Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Michele2198

Lombardia 2lire Napoleone A "piena"

Risposte migliori

Michele2198
Ciao,
queste 2 lire di Napoleone 1811 della zecca di Milano presentano, oltre alle 11 della data ribattute nel diritto (variante comune secondo Montenegro), l'ultima A di Italia che manca del foro triangolare (spero di essermi spiegato) nel rovescio. Secondo voi questo rappresenta un semplice errore di conio o una variante?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198
ecco il rovescio con la A piena:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
Penso si tratti di un difetto dovuto all'usura del conio del rovescio.

Ciao, RCAMIL ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter
Le monete napoleoniche (ma anche in generale quelle del periodo) sono zeppe di varianti, errori e difetti. Varianti in quanto non usavano ancora sistemi moderni per la coniazione e quindi ogni conio aveva una storia sua. Anche il controllo era sicuramente minore e quindi piccoli difetti di conio passavano sicuramente.

Milano forse era la zecca dell'epoca che produceva le monete piu' "precise". Ma queste piccole varianti e errori ce ne sono a bizzeffe.

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricca770
[quote name='incuso' date='28 maggio 2005, 12:58']Le monete napoleoniche (ma anche in generale quelle del periodo) sono zeppe di varianti, errori e difetti. Varianti in quanto non usavano ancora sistemi moderni per la coniazione e quindi ogni conio aveva una storia sua. Anche il controllo era sicuramente minore e quindi piccoli difetti di conio passavano sicuramente.

Milano forse era la zecca dell'epoca che produceva le monete piu' "precise". Ma queste piccole varianti  e errori ce ne sono a bizzeffe.

M.
[right][post="35998"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


Quoto quanto sopra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar
[color="blue"]Ciao Micheleavanzo
come già hanno detto gl'altri sono piccoli difetti di conio,in questo caso un'otturazione nella lettera,non molto frequente ma insufficente per chiamarla variante.Sicuramente una simpatica curiosità!
Anche nel dritto dalla lampada al collo c'è una piccola frattura di conio.
Comunque sono sempre dei segni unici di riconoscimento che rendono piacevole collezionare questo tipo di monete dove è difficile dire di avere un doppione anche se dello stesso anno,stessa zecca e stesso valore. ;)
Ciao
F.[/color]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Michele2198
[quote name='favaldar' date='28 maggio 2005, 14:58'][color="blue"]Ciao Micheleavanzo
Comunque sono sempre dei segni unici di riconoscimento che rendono piacevole collezionare questo tipo di monete dove è difficile dire di avere un doppione anche se dello stesso anno,stessa zecca e stesso valore.  ;)
Ciao
F.[/color]
[right][post="36018"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Concordo, mi sto divertendo molto ad "aguzzare" l'occhio a queste piccole differenze!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio
Arrivo tardi e Le hano già risposto. Non può considerarsi una variante di conio , si tratat di una eccedenza di metallo che casualmente si è depositata (causa frattura del conio) sulla lettera A.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
[quote name='picchio' date='28 maggio 2005, 20:29']Non può considerarsi una variante di conio , si tratat di una eccedenza di metallo che casualmente si è depositata (causa frattura del conio) sulla lettera A.
[right][post="36071"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Condivido :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×