABILE IN ITALIA.

PER EVENTUALI FUNZIONARI DELLA GIUSTIZIA...  QUESTA MONETA E' DETENUTA LEGALMENTE IN SVIZZERA, E LA SPEDIZIONE SARA' EFFETTUATA DALLA SVIZZERA STESSA! 

Bisogna poi vedere se "eventuali" funzionari della giustizia si accontentano o indagano... B)

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


Secondo me è il sistema migliore per fare innervosire eventuali organi competenti.

Vendita E-bay

Moneta "legalmente" in Svizzera

luogo dove si trova la moneta Apollosa USA (che è in provincia di benevento)

Conoscenza del fatto che la moneta non ha libera circolazione.

Praticamente è andarsele a cercare.

Link to comment
Share on other sites


Secondo me ci sono molteplici reati, uno che vuole eludere gli evventuali controlli nascondendo in Svizzera la moneta e vendendo su ebay.com, il primo è stato acquistarla, ma anche quello di esportazione di beni soggetti a sequestro.

Andrea Libeccio

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

E peraltro non è che in Svizzera le nostre forse dell'ordine non possano arrivare, magari usualmente non succede, però...

Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti.

Se la moneta in asta è corpo di reato per l'A.G. italiana, non mi pare che il solo fatto di metterla in vendita dall'estero la renda legale.

E come se un oggetto rubato in Italia diventasse legale solo perchè lo si smercia dall'estero.

Se poi l'autore dell'asta su Ebay non è nel materiale possesso della prova, secondo me concorre comunque nel reato di ricettazione insieme a chi ha l'effettivo possesso della moneta.

Circa il fatto che il perito che ha sigillato la moneta avesse l'obbligo di avvisare le autorità competenti, su un piano strettamente giuridico direi che tale obbligo incombe solo sui pubblici ufficiali e non sui privati cittadini (quali sono i periti numismatici quando operano nell'ambito della loro libera professione).

E un pò come dire che il cittadino che assiste ad uno scippo abbia l'obbligo giuridico di denunciare il fatto al'A.G.

Altro profilo è quello deontologico del perito. Corrisponde a deontologia professionale certificare una moneta che il perito sa essere corpo di reato?

Questa domanda andrebbe fatta alla C.C.I.A.A. o all'associazione cui il perito è iscritto.

Il perito potrà comunque sempre essere sentito dall'A.G. come persona informata dei fatti e rendere chiarimenti in ordine alla moneta che ha certificato (chi gliel'ha sottoposta, quando ecc.)

Concordo con Picchio quando dice: "...è il sistema migliore per fare innervosire eventuali organi competenti".

Saluti.

Michele

Link to comment
Share on other sites


Una curiosità,ma un perito che si ritrova un pezzo come questo,non sarebbe tenuto ad avvisare le autorità competenti???o per lo meno rifiutarsi di periziare l'oggetto???e non sigillarla e arrivederci e grazie???

360713[/snapback]

Salve,

evitiamo di prendercela con il perito Angelo Bazzoni, non ha fatto nulla di vietato, la moneta è stata sigillata nel 1999 come si vede dalla perizia all'epoca tali monete si potevano commerciare/possedere/collezionare, non apriamo false accuse

un saluto

Link to comment
Share on other sites


Una curiosità,ma un perito che si ritrova un pezzo come questo,non sarebbe tenuto ad avvisare le autorità competenti???o per lo meno rifiutarsi di periziare l'oggetto???e non sigillarla e arrivederci e grazie???

360713[/snapback]

Salve,

evitiamo di prendercela con il perito Angelo Bazzoni, non ha fatto nulla di vietato, la moneta è stata sigillata nel 1999 come si vede dalla perizia all'epoca tali monete si potevano commerciare/possedere/collezionare, non apriamo false accuse

un saluto

360731[/snapback]

Quoto!

mi hai anticipato! volevo scrivere la stessa cosa. ;)

goldcoin77

Edited by marchet77
Link to comment
Share on other sites


Una curiosità,ma un perito che si ritrova un pezzo come questo,non sarebbe tenuto ad avvisare le autorità competenti???o per lo meno rifiutarsi di periziare l'oggetto???e non sigillarla e arrivederci e grazie???

360713[/snapback]

Salve,

evitiamo di prendercela con il perito Angelo Bazzoni, non ha fatto nulla di vietato, la moneta è stata sigillata nel 1999 come si vede dalla perizia all'epoca tali monete si potevano commerciare/possedere/collezionare, non apriamo false accuse

un saluto

360731[/snapback]

Ha ragione FDC prima di fare illazioni sul perito basta leggere la data della perizia ;)

Link to comment
Share on other sites


Da Wikipedia...

La rogatoria è un istituto del Processo, civile e penale.

È la richiesta avanzata da una autorità giudiziaria quando, nel corso di un processo pendente, debbano eseguirsi atti processuali in un luogo che si trovi in altra circoscrizione o all'estero, e dunque fuori della sua competenza territoriale o della sua giurisdizione, affinché vengano compiuti dalla competente autorità nazionale (rogatoria interna) o straniera (rogatoria internazionale).

Link to comment
Share on other sites


Guest utente3487
Da Wikipedia...

La rogatoria è un istituto del Processo, civile e penale.

È la richiesta avanzata da una autorità giudiziaria quando, nel corso di un processo pendente, debbano eseguirsi atti processuali in un luogo che si trovi in altra circoscrizione o all'estero, e dunque fuori della sua competenza territoriale o della sua giurisdizione, affinché vengano compiuti dalla competente autorità nazionale (rogatoria interna) o straniera (rogatoria internazionale).

360737[/snapback]

Sono esatte tutte le osservazioni da voi fatte.Per la rogatoria purtroppo ci sono stati come USA, Svizzera San Marino ecc. che per la numismatica fanno orecchie da mercante. Si fa prima a scrivere a Babbo Natale. Se chi acquista è cittadino italiano ovviamente soggiace alle leggi della Repubblica Italiana. Oggi un perito ha il dovere professionale di avvisare le autorità ma è evidente che, nel caso di Bazzoni, essendo la perizia del 1999, non esistono problemi di sorta.

Link to comment
Share on other sites

Una domanda, quando ci sara' la sentenza definitiva su questo annoso problema delle prove?

Link to comment
Share on other sites


Da Wikipedia...

La rogatoria è un istituto del Processo, civile e penale.

È la richiesta avanzata da una autorità giudiziaria quando, nel corso di un processo pendente, debbano eseguirsi atti processuali in un luogo che si trovi in altra circoscrizione o all'estero, e dunque fuori della sua competenza territoriale o della sua giurisdizione, affinché vengano compiuti dalla competente autorità nazionale (rogatoria interna) o straniera (rogatoria internazionale).

360737[/snapback]

Sono esatte tutte le osservazioni da voi fatte.Per la rogatoria purtroppo ci sono stati come USA, Svizzera San Marino ecc. che per la numismatica fanno orecchie da mercante. Si fa prima a scrivere a Babbo Natale. Se chi acquista è cittadino italiano ovviamente soggiace alle leggi della Repubblica Italiana. Oggi un perito ha il dovere professionale di avvisare le autorità ma è evidente che, nel caso di Bazzoni, essendo la perizia del 1999, non esistono problemi di sorta.

360739[/snapback]

quindi le autorità italiane permettono queste vendite così architettate senza incorrere in alcun tipo di provvedimenti o sanzioni ?

Link to comment
Share on other sites


Da Wikipedia...

La rogatoria è un istituto del Processo, civile e penale.

È la richiesta avanzata da una autorità giudiziaria quando, nel corso di un processo pendente, debbano eseguirsi atti processuali in un luogo che si trovi in altra circoscrizione o all'estero, e dunque fuori della sua competenza territoriale o della sua giurisdizione, affinché vengano compiuti dalla competente autorità nazionale (rogatoria interna) o straniera (rogatoria internazionale).

360737[/snapback]

Sono esatte tutte le osservazioni da voi fatte.Per la rogatoria purtroppo ci sono stati come USA, Svizzera San Marino ecc. che per la numismatica fanno orecchie da mercante. Si fa prima a scrivere a Babbo Natale. Se chi acquista è cittadino italiano ovviamente soggiace alle leggi della Repubblica Italiana. Oggi un perito ha il dovere professionale di avvisare le autorità ma è evidente che, nel caso di Bazzoni, essendo la perizia del 1999, non esistono problemi di sorta.

360739[/snapback]

quindi le autorità italiane permettono queste vendite così architettate senza incorrere in alcun tipo di provvedimenti o sanzioni ?

360752[/snapback]

Suppongo che le autorità italiane vogliano impedire tali vendite... resta il fatto che non è facile. Anche io vorrei tante cose nella vita... ^^

Una cosa mi chiedevo... ma se la moneta fosse stata fatta "espatriare" prima del '99 si potrebbe agire comunque in qualche modo?

Link to comment
Share on other sites


Ciao,

Mi piacerebbe sapere dagli utenti di questa discussione se secondo voi vale la pena o no acquistarla!

Io credo che non ne valga la pena sapendo che, si! si puo' "godere" nel possedere questa moneta, ma poi sarebbe comunque una cosa da tenere nascosta ILLEGALMENTE!

Saluti Antonio VIII

Link to comment
Share on other sites


Io non la comprerei mai (almeno di questi tempi).

Alla notte voglio dormire tranquillo :P ;)

Link to comment
Share on other sites

Awards

Guest utente3487
Una domanda, quando ci sara' la sentenza definitiva su questo annoso problema delle prove?

360741[/snapback]

Brutta domanda: c'è il problema della richiesta da parte della Zecca dei pezzi mancanti al Museo....Difficile immaginare una sentenza completamente favorevole ai collezionisti. La zecca in verità vorrebbe tutti i pezzi fuoriusciti illecitamente ma in tal caso sarebbe come ammettere pubblicamente grandi responsabilità, quindi molto probablmente chi non ha pezzi unici si vedrà restituire il bene....

Link to comment
Share on other sites

Una curiosità,ma un perito che si ritrova un pezzo come questo,non sarebbe tenuto ad avvisare le autorità competenti???o per lo meno rifiutarsi di periziare l'oggetto???e non sigillarla e arrivederci e grazie???

360713[/snapback]

Salve,

evitiamo di prendercela con il perito Angelo Bazzoni, non ha fatto nulla di vietato, la moneta è stata sigillata nel 1999 come si vede dalla perizia all'epoca tali monete si potevano commerciare/possedere/collezionare, non apriamo false accuse

un saluto

360731[/snapback]

peccato che nessuno possa dirci se la moneta sia stata "effettivamente" sigillata nel 1999, visto che all'epoca era collezionabile... :rolleyes:

non ci vuole molto a retro-datare una perizia, in Italia

negli USA, con i tanto vituperati "sarcofaghi", sarebbe stato un po' più difficile, soprattutto per chi fa corrispondere ad ogni perizia un codice univoco :P

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff
peccato che nessuno possa dirci se la moneta sia stata "effettivamente" sigillata nel 1999, visto che all'epoca era collezionabile... :rolleyes:

non ci vuole molto a retro-datare una perizia, in Italia

Non è proprio bello fare illazioni su Bazzoni o comunque su qualcun altro. Comunque i cartellini odierni di Bazzoni sono differenti, anzi lo sono già da un po' di anni.

Link to comment
Share on other sites


peccato che nessuno possa dirci se la moneta sia stata "effettivamente" sigillata nel 1999, visto che all'epoca era collezionabile... :rolleyes:

non ci vuole molto a retro-datare una perizia, in Italia

Non è proprio bello fare illazioni su Bazzoni o comunque su qualcun altro. Comunque i cartellini odierni di Bazzoni sono differenti, anzi lo sono già da un po' di anni.

360937[/snapback]

sto solo facendo una constatazione.... non voglio fare illazioni su nessuno.

B)

Link to comment
Share on other sites


peccato che nessuno possa dirci se la moneta sia stata "effettivamente" sigillata nel 1999, visto che all'epoca era collezionabile...

credo che il tuo intervento sia molto infelice, la moneta è stata sigillata effettivamente nel 1999 non puoi insinuare che una persona come Bazzoni possa truccare una data per guadagnare 15 euro di una sigillatura, non scherziamo.

Link to comment
Share on other sites


alcuni cenni, tanto per non rimanere digiuni in materia prove.

prova del 10 centesimi III tipo denominata comunemente "ape"

D/ VITTORIO EMANUELE III RE D'ITALIA testa nuda a sinistra, sotto al collo A. MOTTI

R/ ape su fiore, con, alla sinistra il segno di zecca, nel basso il valore, la data e la scritta orrizzontalmente posta sopra di essa PROVA .

lungo il bordo a d. R. BROZZI

T/ liscio

anno: 1919

peso: 5,40 g.

diametro: 22,5 mm

Zecca: Roma

rarità (riportata da Montenegro): R2

Pagani P.P. 350

Simonetti 237/1

Montenegro R.I. 568

chiuso a 968 €.

nel 1995 era quotata 1.800.000 £ in FdC (Mont. R.I.)

il prezzo pare essere un giusto rapporto £-€ del 1995, anche se a mio parere a chiuso a molto meno del suo valore reale.

saluti,

N.

Edited by niko
Link to comment
Share on other sites


Bazzoni è persona competente, non ricorre a certi mezzucci per farsi pubblicità o qualunque altro scopo.

oltretutto è conosciuto e stimato da tutti nel mondo della numismatica, giacchè in questa discussione non ho sentito nessuno dire "chi è Bazzoni", e questa è la prova che è conosciuto e stimato.

  peccato che nessuno possa dirci se la moneta sia stata "effettivamente" sigillata nel 1999, visto che all'epoca era collezionabile...

credo che il tuo intervento sia molto infelice, la moneta è stata sigillata effettivamente nel 1999 non puoi insinuare che una persona come Bazzoni possa truccare una data per guadagnare 15 euro di una sigillatura, non scherziamo.

mi spiace molto che però qualcuno possa pensare che una persona del genere possa ricorrere a queste cose...

spiacente,

N.

Edited by niko
Link to comment
Share on other sites


chiuso a 968 €.

nel 1995 era quotata 1.800.000 £ in FdC (Mont. R.I.)

il prezzo pare essere un giusto rapporto £-€ del 1995, anche se a mio parere a chiuso a molto meno del suo valore reale.

361000[/snapback]

Pure troppo visto che è merce che "scotta"... :P

Considera che ci troviamo sul filo della legalità e che questa moneta, visto anche il canale MOLTO PUBBLICO attraverso cui è stata venduta, può creare bei problemi quindi molti collezionisti italiani credo abbiano desistito dal fare offerte senza incrementare quindi il prezzo di aggiudicazione...

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.